Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Doom

di , pubblicato il 22 Febbraio 2010 nel canale SOFTWARE

“Dal classico della storia del videogioco che ha coinvolto migliaia di utenti, Universal porta in alta definizione Doom: un film d'azione e fantascienza che include alcune sequenze in soggettiva ispirate al gioco dal quale prende il nome. Già edito in HD DVD, l'edizione Blu-ray replica l'ottima qualità della precedente”

Chiunque sia un appassionato di videogiochi, in particolare del genere sparatutto, non può non aver giocato almeno una volta al classico Doom che, dopo Wolfenstein, è stato il videogame che ha aperto al strada al 3D in visione soggettiva. Universal ha prodotto per il grande schermo un film ispirato al gioco; uscito nel 2005 vede come attori tra gli altri Karl Urban e The Rock. In una base su un pianeta rosso si presenta una minaccia che il personale non riesce ad affrontare perché non ne conosce le caratteristiche; ci vuole qualcuno dall'esterno che sia davvero in gamba ed abituato a risolvere situazioni difficili ed estreme, allora entra in scena una squadra di Marines specializzati inviata dalla Terra. Quando il team usa raggiunge la postazione scientifica, scopre che c'è qualcosa contro cui le armi convenzionali non funzionano. Ovviamente c'è molta azione ed una delle sequenze finali sembra proprio una scena da videogioco, però il film è gradevole e la storia meno banale di quanto ci si possa aspettare da un'opera tratta da uno sparatutto.

Qualità Video

Il film, presentato  nel formato originale 2.35.1 cinemascope su BD-50, ed utilizza la codifica VC-1; si direbbe che si tratti della stessa traccia della edizione HD DVD in quanto dal confronto diretto davvero sembra non ci sia alcuna differenza. Anche se c'è una leggera grana, non si sa se amplificata dalla codifica VC-1, il dettaglio è molto alto, anche il contrasto è davvero buono. Il livello del nero è davvero dei migliori mentre i colori sono davvero molto saturi, con una leggera dominante rossa forse per enfatizzare l'atmosfera marziana. In generale il film è molto scuro, e qualcosina si perde nelle scene più buie, tuttavia si tratta solo di dettagli minimi. Nessun artefatto o uso di edge enhancement sembra potersi rilevare.

Qualità Audio

La colonna inglese è in DTS HD Master Audio 5.1, sicuramente migliore della vecchia Dolby Digital Plus dell'HD DVD, il risultato è molto convincente, l'azione non manca e la regia audio segue bene lo svilupparsi delle scene. Il suono è davvero a 360° con i canali posteriori sempre in funzione, soprattutto nei combattimenti. Le esplosioni sono da terremoto e molti dialoghi arrivano anche dai canali rear quando la camera cambia improvvisamente inquadratura. L'atmosfera di full immersion del videogioco è perfettamente ricreata, e soprattutto la dinamica ha avuto un netto miglioramento rispetto a quella della versione precedente. L'audio italiano è in DTS 5.1, i dialoghi sono molto puliti, ottimo il panning tra i canali anche in questa versione; i dialoghi italiani sono però leggermente meno intellegibili di quelli originali quando provengono dai canali posteriori. L'effetto delle basse frequenze non sembra troppo penalizzato dalla traccia lossy, anzi diciamo che questo disco è un ottimo test per il subwoofer,  e la gap tra la traccia inglese e quella nostrana non è poi così grande.

Contenuti Speciali

Tutti in SD i contenuti speciali, tutti mutuati dalla precedente versione HD DVD; abbiamo alcune featurettes per un totale di 18 minuti, a partire da Allenamento di base: la Preparazione di The Rock, che prende in esame i tipi di armi usati nel film e l'allenamento stile militare degli attori. Segue Creatori di Mostri, una visita ai creatori degli effetti speciali ed al loro lavoro di realizzazione delle varie creature, troviamo poi Le Varie Forme di The Rock, sul trucco ed il make-up applicati a The Rock per la sequenza del duello finale. Infine abbiamo La Sequenza della Sparatoria in Prima Persona, che esamina nel dettaglio la sfida che hanno dovuto affrontare i filmakers nel ricreare la prospettiva in prima persona così come proposta dal videogioco. Ci sono poi due extra legati al videogioco Doom, Il Popolo di Doom esplora l'impatto che il gioco originale ha avuto sull'industria del videogame e sui fans, mentre l'ultimo Vai Col Gioco!, offre una serie di consigli inerenti al gioco ai neofiti giocatori di Doom.

Si tratta di una edizione ben fatta ma che non fa gridare al capolavoro, forse uno sforzo in più sui contenuti speciali si poteva fare: almeno il Teaser ed il trailer in Full HD; comunque i fan del gioco, che non dimentichiamo è passato alla storia, non potranno fare a meno di averlo. Resta comunque un film ricco di effetti adatto ad una serata con gli amici all'insegna della fantascienza e azione.

La pagella secondo Edoardo Ercoli

Film 6
Authoring 6
Video 7
Audio ITA 6
Audio V.O. 7
Extra 6

 



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: guest_005317 pubblicato il 15 Marzo 2010, 15:13
Non e' per fare polemiche,pero' dare un 6 al DTS in italiano mi sembra veramente troppo.
A mio modesto parere il DTS nostrano ha ben poco da invidiare al DTSMA in inglese,bassi corposi e una buona pulizia audio.
Credo che un bell'8,5 se lo possa meritare.
Sulla qualità artistica il voto non lo discuto perché ognuno ha i suoi gusti.
A me il film e' piaciuto parecchio.....ciaoooo
Commento # 2 di: sedorf pubblicato il 29 Marzo 2010, 12:56
A me il film sarebbe piaciuto se non conoscessi il gioco omonimo; il porting effettuato su grande schermo è semplicemente scandaloso, l'unica cosa che mi è piaciuta è stato vedere il BFG dal vero (adoro quell'arma).