AV Magazine - Logo
Stampa
Mary Poppins
Mary Poppins
CineMan - 14 Luglio 2014
“La magica tata nata dalla fantasia e dalle esperienze di vita della romanziera P.L. Travers nella prima edizione in HD. Distribuzione Walt Disney Studios HE”
Pagina 1 -

- click per ingrandire -

Storia della magica tata Mary Poppins (Julie Andrews), che giunge al numero 17 di viale dei Ciliegi nella Londra del 1906 presso la famiglia Banks, dove George (David Tomlinson), bancario perfetto, vorrebbe casa e famiglia altrettanto perfetti.

Straordinarie e colorate avventure coinvolgeranno non solo il rigido capo famiglia ma soprattutto i due giovani rampolli Jane (Karen Dotrice) e Michael (Matthew Garber) assieme al cantastorie e spazzacamino Bert (Dick Van Dyke).

La fredda e calcolata vita dei Banks si trasformerà e la presenza di Mary aiuterà tutti a comprendere come vivere più leggeri e spensierati.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

La fiaba senza tempo classe 1964 è ancora oggi ricca di spunti riflessivi, divertente e carica di quella fantasia che contribuì a iconizzare ulteriormente il marchio Disney nel mondo.

Cult a oggi condiviso da centinaia di milioni di spettatori è ancora oggi affascinante e la dimostrazione della magia del cinema in tempi in cui il digitale era ancora di là da venire.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Fece guadagnare alla pellicola l'Oscar per gli effetti speciali oltre a musiche, montaggio, canzone originale e per l'interpretazione di Julie Andrews, magnifica almeno quanto il frizzante Dick Van Dyke, tanto osteggiato dalla scrittrice P.L. Travers.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Qualità video

BD-50, codifica AVC/MPEG-4 (1080/23.97 fps), aspect ratio originale 1.66:1. Nonostante gli anni l'opera offre un'ottima qualità d'insieme, unitamente all'evidente grana parte integrante della pellicola lasciando la sensazione che non siano stati impiegati filtri di riduzione del rumore.

Ampio schema colore, saturazione e notevoli neri. Un risultato di prestigio per questa amata produzione.

Analisi del bitrate
- click per ingrandire -

Qualità audio

Ritroviamo la medesima traccia AC-3 5.1 canali remixata per la versione DVD (640 kbps) unitamente a olandese, francese, portoghese.

Per guadagnare in spazialità, fruendo di alcuni elementi direzionali e una certa dinamica per i numerosi momenti musicali occorre selezionare l'originale lossy DTS-HD High Resolution 5.1 (2073 kbps) con notevole panorama sonoro, ricchezza elementi anche rear e dignitosa presenza del subwoofer.

Una traccia che risulta inevitabilmente la migliore dell'intero set benchè l'edizione americana risulti più generosa con DTS-HD Master Audio 7.1 canali.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Extra (SD/HD)

Tra i pochi materiali in HD inediti ci sono 14 minuti di approfondimento sulla creazione del film con immagini da “Saving Mr. Banks” e l'incontro tra l'attore Jason Schwartzman che ha impersonato il compositore Richard Sherman e lo stesso musicista ricordando la nascita delle melodie per il film.

Inoltre, brani karaoke e ampia sezione supplementi relativi alla precedente edizione DVD per il 40° anniversario: “Mary Poppins dal libro al palco” (50') con la versione musical, “Tutti insieme” altri elementi dal film espansi per il musical a Broadway, making of (50'), immagini dalla premiere mondiale e il successivo party che ne è seguito, i trucchi del film (7'), analisi di due sequenze con la preparazione e immagini backstage, test del trucco di Dick Van Dyke (1'), teaser, trailer, saluto di Julie Andrews alla premiere e trailer delle riedizioni del 1966 e 1973.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

La pagella secondo CineMan

Film 8
Authoring 7
Video 9
Audio 7
Audio V.O. 8
Extra 8