Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

I Fantastici 4

di Alessio Tambone , pubblicato il 09 Dicembre 2005 nel canale SOFTWARE

“Dal 25 Novembre è disponibile in DVD il film I Fantastici 4, tratto dall'omonimo fumetto della Marvel. Ecco la recensione tecnica e artistica di AVMagazine, che ha analizzato un'edizione speciale a due dischi ricca di promesse ad altissimo contenuto tecnico.”

L'edizione in DVD - Gli extra II

Gli extra del secondo disco proseguono con la sezione scene tagliate, contenente 4 scene non inserite nel montaggio finale. In "Reed conduce un esperimento" vediamo una prima prova effettuata dallo scienziato di simulare la tempesta cosmica nell'edificio Baxter.


Le scene "Planetario e Bacio" e "Reed e Sue Camminano"
- click per ingrandire -

"Planetario e Bacio" e "Reed e Sue Camminano" sono invece due scene reciprocamente esclusive. La seconda è stata inserita nelle versioni cinematografiche del film distribuite negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia, in Nuova Zelanda, in Giappone, in Korea e nelle Filippine. L'altra invece è stata distribuita nel resto del mondo. Nel DVD abbiamo l'opportunità di vederle entrambe.

L'ultima scena tagliata "Mr. Fantastic in azione" è una rivisitazione della scena "Reed e Sue camminano", con Reed che assume le sembianze di Wolverine degli X-Men.


Mr. Fantastic diventa Wolverine

L'ultima sezione è quella dedicata al Marketing, che si apre con Making of de I Fantastici 4, un mega riassunto di cinque minuti del lungo documentario - più esaustivo - accennato in precedenza. Una featurette che non aggiunge niente di rilevante.

La sezione prosegue con due mini-documentari realizzati da Fox Movie Channel, della durata di otto minuti ciascuno: I Fantastici 4: girare una scena e I Fantastici 4: sessione di casting. Visto l'ampio documentario trattato in precedenza è chiaro che molte interviste o molti concetti sono gli stessi. Ma questi due documentari aggiungono comunque qualche considerazione in più come il processo realizzativo della scena sul ponte di Brooklyn nella quale La Cosa ferma un camion di 12 metri.
Completano gli extra un teaser, un trailer e uno spot TV.

Segue : La scheda Pagina successiva