Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ogni Maledetta Domenica

di , pubblicato il 25 Agosto 2009 nel canale SOFTWARE

“Un classico di Oliver Stone sul football americano con grandi attori quali Al Pacino e Cameron Diaz in versione Director's Cut viene presentato in Blu-ray da Warner, con una ottima qualità video ed audio originale lossless; l'edizione è anche ricchissima di contenuti speciali”

Uscito nel 1999 questo film di Oliver Stone tratta un argomento molto caro agli statunitensi, quello del football americano, e vede come interpreti attori del calibro di Al Pacino e Cameron Diaz. La storia è quella dei Miami Sharks, una squadra con un passato di rilievo, ma ora piena di problemi ed in procinto di affrontare una dura lotta per accedere ai playoff. Tony D'Amato (Al Pacino) è l'allenatore della squadra, è capace e molto stimato, ma ora a causa della situazione in cui versa la squadra, non gode più della fiducia della dirigenza ed in particolare della giovane presidentessa (Cameron Diaz). Il film mostra tutti gli aspetti più importanti del mondo del football americano, dal rapporto tra gli atleti, allo staff dirigenziale, alla stampa ed alla politica nello sport. Attraverso i vari matches in cui D'Amato porta la propria squadra lo spettatore penetra sempre più nell'atmosfera del football, conoscendone sia gli aspetti positivi dello sport sia quelli negativa degli interessi economici e dei traffici illeciti che si celano dietro le apparenze, è un dipinto perfetto di una realtà che l'Europa conosce solo tramite i media d'oltreoceano. 

Qualità Video

Il film è su BD-50, codificato in VC-1 e conserva il rapporto d'aspetto originale 2.35:1; c'è solo la versione Director's Cut di 156 minuti e non quella cinematografica che è più lunga di 6 minuti. Infatti questo è uno dei rari casi in cui la versione voluta dal regista è più corta dell'originale. Oliver Stone aveva tagliato 12 minuti relativi a scene troppo inerenti alle tecniche del football per creare una versione più adatta anche al vecchio continente ed aveva aggiunto 6 minuti inediti, per un totale di 6 minuti netti in meno sulla durata complessiva. Il dettaglio è molto elevato, nei primi piani si vedono i particolari più minuti della pelle dei giocatori e anche tutte le asperità del viso e i particolari delle divise, il contrasto è elevato; i colori sono molto saturi, forse l'unico piccolo neo è che è stato applicato un leggerissimo DNR. Stone ha usato negativi diversi per le varie scene, ecco allora che in alcune in cui ha usato una pellicola molto sensibile la grana è molto presente, mentre dove ha usato negativi a bassa sensibilità la stessa è quasi assente. Il risultato complessivo è molto valido, ed alcune sequenze sul campo di gioco sono quasi da disco dimostrativo.

Qualità Audio

La colonna originale è codificata in Dolby TrueHD 5.1, con bassi molto pronunciati e molti effetti durante le scene delle partite, nei canali posteriori spesso si sentono all'improvviso le grida degli spettatori, la dinamica è molto buona, peccato che i dialoghi siano ad un livello un po' basso e talvolta risultino impastati coi rumori di fondo. La traccia italiana è in semplice Dolby Digital 5.1, tutto sommato è simile all'inglese tranne che per la dinamica, che risulta leggermente ridotta. I bassi non sono sempre presenti in alcune scene sportive dove ci si aspetterebbe un contributo maggiore dell'LFE; inoltre in generale in tutto il film la separazione dei canali non è perfetta, il che induce lo spettatore a perdere leggermente la percezione della provenienza dei vari suoni, soprattutto dei canali posteriori. A parte questi inconvenienti, entrambe le colonne sonore si adattano bene ad un film che parla di eventi sportivi; forse, prestandosi bene il tema delle partite di football-americano ad un valido uso degli effetti sonori, ci si aspettava uno sfruttamento più sapiente di ciò che all'epoca offriva la tecnologia.

Contenuti Speciali

In termini di contenuti extra il disco non lascia certo a desiderare, anche se, essendo praticamente tutti mutuati dalla precedente special edition su 2 DVD, sono tutti in Standard Definition. Abbiamo ben due commenti audio, il primo del  regista Oliver Stone, in cui egli spiega come nel portare avanti il progetto di questo film si sia trovato in conflitto con la NFL, soprattutto per la sua idea che la TV stia uccidendo il vero spirito del football americano: la traccia offre importanti spunti di riflessione su come i media purtroppo strumentalizzino gli eventi sportivi per il proprio lucro, cosa analoga a quanto accade da noi col calcio, uccidendo l'anima dello sport. Il secondo commento è dell'attore Jamie Foxx che parla principalmente del realismo del film, si intuisce che l'attore è in leggera difficoltà con la realizzazione di questo genere di contenuti extra, e che forse è la sua prima esperienza di un commento audio.  C'è poi il classico making of, di ben 27 min, che è un classico HBO First Look  molto caro al pubblico americano, con molte interviste e materiale dietro le quinte, molto interessante comunque, anche perché gli attori mostrano il loro interesse nel lavorare a fianco di personaggi come Stone e Al Pacino.  Vi sono anche 33 min di Scene inedite e scene supplementari, per un totale di ben 14, tutto materiale molto valido, probabilmente eliminato per contenere la durata del film; tra l'altro Oliver Stone commenta sporadicamente metà delle scene suddette. Ci sono anche 7 min di Provini di Jamie Foxx, che consistono i 3 clips in cui l'attore prova a giocare a football e legge la sceneggiatura. Non mancano neppure Le gag, per un totale di 4 min, con divertenti scenette ed errori dietro le quinte. Oltre alle scene eliminate prima menzionate, ci sono anche le Scene di football eliminate, per un insieme di 9 min, che sono semplicemente sequenze di partita non usate nel film. Analoghi a queste sono le scene di paesaggi scartati, che durano in totale 4 min. Un contenuto particolare è costituito dalle Tracce solo musica, che sono una selezione di scene del film che lo spettatore può riprodurre ascoltando solo i brani musicali associati senza i dialoghi e gli effetti sonori. C'è anche una nutrita Galleria fotografica, principalmente di posters, materiale promozionale e foto sul set. Ci sono anche 3 video musicali: Shut 'Em Down di L.L. Cool J, My Name is Willie e Any Given Sunday di Jamie Foxx. Abbiamo infine il trailer originale di 3 min e la possibilità di una scelta delle migliori scene di gioco del film selezionabili dal menù principale.

Insomma un buon film di un grande regista che affronta temi sempre importanti e col giusto occhio critico, il risultato del Blu-ray è molto buono dal punto di vista video e dei contenuti speciali. Le pecche sull'audio sono da imputare ad una scelta del regista e non ad una carenza delle codifiche adottate; comunque per chi ama il cinema che vada oltre i semplici effetti speciali  è da non perdere.

La pagella secondo Edoardo Ercoli

Film 7
Authoring 6
Video 7
Audio ITA 6
Audio V.O. 6
Extra 7

 



Commenti