Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LCD full HD Sony Bravia KDL-52X2000

di Gian Luca Di Felice , Emidio Frattaroli , pubblicato il 01 Giugno 2007 nel canale DISPLAY

“Dopo decenni di dominio Trinitron nel settore dei display a tubo catodico e qualche anno di incertezza, la multinazionale nipponica è tornata a essere molto forte forte nel settore dei TV puntando tutto sulla tecnologia LCD, di cui questo 52 pollici Full HD Bravia serie X rappresenta l'attuale massima espressione”

Uno sguardo all'interno


Visione d'insieme dell'interno del Sony KDL-52X2000
-click per ingrandire -

L'interno denota una qualità costruttiva molto elevata con un telaio estremamente rigido e robusto. Nel grande spazio interno a disposizione, si distinguono molto bene tre grandi schede per l'alimentazione generale e per il pilotaggio dell'unità di retroilluminazione, con la maggior parte dell'elettronica di controllo disposta al centro, subito a ridosso degli ingressi audio e video. 


L'elettronica a valle degli ingressi HDMI è protetta da nefaste interferenze
- click per ingrandire -

I componenti più sensibili sono protetti dietro rassicuranti barriere metalliche. Si tratta delle schede principali di elaborazione dei segnali digitali che inglobano anche i due ingressi HDMI. A valle di questi due ingressi troviamo due ricevitori TDMS compatibili solo con le specifiche HDMI 1.1.


Particolare dei componenti adiacenti agli ingressi analogici
- click per ingrandire -

Accanto agli ingressi analogici, riconosciamo lo switch Sony CXA2239AR, il processore audio Micronas della famiglia MSP 44xyK e un microcontroller a 32 bit della Fujitsu molto sofisticato, utilizzato come DSP principale e dotato di ben 10 convertitori AD a 10 bit.