Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony + Sky = HDTV

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 23 Maggio 2006 nel canale DISPLAY

“Sony Italia annuncia un accordo di collaborazione con Sky Italia per la promozione del mercato dell'alta definizione. A margine della conferenza stampa abbiamo fatto la conoscenza con il nuovo decoder Sky e i nuovi prodotti HD-ready Sony che saranno disponibili già nelle prossime settimane”

L'offerta Sky e i nuovi decoder


La confezione del nuovo Sky box per segnali ad alta definizione

In occasione della conferenza stampa, all'interno della sede di Sony Italia, era presente una discreta quantità di decoder Sky ad alta definizione, collegati ad un buon numero di display con tecnologia LCD. All'inizio i decoder Sky verranno prodotti da PACE e da Amstrad.

Se l'architettura dei decoder sarà certamente sovrapponibile a quella dei modelli prodotti per il mercato inglese, non si può dire lo stesso per la versatilità dei collegamenti. Il pannello posteriore del decoder Sky per il mercato italiano è privo delle uscite component che sono invece presenti nei modelli per il Regno Unito.

Per visualizzare segnali ad alta definizione sarà obbligatorio l'utilizzo dell'uscita HDMI. Chi ha a disposizione un display con ingressi analogici (component oppure VGA) oppure DVI non compatibile con la protezione HDCP, sarà costretto ad acquistare un convertitore HDMI/VGA compatibile con la protezione HDCP, scegliendo magari tra quelli segnalati sulle pagine di AV Magazine e di cui verificheremo il corretto funzionamento prima possibile.


Sul pannello posteriore, alla destra della porta TOSlink, c'è il connettore HDMI

Entro fine anno, sarà disponibile anche il modello my-Sky HD che sarà prodotto probabilmente da Thomson, analizzato il mese scorso in questo articolo. Il nuovo STB, che sarà dotato di disco rigido integrato per la registrazione di contenuti in alta definizione, sarà dotato probabilmente anche di uscite component anche se la disponibilità di segnali 1080i dovrà essere confermata.