Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il Mondo Senza di Noi

di Edoardo Ercoli , pubblicato il 01 Dicembre 2009 nel canale SOFTWARE

“Dopo la splendida edizione in Blu-ray del cofanetto "Pianeta Terra", Cinehollywood presenta un interessantissimo documentario di History Channel in Blu-ray dal titolo "Il Mondo Senza di Noi", sulla ipotetica evoluzione del nostro pianeta se l'uomo sparisse improvvisamente”

Cinehollywood si era già distinta nel panorama Blu-ray italiano con la ottima edizione di Pianeta Terra prodotto dalla BBC,  ora ci porta, sempre sull'ormai adorato disco letto a laser blu, un originale ed interessantissimo documentario realizzato da History Channel negli USA. L'opera illustra il forte impatto che l'uomo ha sulla natura e tutto l'ambiente che lo circonda, e lo fa ipotizzando una improvvisa sparizione dell'essere umano dal pianeta Terra ed analizzando cosa gli scienziati pensano accadrebbe di lì a seguire. E' ovvio che venga sottolineato come l'uomo abbia da sempre attinto alle risorse offerte dal pianeta in modo sempre più avventato, portando alcune di esse quasi all'esaurimento ed andando ad alterare gli equilibri della natura, che verrebbero però molto lentamente ripristinati una volta che egli fosse sparito. Tuttavia si potrebbe pensare che senza l'essere umano la natura potrebbe immediatamente tirare un sospiro di sollievo, invece no, perché è talmente forse la connessione che l'uomo ha instaurato con tutto l'ambiente che lo circonda che l'improvvisa assenza avrebbe conseguenze all'inizio catastrofiche, e solo con molto tempo la natura potrebbe riprendere un pieno controllo della situazione. Il documentario è spunto di molteplici riflessioni affatto banali, è ben curato sotto l'aspetto visivo e del montaggio ed include molte simulazioni in computer grafica che illustrano ancor meglio i concetti esposti. E' adatto sia da un punto di vista didattico che scientifico/divulgativo, il che lo rende appetibile per molte fasce di età e contesti culturali differenti. Inoltre c'è un bellissimo libricino allegato di 16 pagine a cura di  Ezio Savino dal titolo L'uomo, Ultimo Atto che è un utile completamento dell'opera.

Qualità Video

Il film, presentato su BD-25 nel formato 1.78:1, che è quello nativo essendo stato realizzato per History Channel in 16:9 ed utilizza la codifica AVC - MPEG4 ultra collaudata. Trattandosi di un prodotto nativo in alta definizione la qualità è molto elevata, soprattutto nelle sequenze in CGI, il contrasto è ottimo ed anche il livello del nero. C'è ogni tanto un po' di grana soprattutto nelle scene buie, ma è solo il noise digitale del videocamere HD alle basse luci. Per il resto la dinamica è valida ed i colori sono molto buoni.

Qualità Audio

L'audio originale inglese è codificato in Dolby Digital 2.0, mentre l'italiano in Dolby True HD 2.0, trattandosi di un documentario non ci sono particolari effetti sonori, quindi sono principalmente le musiche che beneficiano della codifica lossless ed i dialoghi. La voce narrante che accompagna le scene è molto chiara e distinta, con una ottima dinamica. La pulizia è davvero buona trattandosi di una registrazione molto recente. I bassi non sono molto presenti, ma non se ne sente la mancanza perché non ci sono scene particolari in cui le basse frequenze sarebbero indispensabili al coinvolgimento dello spettatore.

Contenuti Speciali

In questa edizione non ci sono contenuti speciali dal punto di vista video, ma c'è il bellissimo booklet di 16 pagine dal titolo L'uomo, Ultimo Atto, che è davvero un oggetto molto carino, tra l'altro a colori, con bella carta e alcune foto. E' una nota di merito notevole a favore di Cinehollywood, visto che i libretti, una volta spesso contenuti nelle edizioni DVD, sono oggi praticamente assenti nel 99% delle edizioni Blu-ray delle altre case produttrici.

In definitiva una ottima edizione, che merita davvero l'acquisto prima di tutto per l'originalità e l'interesse del contenuto, tanto più che di documentari ben fatti come questo in Italia non è che se ne vedano molti, e poi anche per la realizzazione tecnica, essenziale ma che non fa rimpiangere nulla.

La pagella secondo Edoardo Ercoli

Film 7
Authoring 6
Video 7
Audio ITA 7
Audio V.O. 6
Extra 6

 



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 29 Gennaio 2010, 14:46
Mi permetto...Il mondo senza di noi?Tirerebbe un bel sospiro di sollievo,ahime'...
Commento # 2 di: 55AMG pubblicato il 29 Gennaio 2010, 17:18
Preso tempo fa e già visto.
Un bel documentario tutto sommato, che pero' non fa gridare al capovaloro.
Video a tratti buono e comunque sempre nella media.
Per la parte audio ricordo che la voce narrativa veniva riprodotta in maniera chiara e pulita (e ci mancherebbe vista l'importanza in questo caso).

Gli darei complessivamente un 6/7
Commento # 3 di: Glass141 pubblicato il 03 Febbraio 2010, 19:46
Ho visto alcune puntate sui canali Sky,non mi è sembrato niente di particolare
Commento # 4 di: vincent89 pubblicato il 03 Febbraio 2010, 20:08
Io aspetto i documentari della seconda guerra mondiale in HD
Commento # 5 di: Glass141 pubblicato il 03 Febbraio 2010, 20:52
Quotone,da prendere al volo...
Commento # 6 di: Zilvan pubblicato il 04 Marzo 2010, 02:33
Interessante documentario... immagini nitide come queste sono difficili da trovare