Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES 2013: 4K Ultra HD alla riscossa!

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 28 Gennaio 2013 nel canale DISPLAY

“Il tema principale del CES 2013 è stato sicuramente il 4K Ultra HD, il formato televisivo del futuro in 16:9 con risoluzione di 3840 punti per 2160 linee. Le principali aziende che producono TV hanno mostrato intere serie di TV 4K che arriveranno sul mercato nel corso dell'anno.”

I nuovi display 4K UHD al CES 2013


Presso gli stand di LG e Broadcom era possibile osservare materiale 4K UHD a 60p
- click per ingrandire -

Tornando invece alla riproduzione di 4K Ultra HD, al CES 2013 Broadcom ha mostrato una nuova soluzione SOC per la riproduzione di stream 4K Ultra HD, compatibile con segnali fino a 60p e con codec HEVC (High Eficciency Video Coding, alias H.265). Tra qualche mese usciranno anche le nuove specifiche HDMI (ne parliamo qui). In altre parole, sembra davvero quasi tutto pronto per il battesimo dell'Ultra HD per il mercato. Dovremo solo attendere il tempo necessario per capire se la congiuntura economica sarà in grado di favorire l'adeguamento tecnologico, sia per i broadcaster che per gli utenti finali.


Sony aggiunge due nuovi TV 4K con diagonale di 55" e 65" al Tv da 84 già a listino
- click per ingrandire -

Ricchissima anche la dimostrazione di credere nel nuovo formato 4K da parte di quasi tutte le aziende più importanti nella produzione di televisori, giapponesi e coreane. Sony, Samsung, LG, Sharp e Toshiba hanno sfoggiato intere line-up di pannelli a risoluzione 4K che arriveranno sul mercato, anche in Europa, nel corso dell'anno e, in alcuni casi, prima della prossima estate, almeno per quanto riguarda l'introduzione negli Stati Uniti. Descriveremo nel dettaglio tutti i display 4K presentati al CES 2013 in un prossimo articolo di approfondimento.


A sinistra ilTV 4K UHD di Hisens, a destra il nuovo TV di Samsung, entrambi con diagonale di 110"
- click per ingrandire -

Al cartello di aziende che promettono tanti TV 4K, non mancano neanche i produttori cinesi e taiwanesi. In questo senso, la prova più significativa è arrivata da Hisense che ha mostrato una line-up impressionante, che parte dal piccolo 50" e che arriva fino al 110", utilizzando probabilmente lo stesso pannello prodotto da Samsung. Ad Hisense si aggiungono altri brand, come Haier, Skyworth e Viewsonic che in catalogo hanno uno (Skyworth) o al massimo 2 prodotti.


Il tablet Panasonic con schermo da 20" a risoluzione 4K; a destra il Tv 60" Sharp THX 4K

- click per ingrandire -

Panasonic merita un discorso a parte. L'azienda di Osaka va mostrando da tempo prototipi a risoluzione 4K, come il 47" LCD presentato ad IBC 2012 e il pannello da 20" al CES 2012. Inoltre, ha già in catalogo un TV al plasma a risoluzione 4K (4096x2160), ma con dimensioni (152") e prezzo (circa 600.000 Euro) un tantino elevati per essere preso in considerazione, per non parlare del plasma a risoluzione 8K autostereoscopico, da 145", mostrato ad IFA. Per il resto, al CES 2013 non è stata annunciata nessuna line-up di TV 4K per l'anno in corso ma solo un tablet con schermo da 20" a risoluzione 4K. Le novità di Panasonic (forse le più interessanti di tutti) saranno solo a risoluzione full HD e ne parleremo nel paragrafo dedicato ai plasma, poco più avanti.