Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Cinetron HD-900

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 11 Ottobre 2006 nel canale PROIETTORI

“Con questo articolo proponiamo un'anteprima su uno dei videoproiettori a piena risoluzione HD più interessanti e sconosciuti del momento. Il Cinetron HD-900 con tecnologia LCoS è ancora in fase di prototipo ma le premesse per un prodotto di ottima qualità ci sono davvero tutte”

Setup, prime verifiche e menu di controllo

Benché il setup a disposizione sia di prim'ordine, ho portato con me anche il mio HTPC "mobile" con GeForce 6150 ed uscita DVI che utilizzo spesso come sorgente per immagini test. Purtroppo il Cinetron HD900 non ne ha voluto sapere di digerire tali segnali e allora abbiamo utilizzato come sorgente test lo scaler DVDO. Prima di iniziare vorrei far notare a tutti nell'immagine in basso la revisione del firmware a disposizione: 0.15! Questo per sottolineare che siamo davanti ad un prototipo.

Nonostante l'estrema giovinezza dellHD900 il menu di controllo non è poi così malvagio. E' strutturato in sei menu principali e il numero di parametri che si riesce a controllare è decisamente elevato e farà la felicità di molti appassionati esigenti.



I sei principali capitoli del menu di controllo
- click per ingrandire -

Nonostante la calma e la tranquillità a disposizione, il proiettore è ancora come lo avevamo lasciato, almeno in termini di dettaglio e risoluzione. Grazie alle informazioni ricevute dal progettista, decidiamo di entrare nel menu di servizio per operare una convergenza direttamente sui tre pannelli LCoS.