Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

La certificazione THX Display

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 11 Febbraio 2013 nel canale DISPLAY

“In atttesa delle specifiche THX 4K e grazie ad un paio di articoli pubblicati da HD Guru e Audioholics nel recente passato, analizziamo il programma di certificazione per le TV in alta definizione e le specifiche essenziali entro le quali devono rientrare tutti i display che ottengono l'omonima certificazione”

Verifica delle caratteristiche


Il monitor Asus PA246Q con Delta E inferiore a 5 e gamut pari al 98% dello spazio Adobe RGB

Resta però un problema. Le caratteristiche dichiarate dai costruttori sono appena sufficienti solo per i prodotti professionali e semi-professionali. Per fare un esempio, per alcuni monitor LCD IPS dedicati al settore consumer e prosumer (anche piuttosto economici), sono disponibili dal costruttore i dati di uniformità e bilanciamento del bianco, espressi come deviazione dal riferimento in "Delta E", uno dei parametri oggettivi per quantificare la differenza colore. Per i televisori e i proiettori "consumer", questi dati non sono disponibili, neanche per i prodotti di fascia più elevata.

Nel settore professionale, la presenza di questi dati è diventata indispensabile. Al contrario, nel settore consumer, questa situazione limita fortemente il potere del consumatore che, nella stragrande maggioranza dei casi, non è in grado di poter contestare problemi di uniformità del pannello, con le aziende che si trincerano dietro le "tolleranze di produzione". Fortunatamente esistono delle eccezioni. Nel recente passato abbiamo seguito da vicino Panasonic Italia che ha avuto qualche problema sull'uniformità di alcuni display al plasma e che in alcuni casi è stata costretta alla sostituzione del TV.


Panasonic plasma serie 50 con intervista a Gabor Szegner sul tema "aloni verdi" (tempo 2':20")

I problemi di uniformità dei plasma Panasonic si riferiscono fortunatamente ad un numero piccolissimo di unità rispetto al volume totale di prodotti venduti. D'altra parte, l'elevato numero di iscritti al nostro forum di discussione e l'aspettativa di alta qualità da parte dei plasma Panasonic, hanno generato numerosi feed-back, con numerosi utenti che hanno usato segnali test che abbiamo messo a disposizione, creati per evidenziare alcuni dei problemi più comuni. D'altra parte, anche verificando strumentalmente alcuni problemi di uniformità di alcuni TV Panaasonic, torniamo allo stesso vicolo cieco: la mancanza di caratteristiche dichiarate dal produttore sull'uniformità del pannello.


Alcuni videoproiettori con certificazione THX: JVC, Epson e Runco

Eppure, alcuni TV al plasma di Panasonic hanno ottenuto la certificazione THX Display: un marchio che non è solo sinonimo di qualità ma che è anche legato al rispetto di alcuni parametri fondamentali. Purtroppo in questi anni ho avuto parecchie difficoltà a reperire questi parametri. I documenti - seppure con poche informazioni - che una volta erano sul sito thx.com ormai non sono più disponibili e le richieste che ho effettuato in questi ultimi mesi non hanno ottenuto risposta. Fortunatamente, Audioholics e soprattutto HD Guru, nel recente passato hanno pubblicato informazioni interessanti che ci presentano le proprio le specifiche THX Display.