Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

300 - L'alba di un Impero

di CineMan , pubblicato il 13 Settembre 2014 nel canale SOFTWARE

“Otto anni dopo “300” il secondo film sull'epico scontro tra Grecia e Persia avvenuto nel 480 A.C. Distribuzione Warner Bros Home Entertainment”

- click per ingrandire -

Dopo la caduta alle Termopili dei 300 eroici spartani il sovrano persiano Serse (R. Santoro) è sempre più impaziente di assistere alla disfatta dell'intera Grecia. Il delirio di onnipotenza del semi-dio deve però avere la meglio sulla più grande delle battaglie: quella contro le navi di Atene e i soldati al comando del generale Temistocle (S. Stapleton), colui che con una sola freccia uccise re Dario (I. Naor), padre di Serse.

Un gesto che scatenò l'infinita sete di vendetta del figlio, impazzito per il dolore, ma anche della prediletta dell'imperatore, Artemisia (E. Green), belva sanguinaria al comando dell'imponente flotta persiana, di gran lunga superiore al nemico, pronta a infliggere il colpo fatale.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Prequel-sequel dello strepitoso “300” (2006) diretto dal visionario Zack Snyder (“Watchmen”) ma non basato, come il precedente, su tavole di Frank Miller. Tavole che sono rimaste incomplete nella lavorazione, con ben tre capitoli su cinque in attesa di essere ultimati.

Iperbolicamente violenta, alla regia la sorpresa Noam Murro con all'attivo una sola commedia per giunta d'esordio (“Smart People” 2006), opera che vede comuque il coinvolgimento di Miller in qualità di produttore esecutivo e quella di Snyder investitore e co-sceneggiatore.

CGI e momenti bellici sono all'altezza del primo film, solo in parte il racconto che non raggiunge le medesime vette di epicità e coinvolgimento che, libero dalla storia tramandata, accompagna lo spettatore in un'avventura gran-guignolesca per palati forti dove quasi nulla è risparmiato in termini di violenza, spesso in primissimo piano.

Plauso alle capacità di Murro di sapersi districare per un complesso dedalo di riprese infarcite di CGI e agli evidenti sforzi tentando di mettere in scena un film all'altezza del precedente. Il lato più debole di questa seconda opera rimane forse la non risibile distanza che la separa anagraficamente dalla prima.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Qualità video

BD-50, aspect ratio 2.40:1, codifica video AVC/MPEG-4 (1920x1080/23.97p). Nativo 2D in digitale (Red EPIC, Redcode RAW 5k, fonte IMDB, ndr), lo spettacolo visivo si impone sin dai primi istanti per ricchezza dei dettagli. Una certa grana rimane evidentemente legata alla cifra stilistica dell'opera, livello cromatico del tutto simile al primo film con immagini dal 'sapore' antico, cariche di marrone e giallo.

Profondi e convincenti i neri così come il senso di tridimensionalità a partire dalla visione 2D, ulteriormente accentuata sul disco 3D specifico per catene digitali stereoscopiche che restituisce il notevole lavoro di post- produzione.

Maggiore in questo caso la spazialità di molte sequenze ponendo l'accento su elementi pop-out tra punte di lance, frecce, spade e fiumi di sangue rosso scuro che debordano 'macchiando' lo schermo.

Analisi del bitrate disco 3D (sx) e 2D (dx)
- click per ingrandire -

Qualità audio

Solito AC-3 5.1 canali (448 kbps) per l'italiano con interessante livello di enfasi che pervade tutta l'opera, elementi direzionali, presenza scenica e grado di sonicità che catturano l'attenzione, un gradino sopra la speculare francese che beneficia di maggiore flusso dati (640 kbps).

Per saggiare il glorioso missaggio originale e le doti di un encoding reference c'è la strepitosa DTS-HD Master Audio 7.1 canali inglese (core 1509 kbps) con impatto acustico di notevole portata emozionale, profondità subwoofer, aggressività da ogni canale, ricchezza della scena sonora.

