Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

WOW 3D Show da Pick Up Hi-Fi

di Gian Luca Di Felice , pubblicato il 25 Novembre 2010 nel canale PROIETTORI

“Lo scorso sabato ha avuto luogo presso lo storico negozio palermitano Pick-Up HiFi la prima manifestazione siciliana dedicata interamente al 3D: grande successo di pubblico con oltre 500 presenze che hanno costretto gli organizzatori a un vero tour di force”

Videoproiettore JVC X7


Il nuovo JVC X7 al di sotto del Mitsubishi HC9000
- click per ingrandire -

Tutt'altra storia per quanto riguarda il JVC X7. Il nuovo D-ILA 3D è un gran bel pezzo di proiettore: livello del nero molto contenuto, ottimo contrasto (70.000:1 è il dato dichiarato) e colorimetria ben bilanciata. Dopo circa 45 minuti di misure e taratura era già pronto per la visione. Peccato solo che il menu utente (ma non quello di servizio) abbia perso alcune voci che avevamo apprezzato nelle serie precedenti e che consentivano tarature ancora più precise.


A sinistra Fabio al lavoro sul JVC X7; a destra gli occhialini JVC by XpanD
- click per ingrandire -

Tra le note negative, dobbiamo segnalare un leggero rumore video di fondo riscontrabile a distanza molto ravvicinata (sembra quasi dithering) e gli artefatti generati dall'elaborazione "frame interpolation" impostata ai livelli più alti (che abbiamo infatti disattivato durante le dimostrazioni): rispetto alla generazione precedente la situazione è migliorata, ma i tecnici JVC devono ancora colmare il gap con i concorrenti Epson e Sony.


Ai classici controlli JVC, per le impostazioni 3D si aggiunge un inedito controllo sul gamma
- click per ingrandire -

Un plauso va invece agli occhialini proposti da JVC: come ci ha spiegato Amane Hosokubo - responsabile europeo della divisione audio-video di JVC - che ci ha onorato della sua presenza durante l'evento, gli occhiali attivi sono di origine XpanD, ma sono stati modificati da JVC per quanto riguarda la polarizzazione e i risultati sono immediatamente riscontrabili.


Avatar in 3D, osservato con il videoproiettore JVC X7, è a dir poco emozionante
- click per ingrandire -

Il risultato generale è apprezzabile per quanto riguarda la riproduzione stereoscopica. Con Avatar non abbiamo notato alcun problema di crosstalk, se non in alcune scene più chiare e con veloci panning panoramici. Inoltre, l'abbattimento della luminosità appare molto più contenuto. Insomma, il connubio proiettore/occhialini sembra funzionare davvero molto bene, con la visione in 3D che risulta piacevole, naturale e poco stancante.