Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES 2006 - Sorgenti video

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 30 Gennaio 2006 nel canale HT

“Continuiamo il nostro reportage dal Consumer Electronic Show con l'approfondimento sulle sorgenti ad alta definizione, ad iniziare dai formati Blu-ray Disc e HD-DVD per arrivare alle nuove frontiere dell'HDTV su IPTV e sugli accessori per la trasmissione wireless dei contenuti all'interno delle mura domestiche.”

[Scaler] - Deinterlacing 1080i Micronas

Micronas è uno dei principali produttori di componenti integrati per TV e display. Buona parte delle soluzioni del produttore europeo si rivolgono al settore audio con chip dedicati alla decodifica, elaborazione e amplificazione dei segnali audio.


Immagine dal DVD dimostrativo del sistema di elaborazione Dolby Audistry 

Micronas è tra i primi a fornire chip per l'elaborazione audio a 2 canali con il nuovo sistema Audistry che unisce numerosi tipi di elaborazione audio dedicati ai sistemi a due canali e alle cuffie. Approfondiremo l'argomento nel report dedicato all'audio.

Tornando al video, Micronas ha presentato a Las Vegas una nuova soluzione per il de-interlaccio dei segnali video a 1080 linee interlacciate, dedicate non solo ai TV full HD ma a tutti i display che si troveranno a riprodurre segnali in alta definizione. Tra i vantaggi della soluzione Micronas, chiamata "tru d", c'è una notevole riduzione delle scalettature.

Nei prossimi giorni continueremo con gli approfondimenti su display, videoproiettori e retroproiettori e sull'audio.

 

Articoli correlati

CES 2006 - Day 1

CES 2006 - Day 1

L'edizione del 2006 del Consumer Electronic Show si è appena conclusa. Inizsiamo da oggi un resoconto della fiera più importante al mondo su prodotti, tecnologie e tendenze dell'elettronica di consumo audio e video



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: stazzatleta pubblicato il 30 Gennaio 2006, 18:43
grande movimento sul fronte HD.

mi sembra che la strada migliore la stia percorrendo HP con un piede in due scarpe.

sul fronte processori video dovremo prepararci a duelli Realta Vs Gennum, la cosa si fa interessante
Commento # 2 di: ilmennin pubblicato il 31 Gennaio 2006, 11:14
Complimenti per l'ampio e interessantissimo reportage che, mi sembra di capire, continuerà con ulteriori info.
Piccola considerazione personale: spiace moltissimo vedere come il ritardo dei formati hd sia dovuto non a limiti tecnologici ma a ritardi nell'implementazione di sistemi di protezione.
Spero che le major prima o poi capiscano che la pirateria si combatte prima di tutto sul fronte dei prezzi e della qualità dei prodotti offerti e non con sistemi di drm o anticopia che penalizzano solo sempre gli utenti legali.
E spiace anche constatare come l'Italia sia costantemente indietro nell'innovazione tecnologica a discapito della fame riscontrabile negli utenti.

Ciao a tutti.
Commento # 3 di: sasadf pubblicato il 04 Febbraio 2006, 12:11
Nemmeno si è finito di parlare di HQV che già Gennum va oltre.....

HD dvd(poco supportato) e blu ray disc(TROOOOPPO COSTOSO), son ben molto al di là dall'essere prossimi!!

Il prossimo TAV sarà davvero interessante...

Mi sa che si deve organizzare in una quattro giornate(cioè l'intera fiera...)

walk on
sasadf