AV Magazine - Logo
Stampa
Tutti al cinema: Marzo
Tutti al cinema: Marzo
Redazione - 27 Febbraio 2018
“Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di Marzo. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, con info sul film e trailer. A voi la scelta!”
Pagina 1 - Il calendario

Mese denso di appuntamenti interessanti, a partire dal variegato trittico evidenziato tra le uscite del giorno 1.

Nella seconda settimana spicca l'italiano Nome di donna, pellicola assolutamente attuale diretta da Marco Tullio Giordana. Dal 15 Marzo in distribuzione anche 4K l'interessante Maria Maddalena, affiancato dal reboot di Tomb Raider e dall'interessante documentario francese Visages, villages.

Nella quarta e quinta settimana c'è l'imbarazzo della scelta. Abbiamo evidenziato sei film abbastanza eterogenei, con una viva curiosità per la nuova incursione nel fantasy di Steven Spielberg con Ready Player One, adattamento cinematografico dell'omonimo bestseller di Ernest Cline.

Sotto le locandine dei film abbiamo inserito tre diverse icone a identificare proiezioni in 3D, in 4K o con codifica Dolby Atmos. Chiaramente la disponibilità va verificata con la sala cinematografica e la distribuzione italiana.

Ricordiamo che le date di inizio distribuzione possono essere soggette a cambiamenti. Buona lettura e buona visione.

Prima settimana del mese

1/3 Red Sparrow
1/3 Lady Bird
1/3 La terra buona
1/3 Quello che non so di lei
1/3 Puoi baciare lo sposo
1/3 Un figlio a tutti i costi
1/3 Dark Night
1/3 Due gran figli di…
1/3 È Arrivato il Broncio

 

Seconda settimana del mese

5/3 Cinema Novo
6/3 Tokyo Ghoul
6/3 Royal Opera House: Carmen
8/3 Nome di donna
8/3 Il Giustiziere della Notte
8/3 Benvenuti a casa mia
8/3 Anche senza di te
8/3 Ricomincio da noi
8/3 The Lodgers - Non Infrangere le Regole
8/3 Nico, 1988
8/3 Vengo anch'io
8/3 Contro l'Ordine Divino
8/3 Eterno Femminile

 

Terza settimana del mese

13/3 Hitler contro Picasso e gli altri
15/3 Metti la nonna in freezer
15/3 Rachel
15/3 Oltre la Notte
15/3 Tomb Raider
15/3 Maria Maddalena
15/3 Un amore sopra le righe
15/3 Visages, villages
15/3 Rudolf alla ricerca della felicità
15/3 Uno Sguardo alla Terra
15/3 Pertini - Il Combattente
15/3 Fiore Ribelle
15/3 Il mio Uomo Perfetto

 

Quarta settimana del mese

19/3 Zerovskij - Solo per Amore
19/3 Rumble - Il grande spirito del rock
22/3 Il sole a mezzanotte - Midnight Sun
22/3 Pacific Rim - La Rivolta
22/3 Hostiles - Ostili
22/3 Peter Rabbit
22/3 Tonya
22/3 Una festa esagerata
22/3 Petit Paysan - Un eroe singolare
22/3 Foxtrot
22/3 L'ultimo viaggio
22/3 Illegittimo
22/3 8 Minuti
22/3 Fixeur

 

Quinta settimana del mese

27/3 Royal Opera House: Bernstein Centenary
28/3 Ready Player One
29/3 I Segreti di Wind River
29/3 Un sogno chiamato Florida
29/3 Contromano
29/3 Nelle pieghe del tempo
29/3 Io c'è

Pagina 2 - Prima settimana del mese

Red Sparrow

Dominika Egorova (Jennifer Lawrence) è una prima ballerina, che viene reclutata nella "Sparrow School", un servizio di intelligence russo dove viene educata a diventare una letale amante e seduttrice. La sua prima missione ha come obiettivo Nathaniel Nash (Joel Edgerton) un ufficiale della CIA che monitora le infiltrazioni dei servizi segreti della Russia.

Lady Bird

In "Lady Bird", Greta Gerwig si rivela una nuova, audace voce cinematografica con il suo debutto alla regia, facendo emergere sia l'umorismo che il pathos nel legame turbolento tra una madre e la figlia adolescente. Christine "Lady Bird" McPherson (Saoirse Ronan) combatte, ma è esattamente come sua madre: selvaggia, profondamente supponente e determinata (Laurie Metcalf), un’infermiera che lavora instancabilmente per mantenere a galla la sua famiglia dopo che il padre di Lady Bird (Tracy Letts) perde il lavoro. Ambientato a Sacramento, California nel 2002, in un panorama economico americano che cambia rapidamente, Lady Bird è uno sguardo commovente sulle relazioni che ci formano, le credenze che ci definiscono e l’ineguagliabile bellezza di un luogo chiamato casa.

