Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HELLBOY 2 The Golden Army

di Edoardo Ercoli , pubblicato il 28 Dicembre 2008 nel canale SOFTWARE

“Perfetto mix tra atmosfere gotiche e colori carichi e sfavillanti, il nuovo episodio di Hellboy girato da Guillermo Del Toro viene presentato in una pregevole edizione a due dischi (un Blu-ray e un DVD Video), con audio DTS HD MA, video di elevata qualità, interattività eelevata e una quantità di effetti speciali che dovrebbero soddisfare il più ossessivo degli appassionati.”

Impronta indelebile conferita dal regista Guillermo Del Toro ad una serie fumettistica tuttora in fieri. Perfetto mix tra atmosfere gotiche e colori carichi e sfavillanti, questo nuovo episodio di Hellboy (per gli amici Red, egocentrico ed irresponsabile detective di un dipartimento della Difesa dedicato al paranormale) pare scrollarsi di dosso la patina pseudo-storica della prima uscita per indagare più approfonditamente la psiche ed i legami tra i protagonisti, sulla scia dell’eterna dialettica amore/morte e della tematica tanto cavalcata di un rappresentante del mondo sommerso(il principe Nuada) che tenta di emergere e distruggere, risvegliando un’Armata d’Oro, tutto ciò che riguarda il nostro mondo emerso, scontrandosi in tal caso con un eroe in sospeso tra le due realtàa cui appartiene e da cui contemporaneamente è respinto. Tra i rimproveri del suo capo Manning, i battibecchi con la sua irrequieta fidanzata Liz ed i “profondi” dialoghi con l’intellettuale uomo pesce Abe (di “fauniana” memoria), Red si troverà alla fine a dover decidere quale mondo sia più saggio salvare,un dubbio che in realtà assalirà anche lo spettatore. L'edizione che Universal propone è su due dischi; il primo è un Blu-ray mentre il secondo è un DVD PAL per alcuni contenuti speciali aggiuntivi in standard definition.

Qualità Video

Il formato video del film è l'originale 1,85:1 , la codifica è MPEG4 AVC. La qualità è davvero ottima, grazie alla bella fotografia del film che rende il risultato estremamente accattivante. Non si nota nessun artefatto, il livello del nero è corretto ed anche il contrasto, colori sono molto saturi, con toni blu e rossi molto accesi. Il film è costituito quasi tutto da scene scure, eppure non si perdono particolari, il dettaglio e la nitidezza sono quasi allo stato dell'arte. La grana è contenuta, cosa che accade di rado nei film con molte scene notturne, dove spesso invece emerge maggiormente a causa dell'utilizzo di pellicola ad alta seinsibilità.

Qualità Audio

La traccia originale è in DTS HD Master Audio 7.1 è molto buona. Gli effetti sui canali posteriori potrebbero essere definiti addirittura aggressivi, come pure i bassi. E' addirittura la musica che in questo film passa in alcune scene in secondo piano. La colonna italiana, pur non restituendo il fascino emotivo di quella inglese, è comunque abbastanza brillante: è cofdificata in DTS 5.1 , ma non sono il minor numero di canali o la mancanza della codifica lossless che la rendono leggermente sotto tono rispetto all'originale, ma il fatto che essa manifesti una leggera compressione della dinamica. Per il resto i dialoghi sono cristallini e perfettamente intellegibili, e gli effetti ugualmente coinvolgenti.

Contenuti Extra Blu-ray

Non poteva mancare in questa edizione la funzione U-Control di Universal per sfruttare il profilo 1.1 del Blu-ray (BonusView). Addirittura si può vedere il film in 4 modalità diverse col Picture in Picture: la prima è la "POP-UP Concept-Art Gallery" che consente di visualizzare come pop-up durante il film gli storyboard o i bozzetti relativi alla scena in riproduzione al momento. La seconda è la "Scene Explorer: Schufften Goggle View", sempre tramite Pop-up, che fornisce la visione della scena da un altro angolo durante la sua realizzazione; la terza opzione si chiama "Diario del Regista" e fornisce la possibilità di vedere le interviste al regista durante la visione del film come picture in picture, e la quarta è analoga e prevede la visione di "scene sul set" col PIP. Una ampia scelta di utilizzo della funzione U-Control, molto ben realizzata, costringe però l'utente a tornare indietro e rivedere la stessa scena con le altre funzioni per poter guardare davvero tutti i contenuti speciali.

Vi sono poi ben due diversi commenti audio al film: il primo del regista Guillermo Del Toro, in cui egli spiega anche il simbolismo usato che è un classico dei suoi film (vedasi Il Labirinto Del Fauno), nonché i passi della realizzazione del film. Il secondo invece coinvolge gli attori Jeffrey Tambor, Selma Blair, e Luke Goss ed è un po' meno interessante del primo ma comunque gradevole. Abbiamo poi il documentario "Visita al mercato dei troll con il regista", di 12 minuti ed in Standard definition: un tour col regista all'interno del set più complesso del film; Del Toro ci fa notare quanto meticolosa sia stata la costruzione del mercato e di come ci siano addirittura così tanti particolari che alcuni non sono neppure stati ripresi dalla cinepresa. C'è un documentario di 5 min in SD dal titolo "Il laboratorio di produzione", che consta di una introduzione di 2 minuti e dell'esplorazione della realizzazione della sequenza di prologo dagli storyboards alla scena finita. Seguono sei scene eliminate per un tot di 6 minuti in standard definition, una nutrita galleria fotografica e un finale alternativo intitolato "Zinco Epilogue Animated Comic" della durata di 5 minuti, che doveva servire per collegare questo film al precedente, realizzato come una sequenza di storyboard animati.

Un altro contenuto speciale innovativo ma un po' macchinoso è quello che si intitola "Comic Book Builder" che consente di scegliere degli screenshots da tre scene selezionate, applicarvi un set di dialoghi preconfezionati ed organizzare il tutto in una pagina da fumetto e funziona su ogni tipo di lettore Blu-ray. Il Blu-ray dovrebbe permettere anche di sfruttare le funzionalità BD Live (profilo 2.0) per condividere online le pagine con gli amici. Sempre sfruttando il profilo 2.0 ci sarebbe la possibilità di chattare con gli amici durante la visione del film (una situazione alquanto improbabile a mio parere, ma un ottimo strumento per chi è abituato a disturbare la visione altrui dei film al cinema parlando ad alta voce per poterlo fare anche online).

Contenuti Extra DVD

Sull'allegato DVD Video abbiamo un prologo di 30 secondi  in cui Gullermo del Toro che presenta con una breve introduzione il documentario successivo. Il documentario, dal titolo "Hellboy: In Service of the Demon ", ha una durata di ben 155 minuti in cui il regista discute esaustivamente sulla creazione del film , fin nei dettagli degli effetti speciali, delle coreografie e dei costumi. Sempre sul DVD abbiamo un'altra galleria di immagini e poster, questi però solo in SD.

Conclusioni

Al netto della qualità audio e video, si tratta di un ottimo prodotto, con un'ottima realizzazione tecnica e ricco di extra. Buona anche la scelta di aggiungere un DVD extra per i contenuti speciali in Standard Definition, senza comprimere troppo il materiale su Blu-ray.

La pagella secondo Edoardo Ercoli

Film 8
Authoring 8
Video 8
Audio ITA 7
Audio V.O. 8
Extra 8

 



Commenti