Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Le cronache di Narnia

di Alessio Tambone , pubblicato il 05 Giugno 2006 nel canale SOFTWARE

“AVMagazine ha analizzato l'edizione speciale a doppio disco del film ispirato al ciclo delle avventure scritte da C. S. Lewis. Un'edizione veramente ricca di extra, per un film che tuttavia ha qualche pecca di troppo”

Introduzione

Buena Vista Home Entertainment distribuisce in Italia la versione digitale de Le cronache di Narnia, film tratto dal primo libro della saga scritta da C.S. Lewis. Noi di AVMagazine abbiamo analizzato la versione DVD a doppio disco. A disposizione dei clienti, segnaliamo anche la versione a disco singolo e quella UMD per PSP. Come di consueto, nelle prossime pagine, dettagli e caratteristiche delle varie versioni.

Protagonisti del racconto sono quattro fratelli che lasciano la città per la più tranquilla campagna. Siamo in pieno conflitto mondiale e i bombardamenti dei centri abitati costituiscono un vero pericolo per la vita dei giovani ragazzi. Trasferiti nella casa di un misterioso professore, scoprono giocando un armadio abbandonato che rappresenta una porta per il magico mondo di Narnia.

Narnia è un paese popolato da fauni, centauri e animali parlanti. E' stretto nella morsa della perfida Strega Bianca, che ha bloccato tutti in un inverno gelido da ben cento anni. I quattro giovani umani - chiamati i figli di Adamo - rappresentano una speranza per gli onesti abitanti di Narnia, che si affidano al coraggio del potente e corretto leone Aslan per intraprendere una battaglia contro le forze della Strega. Il bene contro il male, in un racconto dagli evidenti spunti religiosi che si legano alle paure e alle speranze di un mondo reale - quello dei primi anni '50 - appena uscito dissanguato dalla guerra.


La copertina del libro, edito in Italia da Mondadori

Il film è tratto dall'omonimo libro che Lewis scrisse nel 1950. Nella serie completa, formata da sette libri, c'è in realtà anche il prequel di questa vicenda, distribuito in Italia da Mondadori con il titolo Il nipote del mago. In quel libro viene raccontato ancora una volta il conflitto tra il leone Aslan e la strga Jadis, nel quale irrompono questa volta Polly e Digory grazie alla magica soffitta dello Zio Andrew.

In questo momento è in fase di pre-produzione il sequel del film. Tutto il cast, tecnico e artistico, è stato confermato. Lo script sarà tratto da Il principe Caspian, secondo libro pubblicato nel 1951, che cronologicamente si colloca nel ciclo al quarto posto. Protagonisti ancora una volta i quattro bambini, che tornano nuovamente a Narnia. Sono passati mille anni e gli abitanti si trovano ancora una volta in difficoltà, oppressi dal dominio di uomini chiamati Telmarines guidati dal Re Miraz. Ai piccoli umani il compito di riportare l'ordine e di assegnare al legittimo erede Caspian il trono di Narnia.