Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Wanted

di Alessio Tambone , pubblicato il 22 Dicembre 2008 nel canale SOFTWARE

“Dopo il grande successo al cinema e dopo aver diviso critica e pubblico, la graphic novel di Millar e Jones arriva in formato Blu-ray Disc su distribuzione Universal. Nel cast Morgan Freeman e Angelina Jolie, diretti dal regista kazako Timur Bekmambetov”

La scenografia

A curare le scenografie troviamo John Myhre, premio Oscar negli ultimi anni per Chicago e Memorie di una Geisha. Il mondo ricreato, molto simile al nostro, si ispira alla città di Chicago, ma per la contestuale presenza di altre troupe cinematografiche, la cittadina americana non è stata scelta come base delle location. Una delle alternative era la costruzione di diversi set in studio, con un incremento consistente del budget necessario. La produzione ha trovato la soluzione nella città di Praga, che ha fornito gli ampi spazi necessari al copione e una comoda vicinanza a Mosca, città che ospitava gli studi di post-produzione per gli effetti digitali del film. Altro sicuro vantaggio la conoscenza - dovuta a progetti precedenti - che il regista Bekmambetov aveva della capitale della Repubblica Ceca.

La produzione si è trasferita così in un vecchio zuccherificio, risalente al 1914, che ha terminato di funzionare circa 50 anni fa. L'architettura neutra ben si adattava alle diverse fasi del film, anche considerando il fatto che la costruzione era abbastanza profonda e spaziosa per ospitare le cinque belle location chiave del film. Ogni pezzo di pavimento è stato in precedenza puntellato e rinforzato per poter contenere le due tonnellate e mezzo di attrezzi e oggetti di scena relativi alle varie sequenze. Una di queste location, la più importante dell'intero film, era la stanza del Telaio del Fato.