Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Alien Anthology

di Alessio Tambone , pubblicato il 13 Novembre 2010 nel canale SOFTWARE

“Alien in alta definizione. 20th Century Fox distribuisce in Italia sei dischi Blu-ray da paura. Due le edizioni disponibili. Da non perdere”

Aliens - Scontro finale

Fare meglio di Ridley Scott era difficile. Ma forse...

James Cameron dirige un sequel sicuramente all'altezza, con una storia comunque plausibile nonostante qualche forzatura. A catturare sono però le ambientazioni ricreate dal direttore della fotografia Adrian Biddle, con uno splendido uso delle luci che diventano parte integrante del quadro visivo grazie anche all'abilità di Cameron.

Assolutamente efficace anche la scenografia di Peter Lamont e soprattutto il montaggio di Ray Lovejoy, che nel 1986 ricevette una nomination agli Oscar proprio per il lavoro effettuato su Aliens. E a proposito di statuette, ricordiamo che il film di Cameron portò a casa due premi per gli Effetti speciali visivi (non dimentichiamo l'enorme regina aliena) e per il montaggio sonoro.

Qualità video

Questo sequel così restaurato è commovente. Orgiasticamente ricco di dettaglio, il quadro mostra Aliens - Scontro finale come non si era mai visto prima, in particolare per i primi piani. Il riversamento corregge in buona parte i difetti riscontrati nel primo capitolo, con gli esterni dedicati alle astronavi per esempio che vantano una maggiore incisione. Anche in questo caso in alcuni piccoli passaggi il livello si abbassa leggermente - in particolare nella prima parte del film - per poi tornare su livelli decisamente migliori fino allo strepitoso finale.

Segnaliamo un piccolo problema con i sottotitoli in italiano delle scene aggiuntive della Director's Cut, che restano attivi per un paio di secondi quando l'audio torna dall'inglese all'italiano.

Qualità audio

La traccia audio localizzata per l'Italia presenta gli stessi difetti della lontana sorella su DVD, con una spazialità ridotta al minimo e soprattutto destinata ai tre flussi frontali. Impeccabile il canale LFE, che segue con facilità le diverse situazioni (astronavi, mezzi blindati e sparatorie) che si presentano nel corso del film.

Film 9
Video 8
Audio 7
Audio V.O. 8

Segue : Alien³ Pagina successiva