Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

BenQ PE8720 - DLP 720p

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 15 Novembre 2006 nel canale PROIETTORI

“Il videoproiettore BenQ PE8720 con risoluzione di 1280x720 punti è una delle massime espressioni del concetto di videoproiettore con tecnologia DLP a chip singolo; è in grado di sfiorare l'eccellenza in numerosi aspetti ma non mancano alcuni lati oscuri che possono essere risolti solo con molta pazienza”

Interno: architettura e componenti principali


La copertura superiore con materiale fonoassorbente e l'interno dello chassis
- click per ingrandire -

L'accesso all'interno è piuttosto agevole e si apprezza la stessa, ottima filosofia che abbiamo incontrato nel modello PE7700. La cura dei particolari è evidente, sin dall'utilizzo di pesante materiale fonoassorbente a ridosso del pannello superiore.


La scheda superiore con i principali componenti per l'elaborazione del segnale video
- click per ingrandire -

Come era successo per il modello PE7700, tutte le schede con i circuiti integrati sono protette all'interno di scatole metalliche ad elevata schermatura. La scheda principale, posta in posizione centrale, ospita la maggior parte dei chip per il controllo del segnale video prima che sia inviato alla DLP board che è in posizione ortogonale.


Alcuni dei chip principali; al centro il JEPICO per la gestione del colore
- click per ingrandire -

Tra i chip principali, oltre al convertitore AD Analog Deivices con profondità ad 8 bit per canale, utilizzato per alcuni degli ingressi video a disposizione, riconosciamo l'integrato JEPICO utilizzato per la gestione del colore che permette, come vedremo, una notevole libertà nelle fasi di calibrazione.