Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES 2007: Videoproiettori

di Edoardo Ercoli , Emidio Frattaroli , pubblicato il 24 Gennaio 2007 nel canale PROIETTORI

“Con la seconda puntata dedicata ai videoproiettori, iniziamo gli approfondimenti su prodotti e tendenze osservati all'ultimo Consumer Electronic Show, non senza qualche delusione per una netta regressione degli spazi dedicati ai videoproiettori ma con alcune succose novità del presente e del prossimo futuro”

Deep Color: prospettive future


Immagine del display Sony con Deep Color a 10 bit
- click per ingrandire -

In questa prima fase sembra che solo i display con tecnologia LCD potranno avvalersi di questa tecnologia. Per la tecnologia al plasma e per quella DLP a chip singolo (proiettori e retroproiettori) la situazione sarà più complessa poiché si dovranno di fatto fare i conti con le poche sfumature a disposizione dei due sistemi.

La tecnologia LCD (che si parli di display oppure di videoproiettori), tecnicamente ha un numero intrinseco di sfumature pari a infinito e limitato solo dall'elettronica di controllo. Anche SED ed OLED vale in teoria lo stesso discorso che riprende i fondamenti della tecnologia CRT. Le sfumature dei proiettori DLP con tre chip non sono infinite ma comunque sufficienti a superare ampiamente i 12 bit per componente.


I due nuovi limiti di risoluzione e sfumature permesso dall'HDMI 1.3
- click per ingrandire -

Escludendo da questo discorso le sorgenti video, che affronteremo nel secondo approfondimento, sembra molto chiaro che la rivoluzione che ci attende è davvero sensazionale. Passando ad esempio da 8 bit (la situazione attuale) a 10 bit, il numero di sfumature per ogni colore primario passa da 256 a ben 1024. Il tutto si traduce virtualmente nella totale scomparsa degli artefatti di color banding (solarizzazioni).

I primi display con HDMI 1.3 e compatibili con il "Deep Color" potrebbero arrivare proprio da Sony e Samsung. I due produttori dovrebbero rendere disponibili i due display visti allo stand HDMI entro la prima metà di quest'anno. AV Magazine terrà sotto controllo questo argomento e non mancheremo di segnalarvi ulteriori sviluppi.