Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES 2013: 4K Ultra HD alla riscossa!

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 28 Gennaio 2013 nel canale DISPLAY

“Il tema principale del CES 2013 è stato sicuramente il 4K Ultra HD, il formato televisivo del futuro in 16:9 con risoluzione di 3840 punti per 2160 linee. Le principali aziende che producono TV hanno mostrato intere serie di TV 4K che arriveranno sul mercato nel corso dell'anno.”

La riscossa dei plasma

In attesa di OLED e TV LCD per il formato 4K UHD, al CES 2013 la tecnologia al plasma ha assestato un colpo di coda di potenza inaudita. Panasonic e Samsung, le due aziende più impegnate nella produzione di pannelli al plasma, hanno mostrato novità di estremo interesse che vedremo nei TV al plasma che arriveranno sugli scaffali dei negozi nel corso dei prossimi mesi. In poche parole, il livello del nero è stato ridotto ulteriormente, il gamut colore esteso e la gamma dinamica spostata ancora più in alto, con luminanza che ora ha poco da invidiare anche ai display LCD di media potenza.


A sinistra il nuovo ZT. Più a destra un TV serie 50. Purtroppo sul livello non sono riuscito
ad impostare la camera in maniera tale da rendere evidenti le differenze che sono sensibili

- click per ingrandire -

Panasonic ha mostrato la nuova serie 60, con livello del nero che scende sensibilmente più in basso rispetto alla serie 50. Difficile dire quanto ma il divario è percepibile, anche se solo in ambiente perfettamente oscurato e con software di qualità. Inoltre, Panasonic ha mostrato la neonata serie ZT, con livello del nero ancora più contenuto, così contenuto da superare in basso anche quello dei migliori pannelli Kuro di Pioneer. Rispetto ai Kuro, il nuovo ZT di Panasonic promette colori ancora più profondi e potenza luminosa da vendere. Sarà certamente il nuovo riferimento assoluto in termini di qualità video, rapporto di contrasto nativo e colorimetria. Non vedo l'ora!


A sinistra il nuovo ZT Panasonic; a destra il plasma serie 8500 di Samsung
- click per ingrandire -

Samsung nel frattempo non è rimasta a guardare e ha presentato il suo nuovo pannello al plasma di qualità, presente solo nella serie 8500. Il livello del nero sembra davvero molto contenuto. Probabilmente non così contenuto come il nuovo ZT di Panasonic ma comunque molto basso. Samsung ha migliorato anche la luminanza, elevando l'efficienza del pannello. Il risultato è godibilissimo e il gap con l'attuale serie 50 di Panasonic sembra colmato. A questo punto dovremo solo attendere i comunicati ufficiali delle due aziende per capire quando sarà in programma l'introduzione sul mercato dei nuovi modelli assieme ai prezzi consigliati al pubblico.

Per essere più chiari possibile, la sensazione che si prova davanti ad un plasma con livello del nero prossimo allo zero e colori molto saturi, è quella di essere davanti ad un display OLED, con tutti i vantaggi su disponibilità e prezzi. Nel prossimo articolo, continueremo il reportage "video" del CES 2013, analizzeremo nel dettaglio tutte le novità presentate dai principali costruttori, soprattutto per quanto riguarda le novità a risoluzione 4K, senza disdegnare le informazioni che riguardano invece i TV a risoluzione full HD che, in alcuni casi, erano praticamente in secondo piano all'interno dei vari stand dell'immenso spazio espositivo che abbiamo visitato.

