Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Alien Anthology

di Alessio Tambone , pubblicato il 13 Novembre 2010 nel canale SOFTWARE

“Alien in alta definizione. 20th Century Fox distribuisce in Italia sei dischi Blu-ray da paura. Due le edizioni disponibili. Da non perdere”

Alien³

L'Alien³ di David Fincher è forse il film meno riuscito della saga, almeno nella sua versione cinematografica. Frutto di diversi problemi di pre-produzione, lo script fu alla fine realizzato unendo diversi elementi delle tante sceneggiature scritte da persone diverse: William Gibson, Eric Red, Renny Harlin, David Twohy, Vincent Ward, John Fasano, Greg Pruss, Larry Ferguson, Walter Hill e David Giler fanno parte di questo lunghissimo elenco...

A farne le spese è soprattutto l'esordiente David Fincher, che nonostante qualche buona trovata non riesce a confezionare un film all'altezza dei due precedenti. Alien³ è perdente soprattutto a livello di tensione emotiva, con la fotografia di Alex Thomson nettamente inferiore rispetto alle realizzazione dei colleghi precedenti Derek Vanlint e Adrian Biddle.

Qualità video

Anche dal punto di vista video Alien³ perde il confronto con i primi due capitoli. E di molto. L'impressione è che al film del 1992 sia stata riservata una cura inferiore, figlia anche del materiale di partenza paradossalmente più scadente anche se più recente. Rilevante comunque la cura che è stata destinata alla versione Director's Cut, con le clip inserite che ben si adattano al quadro generale. Più che sufficiente il dettaglio (a volto un po' troppo morbido), con una saturazione controllata e rispettosa della visione originale del film.

Qualità audio

Le stesse valutazioni del video possono essere riportate per la traccia audio italiana, abbastanza curata nella versione Director's Cut (che è quella che conta!). Buono il livello dei dialoghi, comunque più limpido e più bilanciato nella traccia in lingua originale. Un passo avanti è stato fatto nella spazialità della scena, con flussi meglio bilanciati tra canali anteriori e posteriori.

Per l'audio italiano segnaliamo infine due piccoli errori. Nel capitolo 1 (minuto 2.20) la battuta pronunciata dal computer non è mai stata doppiata in italiano. In questa edizione, sia per la versione cinematografica che per la Director's Cut la stessa è riportata in spagnolo. Inoltre nel capitolo 22 (minuto 70.39, versione cinematografica) la scena dell'ecografia ha audio inglese con sottotitoli in italiano. Nelle precedenti edizioni invece i circa 4 minuti in questione erano doppiati nella nostra lingua.

Sono piccoli errori, due gocce (tre con l'errore riportato nella pagina precedente) in un mare di meraviglia home video. Ma sono errori.

Film 6
Video 7
Audio 7
Audio V.O. 7