Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Videoproiettore InFocus In81

di Gian Luca Di Felice , pubblicato il 08 Ottobre 2008 nel canale PROIETTORI

“Dopo aver atteso più dei suoi diretti concorrenti lo sviluppo di un proiettore a risoluzione Full HD, la statunitense InFocus propone una linea di DLP 1080p formata dai modelli X10, In80 In81, In82 e il top di gamma In83. In questa prova ci occupiamo del modello IN81”

Conclusioni

Tra le caratteristiche più interessanti dell'IN81 c'è da sottolineare un livello del nero piuttosto contenuto in assoluto, una elevata potenza luminosa e un dettaglio molto elevato e nettamente superiore alla media che deriva dall'utilizzo di un obiettivo di buona qualità. Altrettanto interessanti le ottime prestazioni in condizioni di default per quanto riguarda l'equilibrio cromatico, la buona riproduzione dei colori, la generale semplicità di taratura e la certificazione ISF.  Tra le cose che ho apprezzato meno c'è la tendenza a perdere qualche sfumatura nelle sequenze più buie, qualche tendenza ad espandere il livello delle alte luci che impone di selezionare un livello di contrasto più conservativo. Apprezzabile, infine, il limitato insorgere dell'effetto "rainbow" tipico delle soluzioni DLP a chip singolo, artefatto a cui sono particolarmente sensibile.

Nonostante un prezzo di listino vicino ai 4.000 Euro, l'Infocus Play Big era fino a pochi mesi fa il proiettore full HD di attacco della casa americana. Molto luminoso, questo proiettore richiede un ambiente medio-grande per sfoderare al meglio le sue doti, anche in virtù di un "vetro" sicuramente molto buono, ma purtroppo poco versatile. L'obiettivo è infatti del tipo a tiro medio-lungo, lo zoom piuttosto limitato (1,2x) e la mancanza di shift sia orizzontale che verticale richiedono molta attenzione nella distanza e posizionamento di installazione. Il buon equilibrio cromatico, il livello del nero abbastanza contenuto, la corretta calibrazione di fabbrica grazie anche ai preset ISF e l'ottimo dettaglio sono invece i suoi punti di forza.

Per maggiori informazioni: www.audiogamma.it  -  www.infocushome.com

 

Articoli correlati

Evento Planar: Il DLP alla riscossa

Evento Planar: Il DLP alla riscossa

Dopo aver acquisito marchi storici come Runco e Vidikron, Planar è una delle aziende emergenti nel campo della videoproiezione destinata all'home-cinema. Nella sede del distributore Audiogamma si è svolta la presentazione di nuovi modelli con tecnologia DLP ad elevate prestazioni
BenQ W10000 - DLP full-HD

BenQ W10000 - DLP full-HD

Disponibile già da qualche mese sul mercato italiano, il BenQ W10000 è un videoproiettore DLP a piena risoluzione HD con prestazioni e qualità molto elevate. Il netto taglio del prezzo di listino della scorsa settimana ne fanno il videoproiettore DLP full-HD con il rapporto qualità prezzo più elevato in assoluto



Commenti (25)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 09 Ottobre 2008, 20:54
Ottimi spunti, ma IMHO un proiettore senza lens shift di sorta, al giorno di oggi non ha assolutamente senso.
Mettiamoci poi il tiro medio lungo, la rumorosità e soprattutto il prezzo, il risultato è uno solo = SCAFFALE!

Il nero vuol dire tanto, ma non è tutto!

walk on
sasadf

p.s.:ottimo servizio
Commento # 2 di: Alessandro Pecorelli pubblicato il 09 Ottobre 2008, 22:12
30db?
credo che sia assurdo!
un utente che ne sa mi ha fatto notare quanto siano tanti i miei 27db!
alla luce di questo fatto penso che la qualità video sia al di sopra di ogni sospetto.
1 hdmi un po poco.
l'estetica è bellissima ad il nero conta tantissimo (forse perchè ne sento molto la mancanza)
ancora una volta sarà il mercato a decidere!
ciao ale!
Commento # 3 di: sasadf pubblicato il 09 Ottobre 2008, 22:16
Infocus, se vuole restare sul mercato dovrà:

Scendere di prezzo
Ridurre la rumorosità dei propri prodotti (30db?!?!?!?!?!? )
Rendere più versatile la loro installabilità(vedi lens shift e tiri diversi)
Miglior service di backsale.

Temo sia anche troppo tardi, ma se non interviene i suoi prodotti escono massacrati dalla concorrenza!

Non vado in altre case(vedi D-ila, Lcos, o LCD), ma anche tra i DLP, BENQ e OPTOMA, offrono di meglio a di meno!!

