Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LCD full HD Sony Bravia KDL-52X2000

di Gian Luca Di Felice , Emidio Frattaroli , pubblicato il 01 Giugno 2007 nel canale DISPLAY

“Dopo decenni di dominio Trinitron nel settore dei display a tubo catodico e qualche anno di incertezza, la multinazionale nipponica è tornata a essere molto forte forte nel settore dei TV puntando tutto sulla tecnologia LCD, di cui questo 52 pollici Full HD Bravia serie X rappresenta l'attuale massima espressione”

Aspetto e funzionalità

Dopo il successo riscontrato con le ultime linee top di gamma Wega Engine, già utilizzate per alcuni display al plasma nel 2001, i designer giapponesi hanno giustamente deciso di non stravolgere l'estetica molto apprezzata dei nuovi flat display serie X Bravia. Caratteristica peculiare di questo filone è la cornice in plexiglass trasparente che circonda il pannello, in grado di alleggerire notevolmente il design complessivo e allo stesso tempo donargli quel tocco di eleganza che lo rendono adatto a qualsiasi ambiente. Come se non bastasse, a supporto di tutta la cornice del display troviamo un profilo in alluminio satinato in grado di trasmettere allo stesso tempo armonia e solidità.


Parte della cornice inferiore con le spie “sospese” nello strato di plexiglass
- click per ingrandire -

Altra chicca di questa serie è la possibilità di scegliere la cornice subito a ridosso del pannello - che include anche i diffusori - in sei varianti di colore (argento, nero, rosso, bianco, marrone e blu). Nel caso decideste di non appendere lo schermo al muro è disponibile un bel piedistallo leggermente arretrato dalla finitura argentata e rispettoso dei canoni stilistici dello schermo. La ciliegina sulla torta arriva, infine, a collegamenti effettuati e televisore acceso, in cui rimarrete semplicemente ammaliati dal logo Sony circondato da un’illuminazione “angelica” (disattivabile da menu) e dalle spie “magicamente” sospese in mezzo alla cornice in plexiglass.


Particolari dei controlli e degli ingressi ausiliari posti lateralmente
- click per ingrandire -

Il frontale rimane sempre perfettamente pulito e tutto il parco connessioni e dotazioni è stato posizionato posteriormente e lateralmente, abbandonando l'uso di un set top box separato, in voga fino alla generazione precedente. Sul lato destro dello schermo, subito dietro la cornice, sono disponibili i pulsanti di controllo manuale del televisore e comprendono il tasto di accensione e spegnimento, la selezione dei canali, del volume, il cambio ingresso e l'accesso al menu di controllo. Sul lato opposto sono invece stati posizionati i collegamenti audio-video che includono gli ingressi S-Video, component, videocomposito e i relativi RCA stereofonici per l'audio (in comune tra i vari ingressi video), oltre all'uscita cuffie.