Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CEATEC 2006 - Day 2

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 05 Ottobre 2006 nel canale DISPLAY

“Con questo secondo report prendo coscienza del fatto che l'ultima edizione del CEATEC è talmente ricca di novità interessanti da lasciare senza fiato anche il più smaliziato degli addetti ai lavori. Per nulla intimorito da ciò continuo a raccontarvi le novità più interessanti”

Pioneer - Plasma, plasma e ancora plasma


Due immagini del grande stand Pioneer, simile a quello dello scorso anno
- click per ingrandire -

Lo spazio espositivo di Pioneer quest'anno ci è sembrato leggermente più piccolo. Non può dirsi lo stesso per le novità presentate, alcune delle quali faranno molto discutere nei prossimi mesi, tanto è il peso dei traguardi raggiunti dall'azienda giapponese.


Lo stand Pioneer con la saletta del misterioso "nuovo riferimento"

Su uno dei lati dello stand c'è una sala - con porta sbarrata - accessibile solo su prenotazione. Le indicazioni sul contenuto della saletta non lasciano dubbi: all'interno c'è il nuovo riferimento per i display con tecnologia al plasma... Con molta pazienza, ritiriamo il biglietto e ci mettiamo in fila...


All'interno un condizionatore king-size;  da notare la spia dell'uscita di sicurezza coperta
da un velo nero; sulla destra una scheda sul rapporto di contrasto dichiarato pari a 20k:1
- click per ingrandire -

L'interno della saletta è curato a livello maniacale. Benché umidità e temperatura dei padiglioni siano piuttosto elevate, all'interno della saletta c'è un condizionatore con dimensioni a dir poco generose, di quelli che ho visto solo nelle metropolitane della città. Oltre alla temperatura - piuttosto bassa - ho ammirato la cura dei particolari, come la copertura delle insegne per l'uscita con panno nero.


L'interno della saletta, accessibile solo dietro prenotazione

All'interno della sala il "nuovo riferimento" è stato messo in comparativa con un altro display al plasma con diagonale da 63". La saletta è presidiata da un cospicuo numero di addetti: impossibile scattare qualsiasi immagine al display in funzione. O quasi..