Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LCD 1080p Panasonic PT-AE1000

di Gian Luca Di Felice , Emidio Frattaroli , pubblicato il 31 Luglio 2007 nel canale PROIETTORI

“Già disponibile sul mercato da diversi mesi, il PT-AE1000 è uno dei primi videoproiettori Full HD con tecnologia 3LCD apparsi sul mercato ed è caratterizzato da versatilità e dotazioni tecniche che gli consentono di confrontarsi ad armi pari con i migliori concorrenti con tecnologia DLP”

Obiettivo: versatilità fuori dal comune

Il PT-AE1000 già dalle caratteristiche estetico-funzionali si rivela come un vero mostro di versatilità. Ciò che lo rende un apparecchio unico è sicuramente l'obiettivo. Quest'ultimo è di nuova concezione e lo sviluppo è stato effettuato all'interno della stessa Panasonic: ora risulta più compatto rispetto a quanto installato nel Panny 900. Inoltre, è ora dotato di un fattore di zoom 2x che consente di creare un'immagine da 100 pollici a partire da soli 3m di distanza.

Per quanto riguarda lo zoom e la messa a fuoco, l'obiettivo è motorizzato e gli step di regolazione consentono una facile messa a punto. Venendo allo shift ottico, i due controlli sul lato superiore del proiettore permettono di muovere il gruppo ottico sia in orizzontale che in verticale con un'escursione (specie quella verticale) dell'80% in orizzontale e del 200% in verticale, senza distorsioni che richiedano l'intervento del keystone.

Come vedrete dalle misure, tanta versatilità ha un costo, soprattutto per quanto riguarda l'efficienza luminosa: la lampada UHM da 165W è in grado di generare 1100 lumen, probabilmente solo in condizioni estreme e con zoom in posizione wide. Con lo zoom in posizione tele la luminosità scende drasticamente anche se l'uniformità d'illuminazione aumenta in maniera sensibile. Se e quando avremo la possibilità di testare un prodotto perfettamente a punto, verificheremo anche questi aspetti, assolutamente non secondari.