Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Crows Zero

di CineMan , pubblicato il 19 Luglio 2013 nel canale SOFTWARE

“Gioventù bruciata nel brutale action del 2007 diretto dal regista giapponese Takashi Miike. Distribuzione del disco Blu-ray curata nel nostro Paese dalla società Dynit Italia”

Il fatiscente Suzuran è il peggiore liceo giapponese tanto che pare richiamare a sé tutta la giovane feccia del mondo. Gli alunni organizzati in bande marcano il territorio e combattono per prevalere a qualunque costo, anche se nessuno è mai riuscito ad avere il controllo dell'intera scuola. All'inizio del nuovo anno scolastico due i possibili contendenti al trono: Genji Takiya (Shun Oguri), figlio di un boss mafioso, fresco di trasferimento e deciso a scalare il vertice per primeggiare là dove il padre aveva fallito, Tamao Serizawa (Takayuki Yamada), abile nel combattimento e anche lui con il giusto carisma per scalare la vetta.

Con in mano le sezioni A e B Tamao parte in vantaggio mentre Genji è inizialmente convinto dal goffo e maldestro yakuza Ken Katagiri (Kyôsuke Yabe) che vincere la partita non è solo questione di pugno ma anche di cervello. Tra agguati e scontri in campo aperto le battaglie lasciano sul terreno sangue e dolore, fino al momento in cui Genji e Tamao arriveranno al confronto decisivo.

Osannato da Quentin Tarantino, Takashi Miike è uno dei più prolifici registi giapponesi di sempre. Fedele all'omonimo manga, di inusitata violenza, con scatti ipercinetici e qualche ironico momento slapstick, non si tratta del miglior cinema miikiano.

Lontano dai repentini e surreali cambi di registro che da sempre sono parte della sua cifra stilistica, il maestro ha messo in scena l'autodistruttiva e feroce rabbia giovanile di vivere (e morire) tra codici d'onore e legge del più forte. 140 minuti di durata forse eccessivamente ripetitivi.

- click per ingrandire -

Qualità video

Aspect ratio 1.85:1, codifica video AVC/MPEG-4, BD-50. Eccetto rari momenti in cui la grana è più spessa e tende a contenere il senso di profondità di campo la visione presenta frame solidi e una notevole precisione anche in background. Notevole scala cromatica e livello dei neri.

- click per ingrandire -

Qualità audio

Traccia DTS lossless 5.1 canali in italiano (core @1509 kbps). Enfasi dal fronte anteriore con sostegno per dialoghi ed effetti, i due canali discreti rear non sono altrettanto solerti nel sostenere la colonna sonora. Probabili scelte di missaggio, in entrambe le lingue, presentano abbassamento delle musiche in alcuni passaggi del parlato.

Maggiore carisma passando all'originale giapponese, sempre DTS-HD Master Audio 5.1 canali (core @1509 kbps) da privilegiare per entrare ulteriormente nel mood del racconto.

- click per ingrandire -

Extra (HD/SD)

74 minuti di making of seguendo da vicino la lavorazione del film con immagini dai set e interventi di cast e troupe, 29 minuti di interviste tra attori, regista e il creatore del manga, trailer originale e due teaser.

La pagella secondo CineMan

Film 7
Authoring 6
Video 9
Audio ITA 7
Audio V.O. 8
Extra 7

 

 

 

Articoli correlati

Home Video HD: Luglio

Home Video HD: Luglio

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di Luglio. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti



Commenti