 

Articoli correlati

CES 2013: I grandi sistemi audio

CES 2013: I grandi sistemi audio

Nelle ampie suites del Venetian, distante anni luce per organizzazione e dimensioni da una mostra nazionale e prestigioso corollario dell'International CES 2013, non sono mancati sistemi di primissimo piano, che si collocano allo stato dell'arte della riproduzione sonora. Eccone un primo assaggio



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maudipo pubblicato il 28 Gennaio 2013, 10:35
si conoscono gia' i costi, anche orientativi ??
Commento # 2 di: nemesis2k pubblicato il 28 Gennaio 2013, 10:59
Bell'articolo, molto esaustivo. Bravi
Commento # 3 di: Andrea13 pubblicato il 28 Gennaio 2013, 13:14
Non vedo l'ora che escano i nuovo modelli plasma di Panasonic (ed anche Samsung ci metterei). La scimmia diventa sempre più grande...
Commento # 4 di: Roy Neary pubblicato il 28 Gennaio 2013, 16:03
Non diffido dell'esperienza stratosferica del buon Emidio ma certo che le case, pur di far sembrare bello un prodotto sono capaci di spacciare per m---a quello che fino all'anno prima vendevano per cioccolata. Nella foto della signorina (bona)si vede un'incarnato troppo differente per non sospettare (s)tarature del concorrente...
Ciò non toglie che Panasonic ZT e Samsung 8500 si candidano a tv di riferimento per il 2013 in quello che per il plasma potrebbe essere il canto del cigno (o fare come l'araba fenice???)
p.s. ma a livello di consumi i modelli del 2013 come si presentano?
Commento # 5 di: alpy pubblicato il 28 Gennaio 2013, 19:43
Sono rimasto stupefatto per la faccenda dello spazio colore nel 4K....superiore a quello del D-cinema DCI?!?!?!?!?
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 28 Gennaio 2013, 20:32
Originariamente inviato da: maudipo;3777253
si conoscono gia' i costi, anche orientativi ??
Più o meno (in US$). Aspetto ancora qualche giorno per provare ad avere qualche info in più dalle filiali italiane, in modo da includere queste info nella seconda parte del report.

Originariamente inviato da: Roy Neary;3777723
... Nella foto della signorina (bona)si vede un'incarnato troppo differente per non sospettare (s)tarature del concorrente...[CUT]
Lascia stare le foto, maudipo. Sul livello del nero, puoi fidarti. Ho controllato il menu del 50 a destra ed era a posto. E comunque non serviva uno shoot-out: il nero dello ZT è davvero uno spettacolo!

Quello che vorrei vedere è il livello del nero della nuova serie 60... Mi dicono che sia a metà strada, tra l'attuale 50 e lo ZT!

Stesso discorso sul gamut: il vantaggio dello ZT sul rosso è evidente ad occho nudo e incatturabile in una foto con i mezzi (canon 60D) e tempo a disposizione.

Per i consumi, cercherò di approfondire. Non ne so nulla.

Emidio
Commento # 7 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 28 Gennaio 2013, 20:33
Originariamente inviato da: alpy;3777985
Sono rimasto stupefatto per la faccenda dello spazio colore nel 4K....superiore a quello del D-cinema DCI?!?!?!?!?
Confermo: le coordinate RGB del nuovo BT.2020 sono in calce. Ho solo estrapolato quelle CMY.

Emidio
Commento # 8 di: alpy pubblicato il 28 Gennaio 2013, 21:03
Caro Emidio, ti so dire che sta cosa mi chiappa più dell'aumento di risoluzione .
Commento # 9 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 29 Gennaio 2013, 07:02
Ti credo, ti credo. Attizza moltissimo anche a me.

Il problema è che al momento, mi risulta che ci siano solo due camere in grado di girare con quello spazio colore, ovvero la Sony F65 e la Sony F55. Forse mi sbaglio e anche qualche RED potrebbe farcela. E' anche vero che in natura è davvero difficile trovare colori così profondi. Difficile ma non impossibile. E comunque c'è sempre la post-produzione. I colorist saranno contentissimi!!!

Emidio
Commento # 10 di: Narsius pubblicato il 03 Febbraio 2013, 12:41
Visto l'andazzo prezzi, mi terrò stretto il mio bel pana vt-20 fino all'uscita degli 8k.. così che magari i 4k Oled saranno ben diffusi e deprezzati abbastanza da poter fare un upgrade.. senza vendere un rene!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »