Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

BenQ W10000 - DLP full-HD

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 06 Maggio 2007 nel canale PROIETTORI

“Disponibile già da qualche mese sul mercato italiano, il BenQ W10000 è un videoproiettore DLP a piena risoluzione HD con prestazioni e qualità molto elevate. Il netto taglio del prezzo di listino della scorsa settimana ne fanno il videoproiettore DLP full-HD con il rapporto qualità prezzo più elevato in assoluto”

Conclusioni

Il BenQ W10000 è un proiettore che ha dimostrato una elevata qualità sulla maggior parte degli aspetti più importanti che vengono osservati in un videoproiettore. Su un fattore però sembra inarrivabile rispetto a tutti i concorrenti e deriva dalla straordinaria qualità dell'obiettivo che si distingue per una eccellente capacità di dettaglio e uniformità della messa a fuoco.

Dettagli, sfumature e riproduzione dei colori sono così coinvolgenti che il nostro W10000 si lascia perdonare un livello del nero che è in assoluto molto contenuto ma leggermente superiore rispetto a quello di altri concorrenti. Altro aspetto negativo arriva dagli strumenti di taratura, disponibili solo a personale qualificato ISF, ammesso che nei forum non si riesca a trovare la password per l'accesso ai menu ISF e a quello di servizio (a buon intenditor...).

A questo punto non avete più scuse: se siete interessati alla riproduzione di materiale ad alta definizione, non potrete prescindere dal visionare almeno una volta le immagini del W10000, collegato a sorgenti HD e tarato in maniera decente da personale qualificato. Una possibilità che è disponibile nei punti vendita che hanno partecipato al recente corso ISF e il cui elenco è disponibile in questa pagina.

Alla luce di tutte le possibili considerazioni sulla qualità e i contenuti del BenQ W10000, il nuovo prezzo di listino al pubblico, di 5.990 Euro IVA compresa, è un motivo in più che ci spinge nel posizionare il proiettore BenQ come massimo esponente del rapporto qualità/prezzo tra i videoproiettori full-HD.

Per maggiori informazioni: www.BenQ.it

 

Articoli correlati

Mitsubishi Electric HC5000

Mitsubishi Electric HC5000

Il Mitsubishi HC5000 è un videoproiettore 1080p con tecnologia 3LCD che ha creato un nuovo riferimento nel rapporto qualità/prezzo tra i proiettori full-HD grazie ad un prezzo di listino estremamente aggressivo, da qualche giorno ulteriormente ritoccato in basso, oltre che prestazioni elevate
AV Magazine projection shoot-out

AV Magazine projection shoot-out

In questo breve ma intenso reportage, cerchiamo di fornire un resoconto dettagliato di cosa è successo durante la comparativa tra proiettori full-HD proposta da AV Magazine al Top Audio & Video Show di Roma, senza dimenticare una piccola classifica sui prodotti chiesta a gran voce da tutti i partecipanti
BenQ PE8720 - DLP 720p

BenQ PE8720 - DLP 720p

Il videoproiettore BenQ PE8720 con risoluzione di 1280x720 punti è una delle massime espressioni del concetto di videoproiettore con tecnologia DLP a chip singolo; è in grado di sfiorare l'eccellenza in numerosi aspetti ma non mancano alcuni lati oscuri che possono essere risolti solo con molta pazienza
Preview Panasonic PT-AE1000

Preview Panasonic PT-AE1000

Panasonic toglie finalmente i veli al nuovo videoproiettore LCD a piena risoluzione HD. In questa anteprima cerchiamo di esaminare tutte le principali novità introdotte con il nuovo modello, in attesa di condurre test più approfonditi in un secondo momento
Cinetron HD-900

Cinetron HD-900

Con questo articolo proponiamo un'anteprima su uno dei videoproiettori a piena risoluzione HD più interessanti e sconosciuti del momento. Il Cinetron HD-900 con tecnologia LCoS è ancora in fase di prototipo ma le premesse per un prodotto di ottima qualità ci sono davvero tutte



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: f.francia pubblicato il 10 Maggio 2007, 10:44
Peccato che il tiraggio dell'obiettivo (peraltro otticamente fantastico) sia molto ridotto.
Io lo dovrei collocare a tre metri di distanza e pare non riesca a coprire 100 pollici.
Qualcuno di voi potrebbe confermare quanto sopra?
Grazie Fortunato
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 11 Maggio 2007, 07:02
Confermo

Il rapporto di tiro è appunto il rapporto R tra la distanza D che c'è tra lente e superficie dello schermo e la base B dello schermo.

Quindi R = D/B

Le due formule inverse invece sono:

Distanza D = B*R

Base B = D/R

Visto che il rapporto di tiro R è compreso tra 1,74:1 e 2:1, a seconda della posizione dello zoom, si può procedere in modo inverso.

Consideriamo ora che hai solo 3 metri utili tra lente e schermo. Partendo dalla formula B = D/R:

Bmax = 3/1,74 = 1,72 m

Bmin = 3/2 = 1,5 m



Se invece vuoi sapere a che distanza deve essere la lente per avere uno schermo con base ben definita si procede in questo modo.

Ipotizziamo che si vuole arrivare a 2 metri di base:

Dmax = D = 2*2 = 4 m

Dmin = D = 2*1,74 = 3,48 m
Commento # 3 di: nemo30 pubblicato il 11 Maggio 2007, 21:44
emidio, se c'è una cosa che noto in tutte le tue prove è che la base di partenza in riguardo all'alimentazione della lampada è sempre quella di un'impostazione su ALTA.

La cosa, se uno volesse riproporre le tue impostazioni come base di partenza per le proprie, si troverebbe con una differenza - in teoria - piuttosto evidente.

Come mai questa scelta? C'è un motivo, diciamo assumibile, ad una tua preferenza oppure un parametro oggettivamente preferibile nella visione/regolazione di un vpr?
Commento # 4 di: lebaron pubblicato il 11 Maggio 2007, 22:18
quesito già alla base della taratura dell'8720, sulla quale probabilmente emidio non ha più potuto provare come promessomi

nella prova del 10.000, rispetto alla nostra con lampada eco.
forse è questo che da valori discordanti.

sono sempre convinto che anche l' acquirente più danaroso tra noi, un qualunque vpr digitale lo fa andare in eco mode.

nel caso di benq, mi ricordo che emidio asseriva nella prova del 8720 un comportamento alquanto irregolare in eco mode, mentre in full la cosa era migliore.

retaggio di questo penso sia partito direttamente in full.
avendo il vpr ancora a disposizione la cosa è rimediabile
Commento # 5 di: matazen pubblicato il 12 Maggio 2007, 00:50
in soldoni...



meglio del jvc???

tanto per capirci un attimo con una ipotetica graduatoria...
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 12 Maggio 2007, 01:00
Originariamente inviato da: matazen
meglio del jvc?
Quando avro' la possibilita' di provare anche il JVC potro' tentare di dare una risposta a questa domanda.

Per quanto riguarda la lampada, le differenze sul gamma sono minime. Qualcosa in piu' c'e' sull'equilibrio cromatico.

Ma differenze comunque ci sono e stavolta faro' un addendum all'articolo sia con la taratura con lampada in eco. Ci sara' anche una verifica con la PS3 e con il Pioneer a 24p.

Cerco semplicemente di guadagnare un po' di tempo per ricominciare con una nuova taratura... :-p

Emidio
Commento # 7 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 12 Maggio 2007, 01:04
Originariamente inviato da: lebaron
... nella prova del 10.000, rispetto alla nostra con lampada eco. forse è questo che da valori discordanti.

....

nel caso di benq, mi ricordo che emidio asseriva nella prova del 8720 un comportamento alquanto irregolare in eco mode, mentre in full la cosa era migliore.
La scelta di optare per la lampada in modalita' normale deriva solo dal fatto che ho uno schermo di generose dimensioni e quindi nella quasi totalit' dei casi opero in questa modalita'.

Ma ripeto: avremo il tempo di continuare a torturare il 10000 ancora per molto tempo e credo che per il momento lo utilizzeremo anche come monitor di riferimento per l'analisi di alcune sorgenti, vista la spietata risoluzione di cui e' capace.

Emidio
Commento # 8 di: matazen pubblicato il 12 Maggio 2007, 10:04
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli
no e stavolta faro' un addendum all'articolo sia con la taratura con lampada in eco. Ci sara' anche una verifica con la PS3 e con il Pioneer a 24p.

Cerco semplicemente di guadagnare un po' di tempo per ricominciare con una nuova taratura... :-p

Emidio


ok, basta che ce lo fai sapere quando sarà disponibile l'addendum dell'articolo

comunque...diciamo spannometricamente... puoi pure sbilanciarti un attimo e darci una impressione così (anche per vedere se poi, con le rilevazioni, ciu hai azzeccato ad intuito...) quale è sopra tra i due? (al di là del rapporto qualità prezzo, faccio solo un discorso qualitativo assoluto)

salutoni

matteo

ps: cmq bella rece
Commento # 9 di: f.francia pubblicato il 12 Maggio 2007, 10:08
Emidio Frattaroli]Confermo

Il rapporto di tiro è appunto il rapporto R tra la distanza Dche c'è tra lente e superficie dello schermo e la base B dello schermo.


Emidio, grazie mille per l'impeccabile spiegazione.
Dovrò orientarmi su un altro prodotto tipo JVC HD1, anche se forse preferivo un DLP come quello che ho attualmente: Sharp Z3000 720p
Commento # 10 di: Micio pubblicato il 12 Maggio 2007, 16:11
Non posso che confermare le ottime impressioni avute da Emidio su
questo VPR,
lo vidi all'opera in Giappone in contemporanea al JVC e mi colpì tantissimo,
di fatti lo preferii all'HD1, anche se bisogna precisare che il JVC visionato
aveva dei problemini ma nulla toglie che il Benq mostrasse i muscoli e che muscoli
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »