Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Lanterna Verde

di CineMan , pubblicato il 01 Gennaio 2012 nel canale SOFTWARE

“Un altro supereroe DC Comics arriva su grande schermo, ma il 3D è tutta un'altra storia. Distribuzione Warner”

Hal Jordan (R. Reynolds) è un temerario e sconsiderato pilota di caccia che una notte si ritrova avvolto da una sfera di energia verde che lo accompagna al cospetto di un alieno in fin di vita. Scoprirà ben presto di essere stato arruolato da un'istituzione galattica a tutela dell'universo, il Corpo delle Lanterne Verdi, migliaia di individui impavidi e senza paura provenienti da remote galassie. Unico della sua specie, è trasportato sul pianeta Oa, quartier generale delle Lanterne Verdi, per un durissimo addestramento al combattimento, scoprendo il potere dell'anello col simbolo della lanterna, capace di trasformarsi in un'arma micidiale materializzando ciò che si sta pensando. Hal e una selezionata compagine di Lanterne dovrà affrontare la più grande minaccia: Parallax, mostro multiforme che si nutre della paura altrui.

Il film diverte e non manca di sorprendere nonostante la storia ricalchi pedissequamente quella del fumetto. L'approccio è quello tipico dei primi film di genere anni '90, dove l'obiettivo primario era quello di sorprendere con effetti speciali e azione dirompente, senza preoccuparsi troppo di essere allo stesso tempo plausibile.

Qualità video

Codifica AVC/MPEG-4. Formato immagine 2.35:1 per un risultato 3D a tratti funzionale, senza però riuscire a far dimenticare l'opera stereoscopica post-prodotta in tal senso. La solidità dei frame è elevata ma non manca riscontro in secondo piano e sui fondali con una certa grana, il senso di profondità di campo alterna momenti di grande respiro ad altri in cui alcuni personaggi ed elementi scenografici appaiono posticci e parzialmente scollati dal contesto. I neri sono a tratti un po' alti e relativamente compatti, mentre si sente in parte la necessità di maggiore luminosità e/o contrasto, minimo aliasing e ghosting.

Decisamente meglio il BD-50 solo 2D con ulteriore guadagno per solidità e precisione in secondo piano, mentre permangono riserve per contrasto e luminosità, oltre a un certo livello di rumore in background che impedisce di godere di uno spettacolo ancor più entusiasmante. Non è da escludersi del tutto l'ipotesi di uso parziale di filtri digitali. Interessante l'offerta per la visione bidimensionale, dal momento che oltre alla versione theatrical da 114' minuti è disponibile anche una director's cut, solo in lingua originale con sottotitoli (opzionali), che aggiunge 10' minuti inediti.

Qualità audio

La solita traccia Dolby Digital 5.1 canali (448 kbps) restituisce una scena sonora spesso gradevole, con passaggi in cui si desidera una presenza più massiccia per i due canali posteriori e maggiore profondità dal canale LFE.

Gli effetti panning non mancano, ma per avvicinarsi a un risultato da sala cinema l'unica via è passare all'originale lossless DTS (core @ 1509 kbps), con pressione sonora ed elementi avvolgenti che non mancano di sorprendere e aumentare il carisma delle immagini con passaggi addirittura irruenti in eccesso, lasciando la sensazione di avere voluto spingere troppo sull'acceleratore del volume.

Contenuti extra (HD)

Gli extra sono presenti unicamente sul BD-50 2D con il “Maximum Movie Mode” e la visione PIP del film in compagnia di approfondimenti su produzione, effetti speciali, interventi di cast e troupe. Capitoli a parte con focus sul personaggio e il suo universo tra disegni e i creativi che ne hanno curato genesi e vita del fumetto, 9' sull'attore Ryan Reynolds, 7' di scene inedite, visione di un fumetto promozionale DC Comics per la serie “Justice League” di cui fa parte anche Lanterna Verde, anteprima serie animata. BD- Live e copia digitale.

La pagella secondo Cineman

Film 7
Authoring 7
Video 2D 8
Video 3D 7
Audio 7
Audio V.O. 8
Extra 8

 

Articoli correlati

Lanterna Verde: I Cavalieri di Smeraldo

Lanterna Verde: I Cavalieri di Smeraldo

Con l’uscita cinematografica del film diretto da Martin Campbell, Warner ha distribuito questo lungometraggio animato in Blu-ray
Lanterna Verde

Lanterna Verde

Martin Campbell firma il primo capitolo cinematografico di Lanterna Verde per una pellicola gustosa ma che non soddisfa del tutto le aspettative. Un déjavù ma ben curato. Distribuzione Warner



Commenti