Identica l'offerta per il disco 3D, dove manca solo la traccia AC-3 'fantasma' giapponese presente nello speculare 2D comunque non selezionabile da menù.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Extra (HD)

Quattro brevi documentari con dietro le quinte su produzione, immagini dai set, scenografie, personaggi del racconto per un totale di 30 minuti circa. 23 minuti tra storia e fiction della sceneggiatura, 12 minuti di focus sulle donne guerriere, 11 minuti sulla creazione delle navi guerriere, poco meno di 5 minuti scoprendo il training degli attori. Inclusa copia digitale.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

La pagella secondo CineMan

Film 7
Authoring 7
Video 3D 10
Video 2D 10
Audio 7
Audio V.O. 10
Extra 7

 

 

 

Articoli correlati

Top Vendite HD: agosto 2014

Top Vendite HD: agosto 2014

Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di agosto, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Home Video HD: settembre

Home Video HD: settembre

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di settembre. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti
Home Video HD: agosto

Home Video HD: agosto

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di agosto. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti
300

300

Campione di incassi in America, 300 arriva anche in Italia distribuito da Warner Bros. Un grande film costruito sull'omonima graphic novel realizzata nel 1998 da Frank Miller, diretto dal regista Zack Snyder e seguito da polemiche scatenate in Iran . Ecco il giudizio di AV Magazine



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Aenor pubblicato il 16 Settembre 2014, 11:39
La grana che può piacere o non piacere è (a mio avviso) forse un pò troppo marcata, concordo comunque che la qualità video sia da 10 indipendentemente da questo fattore. Impietoso l'audio ita AC3 con bitrate infimo, confermo invece sia ottimo l'audio in V.O. con un'elevata tridimensionalità e bassi prepotenti.
Commento # 2 di: nano70 pubblicato il 16 Settembre 2014, 16:48
Warner? No grazie.
Commento # 3 di: g_andrini pubblicato il 18 Settembre 2014, 00:14
[editato]
Commento # 4 di: g_andrini pubblicato il 18 Settembre 2014, 02:11
[editato]
Commento # 5 di: amd-novello pubblicato il 18 Settembre 2014, 17:36
veramente interessante e meno soporifero del primo. si glielo preferisco
Commento # 6 di: FABRIZIO FORLINI pubblicato il 20 Settembre 2014, 16:20
Il film può piacere e non piacere,se si guarda x un'avventura,bene,tecnicamente la grana può dar fastidio,voluta appositamente a volte è esagerata,comunque il video godibilissimo,AUDIO PURTROPPO IO FAREI UNA PETIZIONE A WARNER ITALIA.Scusate se ho scritto in grande,ma nel 2014 passarci i suoi FILMS ANCORA IN UN SEMPLICE DOLBY DIGITAL.....è una cosa VERGOGNOSA !!!! Ci trattano come il 4° mondo.... Secondo il mio punto di vista....Grazie....
Commento # 7 di: f_carone pubblicato il 01 Dicembre 2014, 18:29
Visto un paio di sere fà, il Film mi è piaciuto più del primo episodio, migliore anche il comparto video, ottimo direi con neri come l'inchiostro, notevole la profondità d'immagine, bella ed azzeccata la colorimetria meno desatura rispetto al primo 300.
Commento # 8 di: solar1o pubblicato il 01 Dicembre 2014, 22:39
a chi piace il genere straconsigliato , meglio del primo , sull'audio stendo un velo pietoso
Commento # 9 di: Doc_zero pubblicato il 02 Dicembre 2014, 00:28
Per me il primo resta notevolmete migliore, sia per recitazione, regia, dialoghi e fotografia...poi come è realizzato il BD per me viene dopo..sarò strano io...
Commento # 10 di: amd-novello pubblicato il 02 Dicembre 2014, 00:51
Nessuno è strano. Sono opinioni.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »