Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Lenovo tablet Yoga TAB 3 Pro

di Emidio Frattaroli , Franco Baiocchi , pubblicato il 19 Dicembre 2016 nel canale MOBILE

“Il tablet Lenovo riunisce una dotazione hardware esclusiva: soundbar con 4 altoparlanti, elaborazione Dolby Atmos, proiettore DLP con LED RGB, batteria da oltre 10 Ah per un'autonomia eccezionale, il tutto con costruzione e finiture da primo della classe, come la qualità audio e video, anche del videoproiettore DLP...”

Conclusioni e pagella


 - click per ingrandire -

Il tablet riunisce una dotazione hardware esclusiva: soundbar con 4 altoparlanti, elaborazione Dolby Atmos, proiettore DLP con LED RGB, Anche la costruzione e le finiture sono da primo della classe, come la qualità audio e video, anche del videoproiettore DLP. Eppure alcune cose non ci hanno convinto. Il Tablet ha un'autonomia eccellente (la batteria è da 10,2 Ah) ma il peso diventa eccessivo. Anche il metallo controbuisce a far salire il peso ma conduce molto bene il calore e quindi la dissipazione è molto efficiente. Il proiettore è una caratteristica molto interessante ma con 50 lumen l'unità diventa solo un passatempo occasionale, che però si paga caro anche in termini di autonomia (circa due ore) e di prezzo.

Anche la soundbar con 4 altoparlanti è molto interessante: la pressione sonora è la più elevata mai riscontrata in un tablet e la ricostruzione della scena sonra a 360 gradi è molto divertente. Eppure abbiamo esperienza di terminali anche con due soli altoparlanti (magari al lati dello schermo) con ricostruzione della scena sonora altrettanto interessante, sebbene con pressioni decisamente meno elevate. Le elaborazioni "Atmos", utili con la soundbar integrata, diventano praticamente inutili con una buona cuffia poiché alterano la timbrica in maniera decisa.

Tutto da buttare quindi? Al contrario. Come abbiamo già dimostrato, anche con le misure, le qualità dello Yoga Tab 3 Pro sono evidenti e i limiti che abbiamo evidenziato possono essere perdonati. L'unico problema a questo punto è il prezzo in relazione alle dotazioni. La maggiore innovazione che porta questo tablet è la sofisticata unità DLP con sistema d'illuminamento a LED RGB. Un pico-proiettore con pari caratteristiche (DLP, LED RGB e 50 lumen) e pari qualità, può costare più di 300 Euro. In questo senso, se siete disposti ad accontentarvi di 50 o 60 pollici e a preoccuparvi di oscurare completamente l'ambiente, il rapporto qualità-prezzo dello Yoga Tab 3 Pro può essere considerato molto elevato. Al contrario, se non siete interessati all'unità DLP, questo non è il prodotto che fa per voi.

La pagella secondo la redazione di AV Magazine: voto medio 7,4 - 7,7

Dotazione 7,5
Costruzione 9,0
Ergonomia 7,0
Prestazioni 7,5
Audio 8,5
Display 8,0
Camera 6,5
Autonomia 8,0
Rapporto Q/P 4,5-7,5

 

Articoli correlati

Hisense King Kong C20

Hisense King Kong C20

Lo smartphone Hisense C20, con SoC octa-core Snapdragon 415, batteria da 3,1 Ah e certificazione IP67, non è soltanto un terminale che promette di resistere nelle condizioni più proibitive ma dimostra qualità inaspettate sia nel comparto audio che in quello video, il tutto ad un prezzo molto aggressivo
Lumia 950 + Display Dock HD-500

Lumia 950 + Display Dock HD-500

Il top di gamma Microsoft è equipaggiato con un Soc Qualcomm Snapdragon 808 da 1,8 GHz, display AMOLED da 5,2 pollici quad HD con Gorilla Glass 3 e Touchscreen multipoint capacitivo, camera da 16MP con registrazione video 4K, memoria RAM di 3 GB e flash ROM da 32GB, espandibile con SDXC card fino ad oltre 200GB...



Commenti