Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

AV Magazine DVD Test

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 28 Novembre 2005 nel canale SOFTWARE

“Il DVD Video test di AV Magazine, distribuito al Top Audio & Video e al Bari Hi End, racchiude alcuni utili strumenti che possono essere utilizzati per calibrare con relativa semplicità qualsiasi tipo di proiettore o display. Nell'articolo le istruzioni per l'uso”

Risoluzione, definizione e overscan

La maggior parte del TV e dei videoproiettori non sono in grado di riprodurre tutta l'area delle immagini inserite sui DVD. In pratica, molto spesso, alle immagini originali manca una piccola cornice di grandezza variabile. Questa caratteristica, chiamata comunemente "overscan", è più frequente nei TV Color a tubo catodico mentre su alcuni prodotti è possibile decidere di eliminarla, in modo da riuscire a visualizzare l'intera immagine.

Le prime sei immagini test nel menu "risoluzione" servono appunto a verificare quanta parte delle immagini il vostro display non è in grado di visualizzare. é bene partire dall'immagine in alto al centro scaling 0-10g che dovrebbe essere riprodotta completamente come riproposto qui in basso. Nella maggior parte dei casi, mancherà buona parte dell'area ai quattro lati dell'immagine.

Su ognuna delle sei immagini test sono riportati dei riferimenti che vi permetteranno di contare (letteralmente) quanti pixel vengono nascosti dal vostro sistema lettore-display: basterà le linee visibili disposte tra i triangoli sui quattro lati dell'immagine. La prima serie di immagini, nella prima fila in alto, contiene i riferimenti per una prima cornice di 20 pixel per lato. La seconda serie invece è per overscan più severi e consente di evidenziare fino a 40 pixel per lato.