Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CEATEC 2006 - Day 2

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 05 Ottobre 2006 nel canale DISPLAY

“Con questo secondo report prendo coscienza del fatto che l'ultima edizione del CEATEC è talmente ricca di novità interessanti da lasciare senza fiato anche il più smaliziato degli addetti ai lavori. Per nulla intimorito da ciò continuo a raccontarvi le novità più interessanti”

Toshiba - Fuel cell al metanolo e DLNA


Un prototipo di notebook Toshiba alimentato con direct fuel cell al metanolo

Toshiba continua la sua ricerca anche nel settore delle celle a combustibile. Durante gli ultimi anni abbiamo ammirato l'evoluzione di questo nuovo sistema di produzione di energia basato sulle reazioni chimiche del metanolo.


Particolari dell'alimentatore con celle a combustibile e relativa cartuccia
- click per ingrandire -

In quest'ultima edizione del CEATEC Toshiba ha ridotto ancora di più le dimensioni di generatori e cartucce. I sistemi di produzione energetica sono ancora più efficienti e sicuri. Probabilmente l'unico problema sarà l'approvvigionamento di metanolo.


Altri due prototipi con con fuel cell dalle dimensioni ancora più contenute
- click per ingrandire -

Prima di rientrare in hotel facciamo visita all'area dei servizi di rete compatibili con il sistema DLNA, associazione che certifica la possibilità di comunicazione via LAN di vari prodotti, anche di marchi differenti.


Immagini della dimostrazione dei prodotti Toshiba con certificazione DLNA

In un soggiorno improvvisato, TV Color LCD, videocamera Gigashot, HD-DVD recorder RD-A1 e DVR RD-XD92 sono collegati e comunicano senza problemi condividendo le proprie risorse.


Qosmio, Gigashot e TV LCD, tutti collegati e in comunicazione
- click per ingrandire -

Si tratta di funzioni già disponibili, come la possibilità di visualizzare il contenuto della videocamera o del PC in remoto. Il vantaggio è che i prodotti certificati DLNA non presentano sorprese e comunicano senza problemi, con tutta la felicità dell'utilizzatore finale. Chissà quando anche in Europa arriverà questa certificazione...


La nuova videofotocamera Gigashot compatibile certificata DLNA
- click per ingrandire -

Appuntamento al prossimo report.

 

Articoli correlati

CEATEC 2006 - Day 1

CEATEC 2006 - Day 1

Il CEATEC è la fiera di riferimento in Giappone per l'elettronica, dai singoli componenti fino ai prodotti audiovideo e alle mille applicazioni del settore consumer, sicurezza e comunicazione, per arrivare fino all'automobilismo. Iniziamo oggi con il primo report



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maurocip pubblicato il 06 Ottobre 2006, 11:15
Che dire..... quando leggo i tuoi reportage non posso fare a meno di invidiarti tantissimo per le incredibili novità in cui ti imbatti e che noi poveri mortali europei potremo solo sperare di vedere 2 o 3 anni dopo....
Commento # 2 di: 9158 pubblicato il 06 Ottobre 2006, 18:11
Tre cose:
1)Se ho capito bene la Delta propone un TV lcd da 30 Full HD? Sarebbe il più piccolo Full Hd in commercio!
2) Perchè dici che il BD è il peggiore? Se hai letto le recensioni di HighDefDigest avrai visto che i titoli compressi in VC-1 sono INDISTINGUIBILI dalle rispettive versioni HD-DVD. Ovviamente in futuro tutti i titoli saranno in VC-1.
3)Il SED a mio parere ha aspettato tanto tempo a uscire sul mercato che le altre tecnologie (cioè le altre aziende) hanno avuto (o meglio avranno) tutto il tempo per migliorare e combattere ad armi pari... non credo che sarà quella tecnologia che farà sfigurare tutto il resto che molti si aspettavano.
Complimenti per il reportage!
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 09 Ottobre 2006, 12:08
Ciao 9158. Perdona il ritardo.

il più piccolo pannello full-HD di Delta ha una diagonale di 37. Ho corretto l'errore. Grazie per la segnalazione. In ogni modo Delta non produce pannelli LCD ma solo altri componenti (lampade, driver etc.) ed è un integratore: costruisce cioé il display finito come i 3 modelli presentati qui al CEATEC.

La ia frase ... Speriamo non vinca il peggiore non deve essere fraintesa. Non penso che il Blu-ray sia il Peggiore. Non penso neanche che l'HD-DVD sia il peggiore. E' ancora presto per giudicare.

Certo non è un segreto che il formato HD-DVD mi stia più simpatico. La stampa dei dischi costa meno, è possibile stampare dischi ibridi DVD Video e HD-DVD, i film non hanno codici regionali, i lettori HD-DVD costano in media la metà rispetto ai lettori Blu-ray Disc e la qualità dei primi due lettori Toshiba è molto elevata, specialmente se comparata a quella del Samsung. Questo a prescindere dal contenuto e dal tipo di decodifica che verrà scelto.

Proporrò un'analisi dettagliata tra qualche giorno, appena avrò terminato i reportage dal CEATEC.

Per quanto riguarda il SED, dopo aver visto i prototipi di plasma Pioneer e di LCD Sharp, non posso che essere d'accordo con te. Anche perché è davvero difficile pensare a qualcosa di meglio. Bisogna comunque ricordare che questo tipo di qualità (per SED, plasma ed LCD) arriverà solo nel 2008 e verrà applicata solo ai modelli di fascia altissima.

Grazie per i complimenti

Emidio