Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Preview: HD Cine Scaler

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 15 Ottobre 2009 nel canale Sistemi e accessori

“Primo contatto con il nuovo nuovo processore video HD Cine Scaler annunciato da HCS, basato su chip Silicon Optix VX-210 con con numerose funzioni come i premiati algoritmi di deintrlaccio e scaling HQV a cui si aggiungono possibilità di calibrazione sconosciute a prodotti con questa fascia di prezzo”

Menu e funzioni principali


Le due pagine del menu per la gestione del Color Management System
- click per ingrandire -

Il menu di controllo è ben disegnato e riserva sorprese ancora più interessanti. Prima di tutto c'è la presenza di un vero e proprio CMS (Color Management System) che dovrebbe permetter la taratura dei colori primari e complementari anche in quei display o proiettori sprovvisti di questa funzione. Segnalo anche la possibilità di taratura del gamma e le potenti funzioni di correzione geometrica come quella per le distorsioni a "cuscino", utili soprattutto per chi è interessato ad installazioni con lente anamorfica.


A sinistra il menu "picture" con i parametri principali; a destra la correzione geometrica avanzata
- click per ingrandire -

L'ottima notizia è che tutte queste funzioni avranno un costo di circa 600 Euro, IVA compresa. In altre parole, il nuovo HD Cine Scaler avrà un prezzo inferiore rispetto all'attuale riferimento tra i processori video: il DVDO Edge che, fortunatamente, ho in laboratorio da qualche mese e che non dimenticherò di utilizzare per il confronto. Appuntamento quindi ad una prova completa non appena il nuovo HD CineScaler sarà disponibile.

Per maggiori informazioni: www.homecinemasolution.it - www.spazio2m.com



Commenti (1266)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: paolo71 pubblicato il 09 Ottobre 2009, 09:52
Peccato non abbia 2 uscite HDMI!
Commento # 2 di: Bascape pubblicato il 09 Ottobre 2009, 10:34
Una curiosita' ma avendo gia' calibrato ISF la mia tv (KRP A 500) se aggiungo questo HD Cinescaler dovro' far ricalibrare di nuovo la tv?
Commento # 3 di: stazzatleta pubblicato il 09 Ottobre 2009, 10:39
molto interessante soprattutto a corredo dei proiettori che non dispongono di CMS per una calibrazione ottimale. curioso di valutarne le doti sul campo
Commento # 4 di: revenge72 pubblicato il 09 Ottobre 2009, 10:47
Domandina che mi frulla è se sia possibile (e con quale qualità effettuare cambiamenti del frame rate e risoluzione del tipo:

Segnale da DVD a 480i60Hz (59,94) -> HD CineScaler -> 1080p 24Hz (23.976).. Ovvero reverse telecine e scaling.

Oppure ...interesserà a qualcuno ...segnale in ingresso a 720p60Hz (59.94) frutto di pulldon 2:3 ->HD CineScaler-> 1080p24Hz (23.976).

Ciao
Commento # 5 di: prunc pubblicato il 09 Ottobre 2009, 10:50
Peccato per la mancanza di 2 uscite HDMI, ma a questo prezzo....

Non sapevo che avesse anche il CMS.....che graditissima sopresa
Commento # 6 di: Edoardo Ercoli pubblicato il 09 Ottobre 2009, 11:43
se sia possibile (e con quale qualità effettuare cambiamenti del frame rate e risoluzione del tipo:

Segnale da DVD a 480i60Hz (59,94) -> HD CineScaler -> 1080p 24Hz (23.976)..


con qualità sempre peggiore di quella della sorgente; c'è un tale abisso tra DVD e Blu-ray che se ci tieni a vedere bene un film che ti interessa davvero ti conviene spendere i soldi per ricomprarti il Blu-ray piuttosto che su uno scaler.
Commento # 7 di: Zubermen pubblicato il 09 Ottobre 2009, 11:48
Bello, peccato abbia solo 2 ingressi hdmi... La comparativa con l'edge mi pare d'obbligo, è possibile testarlo anche con SKY HD (in particolare lo scaling dei canali SD)?
Commento # 8 di: stazzatleta pubblicato il 09 Ottobre 2009, 11:58
però bisogna anche pensare che qualcuno potrebbe avere una collezione di DVD reg 1 nutrita e che non voglia dilapidare fantastilioni di €uro in BRD reg 1 .

tutto sommato oggi lo scaler che tanto era indispensabile nell'era DVD per upscaling e deinterlacing, ha cambiato un po' il senso dell'acquisto trovandolo più utile per il CMS, controllo del gamma e spippolature varie.

in più molte volte ci si trovava di fronte a lettori DVD veramente scarsi dal lato processamento video, soprattutto dotati soltanto di uscite analogiche. ecco che uno strumento come il processore video diventava indispensabile per la visione su grandi schermi dove l'artefatto è ben visibile e ne giustificava l'acquisto anche se a caro prezzo.

ben venga una macchinetta come quella di HCS che si propone ad un prezzo basso da non concedere dubbi a chi voglia dotarsi di un mezzo più sofisticato di controllo e regolazione
Commento # 9 di: gattapuffina pubblicato il 09 Ottobre 2009, 12:20
Originariamente inviato da: Edoardo Ercoli
con qualità sempre peggiore di quella della sorgente; c'è un tale abisso tra DVD e Blu-ray che se ci tieni a vedere bene un film che ti interessa davvero ti conviene spendere i soldi per ricomprarti il Blu-ray piuttosto che su uno scaler.


??? E' una funzione che ha l'Oppo, ed è molto comoda.

Proprio l'altro giorno l'ho usata, rivendendomi il magnifico Spirited Away che ho su DVD in versione NTSC. La conversione a 24p migliora NOTEVOLMENTE la fluidità nelle carrellate, che con gli NTSC e il pull-down sono sempre un po' problematiche. E la qualità dello scaling dell'Oppo sui DVD è eccellente.

Certo, non comprerei mai uno scaler solo per quello, ma averla fa comodo, visto che non è che tutti i film del mondo sono già usciti in Blu-ray, anzi...
Commento # 10 di: revenge72 pubblicato il 09 Ottobre 2009, 12:23
Originariamente inviato da: Edoardo Ercoli
...davvero ti conviene spendere i soldi per ricomprarti il Blu-ray piuttosto che su uno scaler.

Faccio l' esempio edizioni di film rari editi in DVD (480i 59,94 Hz) della Criterion... non sono state totalmente trasposte in BD... da cui discende che se volessi godermi questi film in modo degno eliminado la tipica discontinuità nelle carrellate l' utilità della conversione del frame rate diventa palese.

Questa operazione avviene senza alcun problema utilizzando ad esempio il mio DVDO-VP 30+ABT102.

Nell' ottica di spostare il vecchio processore verso un display (ora è collegato con il Sony HW10) non vorrei rinunciare a questa piccola ma utile caratteristica...

Quella del 720P a 59,94 Hz personalmente non mi riguarda... ma so che interessa a molti (anche per ragioni poco nobili indovina il perché )

Edit leggo adesso che gattapuffina praticamente ha scritto la stessa cosa

Ciao
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »