Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Up

di Alessio Tambone , pubblicato il 10 Febbraio 2010 nel canale SOFTWARE

“Le avventure di Carl e Russell arrivano in alta definizione con il Blu-ray distribuito da Walt Disney Studio Home Entertainment. Una ricca edizione a doppio disco piena di contenuti speciali presentata con un livello tecnico A/V molto elevato. Ecco il giudizio di AV Magazine”

Lo stile e gli effetti

Dal punto di vista tecnico una delle sfide più interessanti di Up è stata l'animazione dei palloncini che portanto la casa di Carl in Sudamerica. Nella maggior parte delle scene in aria i tecnici hanno utilizzato 10.297 palloncini, saliti a 20.622 nelle difficili sequenze di partenza. In tutto il film il numero dei palloncini da utilizzare era variabile in base all'inquadratura, all'angolazione e alla distanza della macchina da presa, in modo da rendere l'animazione più semplice e più fluida. Naturalmente alla Pixar non hanno spostato i palloncini manualmente ma hanno utilizzato la potenza di un software di simulazione che ha tenuto conto di leggi fisiche come forza ascensionale e vento, oltre naturalmente all'interazione tra palloncini adiacenti e addirittura tra le corde che li sorreggevano.

L'effetto finale è buono e molto verosimile: i palloncini portano la casa di Carl a destinazione in un luogo incontaminato e dominato dalle imponenti Paradise Falls, trasposizione digitale delle Angel Falls, le cascate più alte del mondo che scorrono in Venezuela. Come sempre accade alla Pixar, i tecnici hanno visitato di persona i luoghi riproposti nel film, decidendo di aumentare virtualmente i 960 metri reali delle cascate fino alla straordinaria altezza di 2.900 metri. I tecnici hanno inoltre visitato e scalato (sette ore di "cammino") le montagne tepui in Sudamerica, luogo diventato in seguito l'ambientazione per la seconda parte del film.