Dark Night

Tim Sutton firma il suo capolavoro accusando l’America sulle armi e la violenza. La prima inquadratura del film è quella di un occhio in dettaglio, con le pupille bagnate da una luce a intermittenza blu e rossa. Splendidamente fotografato da Hélène Louvart e appagato dalle musiche da un altro mondo di Maica Armata, Dark Night è un film dallo stile meraviglioso che parla di brutalità, nello specifico della violenza intrinseca di un paese. È soprattutto un film sull’atto del guardare, e mica si apre su un occhio per caso. È uno spettacolo sul scrutare un film al cinema mentre fuori dilaga la violenza, e questa brutalità ormai è entrata anche in quella sala, creando un precedente come la Columbine lo fu per le scuole.

 

 

Pagina 3 - Seconda settimana del mese

Nome di donna

Nina (Cristiana Capotondi) si trasferisce da Milano in un piccolo paese della Lombardia, dove trova lavoro in una meravigliosa residenza per anziani. Un mondo quasi fiabesco. Dove però si cela un segreto scomodo e torbido. Nina sarà costretta a confrontarsi con le sue colleghe, italiane e straniere, per affrontare il direttore della struttura, Marco Maria Torri (Valerio Binasco), in un’avvincente e appassionata battaglia sul diritto di essere donna.

Il Giustiziere della Notte

Ad indossare gli abiti del vigilante Paul Kersey, resi celebri dal mitico Charles Bronson, questa volta è Bruce Willis, un chirurgo di Chicago la cui vita viene stravolta dall’omicidio della moglie e dallo stupro della figlia. Da quel momento Kersey cesserà di esistere e al suo posto subentrerà “il giustiziere”, un uomo dalla doppia anima che, ossessionato e accecato dal suo desiderio di morte e vendetta, si metterà sulle tracce degli assassini che hanno massacrato la sua famiglia e non solo...

Ricomincio da noi

Il titolo originale, Finding Your Feet, significa ritrovare se stessi ed è quanto deve fare Sandra (Imelda Staunton), una signora borghese che se ne va di casa quando scopre che il marito, con il quale è sposata da 40 anni, ha una relazione con la sua migliore amica. Sandra si rifugia da sua sorella Bif (Celia Imrie), una sessantenne "alternativa" che vive da sola. Grazie a lei Sandra scoprirà una curiosa scuola di ballo dove si appassionerà alla danza che le permetterà di sentirsi più libera e sbloccare tutto ciò che ha tenuto chiuso dentro di sé per molti anni. Qui conoscerà Charlie (Timothy Spall), un eccentrico restauratore di mobili che vive su una barca. Catapultata in un ambiente per lei totalmente insolito, Sandra inizierà una nuova vita.

 

 

Pagina 4 - Terza settimana del mese

Tomb Raider

Lara Croft è la figlia fiera ed indipendente di un eccentrico avventuriero, scomparso quando lei era ancora in tenera età. Divenuta una giovane donna di 21 anni, priva di qualsiasi obiettivo o scopo reale, Lara gira per le caotiche strade alla moda di East London lavorando come corriere in bicicletta, riuscendo a malapena a guadagnare i soldi per l’affitto. Determinata nel trovare la sua strada, si rifiuta di assumere il comando dell’impero globale del padre, così come rifiuta fermamente l’idea che lui sia veramente scomparso. Consigliata ad affrontare gli avvenimenti e ad andare avanti dopo sette anni senza di lui, neanche Lara riesce a capire cosa la guidi a risolvere finalmente il mistero della sua morte. Schierandosi esplicitamente contro l’ultimo desiderio del padre, Lara si lascia tutto alle spalle alla ricerca della sua ultima destinazione nota: una tomba leggendaria nascosta su un’isola mitologica, che potrebbe trovarsi al largo delle coste del Giappone. Ma la sua non sarà una missione facile; solo raggiungere l’isola si rivelerà estremamente pericoloso. Improvvisamente, la posta in gioco per Lara sarà talmente alta, che – contro ogni probabilità ed armata solo della sua raffinata intelligenza, della sua fede cieca e della sua innata testardaggine – dovrà imparare a spingersi oltre i propri limiti, nel suo viaggio verso l’ignoto. Se sopravvivesse a questa pericolosa avventura, potrebbe realmente capire chi sia e conquistare il nome di Tomb Raider.

