Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Cavo Diamond HDMI V 1.3

di Luke Silver , pubblicato il 04 Giugno 2008 nel canale ACCESSORI

“Il cavo Diamond HDMI V 1.3 è uno dei pochissimi cavi HDMI che hanno ottenuto la certificazione HDMI 1.3b che pone tolleranze ancora più sottili rispetto alla precedente 1.3a. Disponibile in tagli fino a 15 metri il Dimond 1.3 promette il massimo delle prestazioni ad un prezzo particolarmente aggressivo”

La prova sul campo

In mancanza di strumenti di misura adeguati per l'analisi della qualità dei cavi HDMI, ci siamo limitati ad effettuare una prova sul campo, utilizzando come sorgenti una Playstation3 e un Samsung 1400, come ampli un Denon AVR-2808 e come display alcuni proiettori BenQ, InFocus ed Epson. Quest'ultimo ci ha permesso di verificare empiricamente la trasmissione di segnali HDMI con profondità a 36 bit. Nel test abbiamo inserito anche un paio di switch (Octava e Oppo) oltre che uno splitter G&BL 1x8.


Lo switch HDMI Oppo HM-31 è uno dei tanti prodotti utilizzati nella prova
- click per ingrandire -

In ogni situazione il cavo Diamond HDMI V 1.3 ha sempre portato a termine il suo compito senza sbavature, senza che venisse percepito il minimo drop-out, senza che le immagini venissero sganciate dal videoproiettore e con l'ampli che ha sempre riprodotto correttamente i vari stream selezionati. Anche la schermatura appare piuttosto efficace: affiancando il Diamond 1.3 accanto ai cavi di alimentazione le prestazioni rimangono inalterate.

Il cavo da 5 metri che abbiamo testato ha un prezzo di 129 Euro, IVA compresa. Il prezzo per i cavi da 10 e da 15 metri è rispettivamente di 189 Euro e 299 Euro, sempre IVA compresa. Il cavo più corto da 1 metro ha un prezzo di 59 Euro. Considerando la qualità costruttiva, la certificazione 1.3b e le prestazioni verificate sul campo, si tratta senza dubbio di una scelta caldamente consigliabile, soprattutto per chi debba percorrere lunghe distanze tra sorgente e videoproiettore.

Per maggiori informazioni: www.hidiamond.it

 

Articoli correlati

Splitter DVI-8X Spatz con HDCP

Splitter DVI-8X Spatz con HDCP

Lo splitter Spatz DVI-8X è pienamente compatibile con segnali HDCP ad alta definizione fino a piena risoluzione 1080p e permette di distribuire il segnale di una singola sorgente fino ad otto proiettori e display con la garanzia di mantenere inalterata la qualità delle immagini originali
Octava HDS3x2 HDMI Cross Switch

Octava HDS3x2 HDMI Cross Switch

Tra gli accessori indispensabili per chi deve fare i conti con più di una sorgente HDMI senza brutte sorprese, il cross switcher Octava HDS3x2 si distingue per avere a disposizione tre ingressi HDMI, ben due uscite HDMI ed è caratterizzato da un rapporto qualità prezzo molto elevato



Commenti (76)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: emauriz pubblicato il 06 Giugno 2008, 00:14
dove si può trovare? è disponibile anche con il mini connettore hdmi?
Commento # 2 di: Tony359 pubblicato il 06 Giugno 2008, 00:52
E' segnale digitale ragazzi... Son cavi! Se riescono a riprodurre il segnale, non serve il cavo leopardato!!

Ho comprato un cavo HDMI su internet, 35 euro, CL2, AWG 24 da 15m e aggancia il 1080p senza problemi. Fine.

Ciao
A
Commento # 3 di: chiaro_scuro pubblicato il 06 Giugno 2008, 09:11
La cosa bella è che dalle fotografie si può leggere benissimo made in italy!

Questo grazie alle brillanti leggi italiane.

Ciao.
Commento # 4 di: TheRaptus pubblicato il 06 Giugno 2008, 09:19
Secondo me per valutare un cavo di questo genere (e la differenza con uno low cost) è indispensabile uno strumento.
Penso ad un'oscilloscopio con banda passante neppure troppo ampia, con cui si testa il livello del segnale a valle. Perchè anche io in fondo la penso come tony359: è un segnale digitale (trasmissione seriale perdipiù!) quindi quello che interessa è la perdita di livello e di sincronismo (immagino ci sia una modulazione per portare più informazioni ed un segnale di dato e di sincronismo separati). Ma vedo do informarmi meglio: è interessante!
Commento # 5 di: manuel74 pubblicato il 06 Giugno 2008, 14:29
Secondo me andava valutato il cavo da 15 metri... su quelle distanze si possono avere problemi (io ne ho avuti e li ho risolti con un HDMI equalizer), per solo 5 metri un cavo vale l'altro ...

bye
Manuel
Commento # 6 di: OXO pubblicato il 06 Giugno 2008, 21:15
D'accordo sul fatto che la prova poteva essere effettuata su lunghezze più impegnative, ma i cavi HiDiamond sono una vera garanzia in fatto di rapporto qualità/prezzo.

Quando verrà il momento del sospirato VPR, questo sarà il mio cavo.
Commento # 7 di: Tony359 pubblicato il 08 Giugno 2008, 14:41
Io continuo a dire che non servono cavi a serpente.
Serve ottima schermatura e buona fattezza.

In HDMI se il cavo funziona... funziona, punto!

Se non funziona allora se ne prende uno migliore, in termini di schermatura, dimensione dei cavi interni, certificazione CL2 ecc. ecc.
Commento # 8 di: OXO pubblicato il 08 Giugno 2008, 15:56
Infatti sono d'accordo con te.

Il fatto è che questi cavi della HiDiamond hanno un rapporto qualità/prezzo esagerato: ottima fattura, ottime prestazioni, prezzi assolutamente abbordabili.

Spero di riuscire a farti ascoltare il risultato di persona al più presto...
Commento # 9 di: TheRaptus pubblicato il 09 Giugno 2008, 09:51
Spero tu sia ironico, perchè 300 euro per 15 mt di cavo per me non sono assolutamente abbordabili!
Commento # 10 di: lucandyou pubblicato il 09 Giugno 2008, 10:19
Costruito in Cina e marchiato Made in Italy... Benissimo!
Con la manodopera Cinese 1 mt di questo cavo gli costerà poco più di 1,00 €
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »