Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES 2009: Press Day

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 08 Gennaio 2009 nel canale DISPLAY

“Il reportage giornaliero dall'ultima edizione del Consumer Electronic Show inizia con il report della prima giornata dedicata alla stampa, in cui si alternano le prime conferenze delle principali aziende del settore e in cui vengono annunciati prodotti e tendenze per il nuovo anno”

Sharp

Le novità annunciate da Sharp ruotano attorno ad affinamenti tecnici delle linee dei display Aquos e a nuovi lettori Blu-ray Disc, sia in forma di componenti separati che integrati in sistemi home theater che in TV LCD. Sharp ha sottolineato che punterà ancora sulla tecnologia LCD con retroilluminazione a LED poiché le alternative (leggasi OLED) sono ancora costose e lontane. I nuovi impianti sforneranno dal prossimo anno substrati 10G con dimensioni dei singoli fogli di ben 3,05m x 2,85m, utili per produrre fino a 6 pannelli LCD da 60" oppure 8 pannelli da 50".

Sharp annuncia ben cinque modelli Aquos BD con lettore Blu-ray Disc integrato. La diagonale dei 5 modelli è compresa tra 32" e 52". Tutti i nuovi Aquos BD utilizzano il nuovo pannello AVS Superlucent per l'abbattimento delle riflessioni di luce ambientale, con profondità colore a 10 bit e compatibilità DeepColor e scansione a 120 Hz. Disponibilità USA da Gennaio e Febbraio.

Gli stessi pannelli AVS Superlucent sono montati anche nella esclusiva serie "Limited Edition" con spessore estremamente ridotto e design esclusivo, nella quale viene utilizzata una unità di retro-illuminazione con LED RGB, per una profondità cromatica senza precedenti e rapporto di contrasto dinamico di 1.000.000:1. Due i tagli previsti (65" e 52") con prezzi molto elevati: 16.000 US$ per il modello LC-65XS1U-S e 12.000 US$ per il modello LC-52XS1U-S, tasse escluse.

Oltre ai nuovi lettori Blu-ray Disc, di cui vi abbiamo già parlato in questa notizia, concludiamo col segnalare che anche i display Sharp saranno compatibili con i contenuti via web (streaming AV, widget e compagnia), grazie a numerosi accordi con produttori di contenuti. Per l'analisi più approfondita vi rimando ai prossimi giorni, dopo che avrò preso contatto con i prodotti all'interno dello spazio espositivo del produttore giapponese.

Per maggiori informazioni: www.sharpusa.com

Segue : Samsung Pagina successiva