Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LED DLP Samsung SP-P400B

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 27 Ottobre 2008 nel canale PROIETTORI

“Il microproiettore Samsung SP-P400B con tecnologia DLP e risoluzione SVGA, utilizza LED RGB al posto della tradizionale lampada ed è il primo in grado di generare un flusso luminoso adeguato a molte applicazioni, assieme a qualità video e prestazioni che lasciano letteralmente di stucco”

Moduli LED PhlatLight

Il piccolo proiettore Samsung utilizza moduli LED innovativi, prodotti da Luminus Devices e identificati dal nome PhlatLight, con il "Phlat" che sta per "photonic lattice": una complessa microstruttura inventata da Luminus Devices che permette di controllare la propagazione della luce nelle diverse direzioni e che ha la funzione di "estrarre" la maggior quantità possibile di luce dal modulo LED. Abbiamo parlato già dei moduli PhlatLight lo scorso giugno 2007 in questo articolo e ne riparleremo in maniera più approfondita nel prossimo futuro.


I tre moduli LED del chipset PT54 utilizzati nel Samsung SP-P400B

In poche parole, come vedremo più avanti dalle misure, i moduli PhlatLight sono caratterizzati da una efficienza luminosa molto elevata, a fronte di una superficie di emissione molto contenuta che, nel chipset utilizzato dal Samsung, è pari a soli 5,4 mmq. Per i più curiosi, segnaliamo il datasheet del chipset PT54 che è disponibile a questo indirizzo Se fino a ieri il flusso luminoso che potevamo attenderci da un microproiettore a LED era di 25 lumen, con alcuni rari prodotti che arrivavano a 50 lumen (spesso solo sulla carta), il nuovo Samsung SP-P400B dichiara tra le caratteristiche ben 150 lumen: una quantità fino a sei volte superiore rispetto a prodotti che fino a poche settimane fa costavano anche molto più rispetto al Samsung Sp-P400B.


Schema semplificato di un modulo LED PhlatLight

Tra le caratteristiche più interessanti dei moduli LED PhlatLight c'è l'elevata purezza dei colori e un'aspettativa di vita che arriva almeno a 60.000 ore. Se consideriamo che in media un TV rimane acceso per circa 9 ore al giorno (fonte ACNielsen per gli USA), 60.000 ore basterebbero per quasi vent'anni, senza considerare che un proiettore come il Samsung SP-P400B non verrà certo utilizzato come un televisore.