Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Mondiali in HD: si riaccende la speranza

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 30 Novembre 2005 nel canale HT

“Mondiali di calcio in alta definizione: Sky Italia riaccende la speranza di numerosi appassionati con notizie sconvolgenti che potrebbero letteralmente capovolgere la situazione di stallo attuale. con l'ingresso di Pace e Amstrad, l'alta definizione in Italia è sempre più vicina.”

Conclusioni

Durante i prossimi giorni, gli avvenimenti che si discuteranno ai vertici di Sky saranno di importanza fondamentale per gli appassionati italiani in cerca di sorgenti in alta definizione. Un eventuale, netta apertura di Sky Italia verso prodotti HDTV prima dei prossimi mondiali di calcio, potrebbe dare una spinta notevole ad un mercato dell'elettronica di consumo di fascia medio-alta che continua a soffrire la concorrenza dei prodotti di bassa qualità.

Alle interessanti iniziative di marketing che Sky potrebbe introdurre entro la fine dell'anno, ci auguriamo che si aggiungano altre forme di promozione, come la possibilità di  prenotazione dei nuovi decoder che potrebbero riscuotere un clamoroso successo, anche per la disponibilità di film e fiction in alta definizione.

In questa situazione, se i consumatori finali vorranno aumentare le loro probabilità di poter accedere a contenuti in alta definizione anche in Italia, in tempo per i mondiali di calcio, dovranno darsi da fare, far sentire la propria voce e cercare di attirare l'attenzione dei vari attori di questa partita anche perché c'è chi pensa che alll'HDTV in Italia siano interessate pochissime persone, tali da non giustificare i vari investimenti.

Per cercare di fotografare la situazione attuale, AV Magazine propone ai propri lettori un sondaggio a risposta multipla che abbiamo pubblicato nel forum "Alta Definizione" e che è raggiungibili al seguente indirizzo:

www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=39842

 

 

Articoli correlati

HDTV: l'Italia resta al palo

HDTV: l'Italia resta al palo

SAT Expo 2005. Dopo la prima giornata dell'importante appuntamento vicentino dedicato ai servizi e prodotti per le telecomunicazioni, vi aggiorniamo sulla triste e preoccupante realtà italiana per quanto riguarda il tema dell'alta definizione.



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: mikcitro pubblicato il 05 Dicembre 2005, 22:41
HDTV

stiamo aspettando con trepidazione che anche in italia parti l'alta defizione. Spero che sky riveda cominci a trasmettere al più presto. Penso che sky debba promuovere l'hd inviando ai propri abbonati un questionario per sapere quanti di loro hanno un pannelo hd ready. e una idea. a proposio da qualche giorno sky trasmette in dolby digital su tutti i canali cinema. e ok. saluti.
Commento # 2 di: ngc-53 pubblicato il 07 Dicembre 2005, 15:34
decoder

mi lascia molto perplesso il fatto che mancherebbero i decoder, mi sembra ridicolo che a fronte di una forte domanda oggi non si riesca a programmare una produzione adeguata.
Non è che forse non è ancora abbastanza forte la domanda e si cerca di creare hype dicendo che questa surclassa l'offerta?
Commento # 3 di: vernavideo pubblicato il 07 Dicembre 2005, 16:14
Veramente la polemica e' diversa:
si accusano i distributori di contenuti video di non spingere e promuovere l'HD a sufficienza, secondo il ragionamento che una volta che i consumatori vedano la differenza la domanda aumenterebbe in modo esponenziale.
Ma se i provider non investono.....

ciao,
Stefano
Commento # 4 di: sasadf pubblicato il 12 Dicembre 2005, 18:28
invero questa pigrizia dei provider può aver logiche che a noi consumatori possono sfuggire, e che azzardando rischierebbero solo di cadere in facili dietrologie.

L'unica considerazione sensata, al punto in cui ci troviamo, è suffragare la tesi della linea editoriale della testata AV FORUM. QUi non siamo in tanti, ma molti di noi son pronti ad entrare nella grande famiglia sky (molti ad aumentare gli investimenti familiari), SOLO se si avvereranno le condizioni premesse in questo articolo e nel sondaggio a corredo.

Io , personalmente, ovviamente preferirei il 720p(così sarei già a posto), e mi piace da morire il ricevitore della PACE: davvero elegante.

Nel sondaggio siamo poco meno di 300: un numero esiguo rispetto agli inscritti: quindi vi invito caldamente, se ancora non l'avete fatto, di andare a votare: è una voce che vien seguita con interesse anche dalla controparte....)

walk on
sasadf
Commento # 5 di: CLABART pubblicato il 15 Gennaio 2006, 10:39
Per favore scrivete l'articolo in Italiano!
Commento # 6 di: CLABART pubblicato il 15 Gennaio 2006, 10:44
Sasà, credi che una base di 300 sondaggisti possa essere un numero adeguato tale da far cambiare la politica commerciale di Sky?