Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Basic Instinct

di Edoardo Ercoli , pubblicato il 05 Gennaio 2009 nel canale SOFTWARE

“Arriva in Blu-ray il triller interpretato dalla coppia Michael Douglas e Sharon Stone, diretto dal geniale Paul Verhoeven, ricco di intrighi di passione a scene di alta tensione. L'edizione si distingue per una qualità video molto buona ma con tracce audio al limite della sufficienza, soprattutto per la versione italiana.”

Un altro cult che finalmente arriva in Blu-ray, interpretato dalla coppia Michael Douglas e Sharon Stone, e diretto dal geniale Paul Verhoeven. Un miliardario americano durante un rapporto sessuale viene ucciso a colpi di rompighiaccio da una dona misteriosa.  Viene incaricato dell'indagine il detective Curran (Michael Douglas), dal passato non del tutto limpido. Dopo aver raccolto i primi indizi, Curran comincia a sospettare dell'amante della vittima, l'affascinante scrittrice di libri gialli Chaterine Tramell (Sharon Stone). Quello che Curran non aveva previsto è che si sarebbe di lì a poco trovato intrappolato in una storia di passione proprio con la maggiore indiziata, ma accanto a lui vigila la sua compagna e psicologa del dipartimento di polizia Beth Garner. Nel film si susseguono intrighi di passione a scene di alta tensione, un vero e proprio thriller con un pizzico di erotismo.

Qualità Video

Il film è presentato nel formato originale 2,35:1 ed il video è codificato in VC-1, la qualità della codifica è impeccabile, nessun artefatto apprezzabile o segno di post-elaborazione digitale. Purtroppo il negativo è datato e le scene ricche di dettagli ci sono, ma si limitano alle riprese dei panorami di San Francisco e ai primi piani, nelle scene scure e nei fondali l'immagine è meno incisiva, ma tuttavia di buona qualità. La grana c'è, ma è abbastanza contenuta. Il risultato di questa edizione di Universal ci è sembrato comunque superiore alla precedente edizione americana di Lionsgate codificata in AVC.

Qualità Audio

Se c'è un punto in cui l'edizione non ci ha convinto molto è l'aspetto audio. Mentre la traccia inglese è in DTS HD Master Audio 5.1, quelle francese, tedesca e portoghese sono in DTS High Resolution Audio 5.1. La traccia italiana invece è in DTS, per giunta 2.0. Siamo consci che il film era originariamente Dolby Stereo SR ma questo non giustifica una traccia in italiano che a livello di un DVD mediocre. Segnaliamo anche una qualità non proprio eccelsa nella traccia in lingua originale, con dialoghi sottotono e la colonna sonora di Jerry Goldsmith che non risalta come dovrebbe.

Conclusioni

Un titolo importante che ha fatto epoca, con una codifica video più che buona e sensibilmente supeiore all'edizione americana ma che non convince dal punto di vista della qualità audio.

La pagella secondo Edoardo Ercoli

Film 7
Authoring 8
Video 7
Audio ITA 5
Audio V.O. 6
Extra -

 



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Glass141 pubblicato il 27 Febbraio 2009, 10:14
Noto con piacere che state facendo molte Review...Bravi

In questo Film Sharon Stone è in una forma strepitosa

da non perdere ImHo...
Commento # 2 di: Locutus2k pubblicato il 27 Febbraio 2009, 10:26
Peccato che l'edizione italiana sia così spartana. Neanche uno straccio di extra, o un trailer d'epoca
Però segnalo la presenza di due pattern video in HD per regolare luminosità e contrasto, segnalati come extra.