Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES 2006 - Day 1

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 10 Gennaio 2006 nel canale HT

“L'edizione del 2006 del Consumer Electronic Show si è appena conclusa. Inizsiamo da oggi un resoconto della fiera più importante al mondo su prodotti, tecnologie e tendenze dell'elettronica di consumo audio e video”

Nuovi formati audio: DTS HD Master vs. Dolby TrueHD

La piccola battaglia a margine della guerra tra Blu-ray Disc e HD-DVD se la giocano i due nuovi formati audio senza perdita creati rispettivamente da Dolby e da DTS e che saranno utilizzati per i nuovi media ad alta definizione.


La sala in cui si è svolta la dimostrazione del nuovo sistema lossless DTS

Entrambi i formati permettono di riprodurre un flusso audio multicanale (fino a 8 canali per il DTS e fino a 14 per il Dolby) ad elevata quantizzazione e campionamento (24 bit per entrambi i formati, 96 kHz per il DTS e 192 kHz per il Dolby.


Parte del canale centrale e delle elettroniche PMC utilizzate da DTS

Le varie tracce multicanale saranno compresse in un formato senza perdita (lossless, come i formati zip e rar per intenderci), al contrario di quanto effettuato per i formati lossy Dolby Digital e DTS utilizzati nei DVD Video standard.


La microscopica saletta Dolby per la dimostrazione del sistema TrueHD

Le tracce audio multicanale saranno fruibili immediatamente, senza bisogno di amplificatori compatibili poiché penserà a tutto il riproduttore. In alternativa sono possibili uscite in standard retrocompatibili Dolby Digital e DTS anche a 5.1 canali.


Alcuni dei 14 canali (sul soffitto) installati nella saletta Dolby

Se dovessimo dare un giudizio basandoci su quanto ascoltato nelle due dimostrazioni, potremmo dirvi di lasciare stare il formato DTS: volume elevatissimo e timbrica funestata dal mostro di loudness con bassi pieni di code e distorsione. Tra le peggiori dimostrazioni audio che ricordi.


Clip del film 2 Fast 2 Furious missata con ben 14 canali discreti

La dimostrazione Dolby invece è per pochi intimi. 4 poltrone pneumatiche a disposizione circondate da ben 14 canali (2 subwoofer) con diffusori Genelec. Volume adeguato con basso molto ben smorzato e mai invadente. Tre i filmati in TrueHD ascoltati: L'uccello di fuoco di Stravinsky, Spiderman 2 ed un remix a 14 canali di 2 Fast 2 Furious.