Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Evento Blu-ray Disc - Cherubini

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 07 Novembre 2006 nel canale HT

“Cherubini, punto vendita di riferimento a Roma nei settori audio e video di qualità, lo scorso Sabato 21 ottobre ha offerto ai lettori di AV Magazine la possibilità di provare i primi titoli Sony in formato Blu-ray Disc, mettendo a disposizione un sistema audio e video di elevata qualità”

L'incontro con Fabrizio Ferrucci

Durante le ultime due sessioni, Cherubini ha ospitato Fabrizio Ferrucci, Amministratore Delegato di Sony Pictures Entertainment Italia che ha risposto a numerose domande senza alcuna riserva e che era tornato da una conferenza stampa tenuta da Sony il giorno prima proprio per l'annuncio dei nuovi titoli in Blu-ray Disc per il mercato europeo.

Tra le notizie più interessanti fornite dal Sig. Ferrucci c'è soprattutto quella sui fondamenti che hanno spinto Sony ad utilizzare la compressione MPEG2 per i film su supporto Blu-ray Disc: il costo. La compressione MPEG2 è piuttosto veloce poiché nel giro di 48 ore è possibile comprimere un film intero con la possibilità di controllare in tempo reale la qualità del risultato.

Per la codifica nei nuovi formati VC-1 e AVC/H.264 sarebbero necessari tempi molto più lunghi che potrebbero arrivare fino a due settimane, senza alcuna possibilità di verificare la qualità della compressione durante il lavoro. Per la verifica bisogna attendere la fine della compressione e in casi di problemi  il lavoro dovrebbe ripartire da zero.

Inoltre, sempre da indicazioni dello stesso Ferrucci, dal prossimo anno in Europa la maggior parte dei titoli in Blu-ray Disc saranno editati sui nuovi supporti a doppio strato che permetteranno di contenere film con bitrate medio fino a 30 Mbit/sec e contenuti speciali ad alta definizione.

Altra notizia positiva arriva dai sistemi di protezione e controllo. In un primo momento (non bene identificato), tutti i titoli di "catalogo" di Sony-Columbia su Blu-ray Disc non avranno protezione regionale. Solo i titoli di priva visione avranno la protezione di area sempre a causa del gap temporale che separa l'uscita nelle sale dei film negli Stati Uniti e in Italia.

Segue : Conclusioni Pagina successiva