E se proprio vogliamo spendere per avere il TOP dei DLP non dimentichiamo Projection Design e Sim2

walk on
sasadf
Commento # 4 di: blasel pubblicato il 10 Ottobre 2008, 19:29
Vediamo un po' di chiarire qualche idea sul VPR in oggetto :

ci sono persone che in rete, con garanzia italiana Audiogamma, si sono portate a casa l'In 81 pagandolo 2.500€ I.V.A. compresa.......

In quanto a lens shift ed allo zoom, no ci si puo' fare nulla o cosi.... o cosi, sara' che gli statunitensi che risiedono in maggioranza in sub-urbia hanno molto piu' spazio di noi... Certo e' che per avere un'immagine 16:9 di 2m. di base la distanza obiettivo (ottimo) schermo dev'essere di 4m.

Gli ingressi : e' vero che c'e' un solo HDMI (1.3), ma c'e' anche il solito, per InFocus, M1, ovvero un DVI che abbisogna di adattarore, in quanto il DVI ha 8 contatti x 3 e l'M1 10 x 3. Naturalmente ci sono i soliti Component, RGB, S-Video, e composito.

La fedelta' cromatica, la luminosita' ed il livello del nero di questo VPR sono eccezionali, del resto c'e' un modello in catalogo che costa meno (e che non ho testato) e ce ne sono due che costano molto di piu'. Personalmente, ritengo che nel rapporto con gli altri VPR della serie IN della InFocus, il VPR in questione dia il miglio risultato qualita'/prezzo alla cifra da me ripostata.

La rumorosita' della ventola : su quest'aspetto non posso assolutamente esprimermi essendo ipoudente ed e' solo per questo che taccio.
Commento # 5 di: alfiere pubblicato il 11 Ottobre 2008, 20:43
Originariamente inviato da: blasel
:

ci sono persone che in rete, con garanzia italiana Audiogamma, si sono portate a casa l'In 81 pagandolo 2.500€ I.V.A. compresa.......
.

veramente su audiogamma é prezzato 3900€...
Commento # 6 di: blasel pubblicato il 12 Ottobre 2008, 01:22
@ Alfiere : non mi risulta che Audiogamma venda a privati o in rete...

Ed il prezzo sul listino Audiogamma per l'In 81 e' di 3.900€, come dici tu, ma se vai da un rivenditore o se lo cerchi in rete, vedrai che avrai una quotazione del tutto diversa e molto,ma molto inferiore : prova!
Commento # 7 di: felixman pubblicato il 12 Ottobre 2008, 08:20
Riguardo al fatto di poterlo acquistare ad un prezzo molto più basso del listino confermo quanto affermato da Blasel. Però non credo che si possa arrivare a trovarlo a 2500 €. Io al massimo l'ho individuato a 3.140,00.
Commento # 8 di: alfiere pubblicato il 12 Ottobre 2008, 09:22
ok,tornando al problema rumore sollevato prima : 30 db é come avere un elicottero proprio sopra la testa ???si puó risolvere il problema con un hush-box??
Commento # 9 di: sasadf pubblicato il 12 Ottobre 2008, 11:25
Qui posso risponderti io

30 db era il mio primo VPR(un sony 1024x768), e nonostante un hushbox sostanzioso e robusto, riuscivo a fare ben poco!

In estrema sintesi questo difetto, assieme all'assenza di qualsivoglia Lens Shift, rende questo prodotto nonostante tutto, davvero poco appetibile per il pubblico Europeo...

La Infocus mi sembra un pò come la General Motors.
Era la più grande fabbrica nel suo settore, ma non ha saputo adeguarsi al cambio delle esigenze ed alle richieste del pubblico, soprattutto europeo, e nonostante tutti i segnali continua a disinteressarsi di aspetti che continua( a torto) a considerare marginali, e così facendo continua a perdere terreno..

Non vedo orizzonti rosei per questa industria, se non cambia rotta in maniera decisa...

walk on
sasadf
Commento # 10 di: Alessandro Pecorelli pubblicato il 12 Ottobre 2008, 12:25
ma.......fatemi capire una cosa:
il lens shift serve per muovere l'immagine quando il vpr non è perfettamente al centro dello schermo in altezza e in orizzontale vero?
non basterebbe perdere un po più di tempo per l'installazione?
io non la vedo così nera, poi magari sono io che essendo abituato al peggio qualsiasi cosa al di sopra della mia è il top
per il rumore penso che si potrebbe installare uno di quei moduli di raffreddamento a liquido per i pc, vabbè ma questa è la mia mente malata che parla....scusatela!
ciao ale!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »