Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Shoot-out proiettori: Epson JVC Sony

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 13 Maggio 2015 nel canale PROIETTORI

“Durante lo scorso week-end, a Roma e a Bologna e in collaborazione con i due punti vendita Stereoland e Audioquality, abbiamo realizzato un interessante confronto tra tre videoproiettori con tecnologia LCD riflessiva: Epson EH-LS10000, JVC DLA-X500R e Sony VPL-VW300ES”

Roma: gamma e bilanciamento

 
Epson EH-LS10000
- click per ingrandire -

La curva del gamma e il bilanciamento del bianco che abbiamo ottenuto dall'Epson LS10000 sono quasi perfetti. Il "quasi" è d'obbligo poiché il valore del gamma è leggermente inferiore alla media. Ottimo anche il bilanciamento del bianco: tutta la scala dei grigi avrebbe un DeltaE (uv) al di sotto di 2 se non fosse per i due step al 90% e al 100% di intensità del segnale in ingresso che alzano il Delta E rispettivamente fino a 3 e a 4. Trascurabili le imprecisioni sul primo livello al 10%. Si tratta di un risultato ottimo e ottenuto in pochi minuti.

 
JVC DLA-X500R
- click per ingrandire -

Il risultato della calibrazione der il JVC X500 si riferisce ad una taratura manuale e non ottenuta con l'autocalibrazione. La curva del gamma non è solo leggermente più bassa del riferimento ma è caratterizzata anche da una leggera sella nel mezzo. Se si cerca di alzare il gamma e di linearizzare la sella escono più problemi nel bilaiciamento del bianco. Visto il tempo a disposizione ho preferito puntare sulla linearità del bilanciamento (peccato solo per il 10%) piuttosto che sul gamma, comunque molto buono nel suo complesso.

 
Sony VPL-VW300ES
- click per ingrandire -

Il Sony è sempre una certezza. Certo: il gamma potrebbe essere un pelo più alto ma la prestazione si riferisce alle impostazioni predefinite 2.2 e lo step successivo (2.4) si è rivelato troppo alto, con la tendenza ad affogare qualche particolare sulle basse luci. Il bilanciamento del bianco della scala dei grigi è semplicemente da riferimento ASSOLUTO. Ovviamente, come spesso succede per i proiettori Sony, servono pochi minuti per raggiungere questo obiettivo e in condizioni di default c'è solo il bilanciamento da sistemare, solo marginalmente.