Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

REC

di Edoardo Ercoli , pubblicato il 09 Dicembre 2008 nel canale SOFTWARE

“L'originale horror spagnolo, con tecniche di ripresa televisive, ci accompagna in occasione di un servizio giornalistico della reporter Angela e del suo cameraman durante un intervento dei pompieri. Una prima edizione Mediafilm molto curata e che segnaliamo per l'inconsueto video realizzato a 50Hz a scansione interlacciata, dotato di buona qualità e audio multicanale non compresso anche in italiano”

E'  il primo titolo in Blu-ray di Mediafilm: una bella edizione con tanto di custodia slipcase. La storia è quella di un reporter di nome Angela che entra in una stazione dei pompieri per realizzare un reportage sul loro lavoro e la loro vita. Lei ed il suo cameraman escono insieme ad una squadra di vigili del fuoco per accompagnarli in un intervento e filmare ciò che avviene. All'inizio sembra tutto una normale routine, ma in realtà scoprono con amara sorpresa che quello che sta accadendo nell'edificio dove entrano i pompieri è qualcosa di oscuro e letale. Il film è davvero originale, e grazie al fatto che sembra ripreso in diretta stile Cloverfiled, dà una maggiore credibilità alla vicenda. Del resto i registi Jaume Balagueró  e Paco Plaza avevano già prodotto dei film horror di una carta originalità, il primo aveva diretto Nameless e Darkness, mentre il secondo aveva diretto Second Name. Il film è piaciuto agli appassionati del genere a tal punto che già nel 2009 è uscito il remake dal titolo Quarantine, che è nelle sale italiane dal 30 Gennaio.

Qualità Video

Il film è presentato in 1,85.1 ed a 1080i @ 50 Hz, codificato in AVC. In realtà questa è una scelta voluta e giusta, infatti il film è stato ripreso con una videocamera HD ed in modalità interclacciata, quindi il formato è proprio quello originale; tra l'altro la scelta è proprio voluta per dare al film l'impronta di un servizio televisivo, con la fluidità tipica di una ripresa televisiva (50 semiquadri al secondo invece dei 24 fotogrammi progresivi). La qualità è comunque ottima e simile a quella delle riprese nativa in alta definizione; il video è solo un po' editato per dare lo stampo simil-telegiornale. Nessun artefatto di riliovo, se si eccttua un po' di rumore nelle scene buie, proprio della telecamera HD e che non ha nulla a che fare con la compressione AVC.

Qualità Audio

Il PCM 5.1 della traccia italiana è una notevole nota di merito a favore di questa prima edizione  Mediafilm, anche se il film non si distingue per un grande utilizzo del multicanale. La regia audio è molto curata, basti pensare alle scene in cui ci sono gli spari, in cui il microfono della telecamera risente della forte pressione sonora, rimanendo quasi silenzioso per alcuni secondi. Ottima la qualità. Presente anche la traccia spagnola in Dolby Digital 5.1.

Contenuti Speciali

Sul fronte dei contenuti speciali troviamo altre belle sorprese: abbiamo lo scontato "making of" molto interessante, in cui si notano le tecniche di ripresa. Poi abbiamo il trailer italiano, quello originale spagnolo ed anche gli Spot TV , davvero una sezione ricca. Ci sono poi alcune clip del film, segnalate come più particolari. Segue un piccolo speciale intitolato "L'urlo di Rec" in cui ci sono delle interviste agli spettatori che hanno appena visto il film e questi ultimi si cimentano in urla  terrorizzate. Segnaliamo infine una ricca fotogallery con foto di scena e sul set.

Conclusioni

Questo esordio di Mediafilm nelle edizioni Blu-ray è davvero positivo e il loro primo prodotto si mostra davvero valido. L'editore ha scelto un film originale ed ha curato l'edizione nei minimi dettagli, sia dal punto di vista video che audio che della ricchezza dei contenuti speciali (è stato addirittura inserito sia il trailer italiano che quello originale che tutti gli Spot TV), molto più di quanto facciano per le edizioni italiane la maggior parte delle majors americane che hanno a disposizione budget ben più grandi.

La pagella secondo Edoardo Ercoli

Film 7
Authoring 7
Video 8
Audio ITA 7
Audio V.O. 7
Extra 8

 



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 09 Febbraio 2009, 17:35
Buona tensione,fosse uscito qualche anno prima sarebbe stato davvero terrorizzante...oramai ci siamo un po' abituati a questi horror reality...
Commento # 2 di: Pompone pubblicato il 10 Febbraio 2009, 10:38
L'ho visto la scorsa estate, di notte a casa da solo, finestre aperte con un pò di vento che sposta le piante (abito al piano terreno)...dopo anni un film che mi ha veramente spaventate!
Per me veramente bello!

Cià.
Commento # 3 di: riddick pubblicato il 10 Febbraio 2009, 10:42
Bellissimo, fatto veramente bene, sensazione di realtà elevata
Commento # 4 di: Glass141 pubblicato il 10 Febbraio 2009, 13:44
Ho apprezzato molto REC...tra l'altro rivisto in BD di recente

Brrrrr