Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Fright night 3D - Il vampiro della porta accanto

di CineMan , pubblicato il 01 Marzo 2012 nel canale SOFTWARE

“Remake del classico sui vampiri anni ’80, girato da Craig Gillespie direttamente in 3D con Red One e Paradise FX. Un Blu-ray Walt Disney Studios Home Entertainment ”

Studente di liceo, Charley Brewster (A. Yelchin), è maturato e cresciuto più velocemente di Ed (C. Mintz-Plasse), amico nerd con cui ha vissuto l’adolescenza e da cui si è definitivamente separato da quando frequenta la bella fidanzata. La spensierata vita quotidiana è però interrotta dall’arrivo del nuovo vicino, il bel tenebroso Jerry Dandrige (C. Farrell), contemporaneo alla scomparsa di alcune persone nel quartiere. L’unico certo della colpevolezza di Jerry è proprio Ed, preso in giro da Charley che dovrà ben presto ricredersi. Dopo aver scoperto che il dirimpettaio altri non è se non un moderno vampiro, ingaggerà una battaglia aiutato da Peter Vincent (D. Tennant) maestro televisivo dell’occulto che non crede a ciò di cui parla.

Il regista di “Lars e una ragazza tutta sua” Craig Gillespie ripropone dignitosamente l’omonimo teen-horror anni ’80, un grande classico che vedeva al posto di Colin Farrell l'elegante e fascinoso Chris Sarandon, qui presente in un ruolo cameo.

Qualità video

Codifica MVC, con compatibilità per sistemi solo 2D, formato immagine 1.78:1, prossimo ma non identico all’originale 1.85:1. Girato direttamente in digitale 3D con l’ausilio di telecamere Red One e Paradise FX, lo spettacolo non tarda ad arrivare, anche se l’efficacia della stereoscopia e il livello di dettaglio tendono in alcuni momenti a flettere con altalenante senso di profondità di campo. Le scelte fotografiche hanno evidentemente condizionato il risultato complessivo.

Non mancano passaggi a effetto con studiati elementi che fuoriescono dallo schermo, il ghosting non rappresenta un problema. La visione bidimensionale guadagna ancora qualcosa, mantenendo saturazione colori e ricchezza elementi scenografici.

Qualità audio

L'unica traccia DTS lossless 7.1 canali in inglese (core @ 1509 kbps) non manca di sorprendere, con una scena sonora ampia e coinvolgente. Nonostante sia 'solo' High Resolution e con inferiore volume dati, la scena sonora per la traccia italiana 8 canali è ricca, con passaggi dinamici, profondità del subwoofer.

Contenuti extra (HD)

Il personaggio di Peter Vincent (2'), la realizzazione di “Fright Night” (8'), 5 scene eliminate ed estese, la sequenza estesa e integrale della “Seppia umana”, errori sul set, video musicale.

Chi fosse interessato a recuperare il blu-ray del primo “Fright Night - Ammazzavampiri” sappia che per il momento è stato pubblicato unicamente in America, region free, ma a tiratura limitata di sole 3000 copie, andando esaurito e recuperabile in rete a prezzi assurdi.

La pagella secondo CineMan

Film 7
Authoring 7
Video 2D 9
Video 3D 8
Audio ITA 9
Audio V.O. 9
Extra 7

 

Articoli correlati

Top Vendite HD: Gennaio 2012

Top Vendite HD: Gennaio 2012

Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di Gennaio, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Home Video HD: Febbraio

Home Video HD: Febbraio

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di Febbraio. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico, con un breve sguardo al mercato estero con audio italiano. Buona collezione a tutti



Commenti