Maria Maddalena

MARIA MADDALENA è un ritratto autentico e umano di una delle più enigmatiche e incomprese figure spirituali della storia. Il film biblico racconta la storia di Maria (Rooney Mara), una giovane donna in cerca di una nuova vita. Forzata dalla società gerarchica del suo tempo, Maria sfida la sua famiglia per unirsi ad un nuovo movimento sociale guidato dal carismatico Gesù di Nazareth (Joaquin Phoenix). Trova presto un posto per sé nel movimento e nel cuore di un viaggio che la porterà a Gerusalemme. Diretto da Garth Davis e scritto da Helen Edmundson e Philippa Goslett, MARIA MADDALENA vede la partecipazione anche di Chiwetel Ejiofor e Tahar Rahim.

Visages, villages

Pagina 5 - Quarta settimana del mese

Pacific Rim - La Rivolta

John Boyega (Star Wars: Il risveglio della forza) veste i panni del ribelle Jake Pentecost, un tempo promettente pilota Jaeger il cui leggendario padre diede la vita per assicurare la vittoria dell'uomo sui mostruosi "Kaiju". Jake decide poi di abbandonare il suo addestramento, per ritrovarsi coinvolto nel mondo della criminalità. Quando però una minaccia ancora più inarrestabile rischia di abbattersi sulle nostre città e di mettere in ginocchio l'umanità, la sorella Mako Mori (Rinko Kikuchi) —adesso a capo di una nuova e coraggiosa generazione di piloti cresciuti all'ombra della guerra— dà a Jake un'ultima possibilità per dimostrarsi all'altezza dell'eredità lasciata dal padre. Mentre cercano giustizia per i caduti, la loro unica speranza è unire le forze in una rivolta globale contro l’estinzione.

Hostiles - Ostili

Tonya

L’appassionante storia vera della pattinatrice Tonya Harding (Margot Robbie). Conosciuta per il suo temperamento focoso, Tonya fu protagonista di una carriera eccezionale e di uno dei più grandi scandali dello sport mondiale.

 

Pagina 6 - Quinta settimana del mese

Ready Player One

Nel 2045, anno in cui il mondo sta per collassare sull’orlo del caos, le persone hanno trovato la salvezza nell’OASIS, un enorme universo di realtà virtuale creato dal brillante ed eccentrico James Halliday (Mark Rylance). A seguito della morte di Halliday, la sua immensa fortuna andrà in dote a colui che per primo troverà un Easter egg nascosto da qualche parte all’interno dell’OASIS, dando il via ad una gara che coinvolgerà il mondo intero. Quando un improbabile giovane eroe di nome Wade Watts (Tye Sheridan) deciderà di prendere parte alla gara, verrà coinvolto in una vertiginosa caccia al tesoro in questo fantastico universo fatto di misteri, scoperte sensazionali e pericoli.

I Segreti di Wind River

Un cacciatore solitario (Jeremy Renner) ritrova durante un’escursione tra le nevi il corpo senza vita della figlia di un suo caro amico. Mosso da un passato personale misterioso decide di unirsi alla giovane agente FBI Jane Banner (Elizabeth Olsen) in una pericolosa caccia all’assassino. Nell’apparente silenzio dei ghiacci si nasconde una sconvolgente verità.

Nelle pieghe del tempo

Meg Murry (Storm Reid) è una classica studentessa delle medie con problemi di autostima che cerca disperatamente di integrarsi. Figlia di due fisici di fama mondiale, è intelligente e incredibilmente dotata, proprio come suo fratello minore Charles Wallace (Deric McCabe), ma deve ancora rendersene conto. A peggiorare la situazione interviene la sconcertante scomparsa del padre, il signor Murry (Chris Pine), evento che tormenta Meg e che ha lasciato sua madre (Gugu Mbatha-Raw) con il cuore a pezzi. Charles Wallace riesce però a mettere in contatto Meg e il suo compagno di classe Calvin (Levi Miller) con tre guide (Oprah Winfrey, Reese Witherspoon e Mindy Kaling) che hanno viaggiato fino alla Terra per aiutare i ragazzi nella ricerca del padre. Tutti insieme si imbarcano in una formidabile impresa attraverso il tempo e lo spazio, catapultati in mondi oltre i confini della loro immaginazione, dove dovranno affrontare un potente male. Per poter tornare sulla Terra, Meg sarà costretta a guardare a fondo dentro se stessa e ad accettare i suoi difetti per raccogliere la forza necessaria a sconfiggere l’oscurità che avvolge lei e i suoi amici.