Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Deep Impact

di , pubblicato il 20 Ottobre 2009 nel canale SOFTWARE

“Prodotto da Spielberg e con un tema fanta-catastrofico ecco arrivare in Blu-ray Deep Impact da Dreamworks e Paramount, un film davvero bello con delle sequenze finali apocalittiche e trama profonda, non il solito collage di effetti speciali; ottimi anche la qualità audio-video e gli extra”

E' il bravissimo Steven Spielberg il produttore di questo film del 1998 diretto da Mimi Leder che narra delle vicende che precedono lo schianto di una cometa sul pianeta Terra; la pellicola uscì al cinema poco prima di Armageddon, con trama simile, quattro anni dopo della caduta sulla superficie di Giove della cometa Shoemaker-Levy 9. Leo Beiderman, interpretato da Elijah Wood (non ancora conosciuto all'epoca come Frodo del Signore degli Anelli), è un ragazzo di quattordici anni con l'hobby dell'astronomia che una sera scopre un corpo celeste fino ad allora ignoto ed invia i dati ad un osservatorio astronomico; un anno dopo si viene a sapere che quel corpo celeste è una cometa che si muove verso il pianeta Terra ed è destinata a schiantarsi inesorabilmente sulla sua superficie. I governi di tutto il mondo uniscono le proprie forze per cercare di organizzare una missione spaziale atta a scongiurare il pericolo: essa consiste nel lanciare un vettore che deve atterrare sulla superficie della cometa, piazzare delle testate nucleari e farla esplodere. Nell'attesa della catastrofe e dell'esito dell'unica missione che può salvare il pianeta si intrecciano i destini dei protagonisti, ognuno dei quali fa le proprie scelte in previsione dell'imminente disastro. Nel film non c'è molta azione, ma è ben ricostruito lo stato d'animo dell'umanità di fronte alla notizia della sua probabile estinzione.

Qualità Video

Il film, presentato su BD-50 nel formato originale 2.35.1, è codificato nel collaudatissimo AVC MPEG4, con qualità molto buona. L'immagine è stabile, colori equilibrati, non troppo saturi, ottimo livello del nero; peccato per un leggero edge enhancement che fa capolino qua e là, invece i toni dell'incarnato sono molto naturali. Il dettaglio è elevato, si vedono anche particolari molto piccoli e l'immagine è molto pulita, ottima anche la fotografia che nelle scene scure lascia intravedere molti particolari.

Qualità Audio

L'audio originale è codificato in Dolby True HD 5.1 24bits 48 KHz, con una resa veramente notevole, i canali posteriori si fanno sentire fin dall'inizio, quando si muove il grande telescopio e tutti gli ingranaggi si sentono muoversi sia avanti che dietro, con bassi sono molto presenti. Non sono molte le scene d'azione ma quelle che ci sono, risultano davvero curate sotto il profilo acustico. La traccia italiana, sebbene in semplice Dolby Digital 5.1 640Kbps, conserva gran parte delle caratteristiche della corrispondente inglese: è nella dinamica che si nota la differenza, e nella profondità della scena sonora. I dialoghi, sebbene doppiati, sono molto precisi e di buon livello. Le musiche della colonna sonora avvolgono lo spettatore anche con il vecchio AC3 5.1

Contenuti Speciali

Come sempre Paramount non lesina sui contenuti speciali; spicca subito il commento audio del regista Mimi Leder per tutta la durata del film, accompagnato dal supervisore degli effetti speciali Scott Farrar, la traccia include molte note tecniche ed addirittura anche un esplicito spot pubblicitario su Deep Impact, nel senso che c'è un tratto in cui viene spiegato come mai il pubblico dovrebbe scegliere di vedere questo film invece di Armageddon; si parla anche dei cambiamenti nella sceneggiatura, le riprese, il casting e soprattutto sono di interesse le note sul background scientifico. Abbiamo poi una featurette di 8.56 min in SD dal titolo Preparandosi alla fine, che ci porta alle origini della storia dietro Deep Impact, con molte interviste a scienziati sulla reale possibilità di un tale evento catastrofico; si parla anche di come il progetto originale fosse per un film di circa tre ore, ridotto poi a due dagli sceneggiatori. Ci sono poi due documentari in SD, uno di 18.08 min dal titolo La Creazione dell'Impatto, centrato sulla realizzazione degli effetti speciali, e l'altro di 6.14 min intitolato Ingorgo Stradale Perfetto, sulla creazione di una delle scene più complesse del film col mega ingorgo del traffico. C'è anche una featurette di 4.50 sempre in SD, intitolata Pensieri di Commiato, in cui il regista rivela le sue impressioni sui risultati delle proiezioni di screening del film e sulla prematura scomparsa del direttore della fotografia Dietrich Lohmann. Infine abbiamo in HD una nutrita galleria fotografica ed i trailer cinematografici originali.

Sempre da lodare il fatto che Paramount inserisca almeno un trailer in alta definizione, l'edizione di Deep Impact è di tutto rispetto sia sotto il profilo audio che video, anche se non è un disco da riferimento assoluto la realizzazione tecnica non lascia spazio a molte critiche, quindi per gli appassionati del genere fantascienza-catastrofico è senz'altro un titolo da avere.

La pagella secondo Edoardo Ercoli

Film 7
Authoring 6
Video 7
Audio ITA 7
Audio V.O. 8
Extra 7

 



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Glass141 pubblicato il 22 Ottobre 2009, 15:28
Introvabile al momento nella mia zona di caccia,speriamo per la prossima settimana...
Commento # 2 di: pathfinder2810 pubblicato il 22 Ottobre 2009, 18:13
in italia penso sia gia uscito tantè che da ... [cut]
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 22 Ottobre 2009, 18:36
Vi preghiamo di non pubblicare link a negozi online con prezzi etc.

Grazie
Commento # 4 di: GIANGI67 pubblicato il 22 Ottobre 2009, 18:47
Quoto la buona qualita' tecnica,avevo fiutato odore di DNR a causa di alcuni primi piani un po' levigati.Fortunatamente pare non sia cosi'.
Commento # 5 di: pathfinder2810 pubblicato il 22 Ottobre 2009, 19:07
ok