AV Magazine - Logo
Stampa
Golden Globes 2010: i vincitori
Golden Globes 2010: i vincitori
Alessio Tambone - 18 Gennaio 2010
“Avatar ok, flop per Tra le nuvole, Nine e Bastardi senza gloria. Sfuma il premio per Baaria: il Golden Globe come Miglior film straniero finisce in Germania per Il nastro bianco. Ecco l'elenco di tutti i premiati di questa edizione dei Golden Globes”
Pagina 1 - I premi principali

Si θ appena conclusa la lunga notte dei Golden Globe Awards. Una pioggia insistente ha accompagnato tutta la serata che ha visto la vittoria di Avatar nelle due categorie principali di Miglior film drammatico e Miglior regia sulle quattro nomination ricevute. James Cameron ritira i premi e ringrazia tutto il cast tecnico e artistico del film, che ha avuto la pazienza di lavorare e risolvere gli innumerevoli problemi nati durante le fasi di ripresa.

Sul versante della commedia vince il premio come miglior film Una notte da leoni, divertente film sull'addio al celibato diretto da Todd Phillips. Nella categoria Miglior film straniero esce a mani vuote l'Italia di Baaria, che insieme alla Spagna de Gli abbracci spezzati di Almodovar cede la vittoria alla Germania con Il nastro bianco, pellicola drammatica ambientata nel territorio tedesco del nord tra il 1913 e il 1914.

Premio alla carriera per Martin Scorsese, che riceve la riconoscenza da due suoi attori preferiti: il vecchio Robert De Niro e il nuovo Leonardo DiCaprio. Se quest'ultimo resta serio e abbottonato nell'etichetta di premiatore - associando Scorsese ai grandi dell'arte come Shakespeare - divertente θ il discorso del Toro Scatenato che ha paragonato il regista ad una moglie con la quale l'intesa tra le lenzuola si θ spenta, ma con cui si condivdono tanti bellissimi ricordi.

Pagina 2 - Gli attori e gli altri premi

Nine sulle cinque nomination ricevute non vince neanche un premio mentre i Bastardi senza gloria di Tarantino si devono accontentare unicamente del premio come attore non protagonista per Christoph Waltz. Rimanendo sul fronte maschile registriamo Jeff Bridges (Crazy Heart) come Miglior attore in un film drammatico e il premio a Robert Downey Jr. per il suo innovativo Sherlock Holmes nella categoria Miglior attore in commedia o musical.

Spostandoci sul fronte femminile ricordiamo la doppietta di nomination per Meryl Streep e Sandra Bullock, che si dividono equamente i premi per le categorie Miglior attrice in film drammatico (la Bullock di The Blind Side) e Miglior attrice in film commedia (la Streep di Julie & Julia). Il premio femminile per l'attrice non protagonista finisce nelle mani di Mo'nique per il suo personaggio nel drammatico Precious.

Chiudiamo i premi cinematografici dei Golden Globes con la vittoria di Jason Reitman e Sheldon Turner per lo script di Tra le nuvole (unico premio su sei nomination), mentre registriamo la vittoria scontata di Up nella categoria Miglior film d'animazione. Sul fronte musicale raddopia il cartone della Pixar, che porta a casa anche il premio come Miglior colonna sonora grazie alla soundtrack di Michael Giacchino. In ultima analisi ecco il riconoscimento nella cagtegoria Miglior canzone assegnato al brano The Weary Kind del film Crazy Heart scritto ed interpretato da Ryan Bingham e T Bone Burnett. Nella pagina successiva riportiamo l'elenco di tutte le categorie cinematografiche evidenziando in grassetto tra i nominati i film e gli artisti che hanno vinto il premio.

Pagina 3 - L'elenco dei vincitori ai Golden Globe Awards

Ecco l'elenco di tutte le categorie in gara, con la lista di tutti i nominati con l'evidenziazione in grassetto del vincitore del premio.

Miglior film drammatico

  • Avatar
  • The Hurt Locker
  • Bastardi senza gloria
  • Precious
  • Tra le nuvole

Miglior attrice in un film drammatico

  • Emily Blunt – The Young Victoria
  • Sandra Bullock – The Blind Side
  • Helen Mirren – The Last Station
  • Carey Mulligan – An Education
  • Gabourey Sidibe – Precious

Miglior attore in un film drammatico

  • Jeff Bridges – Crazy Heart
  • George Clooney – Tra le nuvole
  • Colin Firth – A Single Man
  • Morgan Freeman – Invictus
  • Tobey Maguire – Brothers

Miglior film commedia

  • 500 giorni insieme
  • Una notte da leoni
  • E' complicato
  • Julie & Julia
  • Nine

Miglior attrice in film commedia

  • Sandra Bullock – Ricatto d'amore
  • Marion Cotillard – Nine
  • Julia Roberts – Duplicity
  • Meryl Streep – E' complicato
  • Meryl Streep – Julie & Julia

Miglior attore in film commedia

  • Matt Damon – The Informant!
  • Daniel Day-Lewis – Nine
  • Robert Downey Jr. – Sherlock Holmes
  • Joseph Gordon-Levitt – 500 giorni insieme
  • Michael Stuhlbarg – A Serious Man

Miglior attrice non protagonista

  • Penιlope Cruz – Nine
  • Vera Farmiga – Tra le nuvole
  • Anna Kendrick – Tra le nuvole
  • Mo'nique – Precious
  • Julianne Moore – A Single Man

Miglior attore non protagonista

  • Matt Damon – Invictus
  • Woody Harrelson – The Messenger
  • Christopher Plummer – The Last Station
  • Stanley Tucci – Amabili resti
  • Christoph Waltz – Bastardi senza gloria

Miglior film d'animazione

  • Piovono polpette
  • Coraline e la porta magica
  • Fantastic Mr. Fox
  • La principessa e il ranocchio
  • Up

Miglior film straniero

  • Baaria (Italy)
  • Gli abbracci spezzati (Spagna)
  • La Nana (Cile)
  • Un profeta (Francia)
  • Il nastro bianco (Germania)

Miglior regista

  • Kathryn Bigelow – The Hurt Locker
  • James Cameron – Avatar
  • Clint Eastwood – Invictus
  • Jason Reitman – Tra le nuvole
  • Quentin Tarantino – Bastardi senza gloria

Miglior sceneggiatura

  • District 9 (Neill Blomkamp, Terri Tatchell)
  • The Hurt Locker (Mark Boal)
  • Bastardi senza gloria (Quentin Tarantino)
  • E' complicato (Nancy Meyers)
  • Tra le nuvole (Jason Reitman, Sheldon Turner)

Miglior colonna sonora

  • Up (Michael Giacchino)
  • The Informant! (Marvin Hamlisch)
  • Avatar (James Horner)
  • A Single Man (Abel Korzeniowski)
  • Nel paese delle creature selvagge (Karen O e Carter Burwell)

Miglior canzone

  • "Cinema Italiano" – Nine (Maury Yeston)
  • "I See You" – Avatar (James Horner e Simon Franglen)
  • "I Want To Come Home" – Everybody's Fine (Paul McCartney)
  • "The Weary Kind (Theme From Crazy Heart)" – Crazy Heart (Ryan Bingham e T Bone Burnett)
  • "Winter" – Brothers (U2)