Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ulefone Be Pro 2

di Emidio Frattaroli , Franco Baiocchi , pubblicato il 11 Gennaio 2016 nel canale MOBILE

“Il Be Pro 2 è uno smartphone dual SIM con schermo da 5,5 pollici, SoC quadcore da 1GHz, 2GB RAM, 16GB ROM e un prezzo che lo iscrive alla fascia molto bassa di smartphone, ma che può tranquillamente essere annoverato a fianco di terminali dal prezzo nettamente superiore.”

Conclusioni, pagella e videorecensione


- click per ingrandire -

Prima di avviarci alle conclusioni, approfittiamo per dare qualche indicazione sui tempi di ricarica e sull'autonomia. L'alimentatore in dotazione è in grado di erogare circa 1.100 mAh con una tensione di 5,3V. Lo smartphone per la carica ha un comportamento non lineare. In alcuni casi, da spento assorbe solo 4,4W mentre in altri ne assorbe fino a 5,7. In media, a telefono spento, la carica completa avviene comunque entro le due ore. Con un alimentatore Samsung EP-TA10EWE è arrivato ad assorbire fino a 7,2W, arrivando ai due terzi di carica in meno di 45 minuti, sempre a telefono spento. Con telefono acceso, la potenza assorbita è compresa tra i 4,4W e i 5,7W e i tempi di ricarica si allungano fino ad oltre tre ore. L'autonomia, nonostante le dimensioni del display e la capacità non da primato dell'accumulatore, è più che discreta e si riesce a concludere una giornata con una buona autonomia residua.

 
- click per ingrandire -

Nelle due settimane di utilizzo quotidiano, il giudizio è molto positivo. Le funzioni base (telefono, messaggi, navigazione e social networking) e la gestione delle due SIM sono ottime. Il terminale non è un fulmine di guerra all'apertura delle applicazioni e la prima accensione è un po' lenta (fino a 50 secondi) ma la fluidità è molto buona e la potenza è più che sufficiente per un rendering veloce anche delle pagine web più pesanti. La gestione della memoria è ottima: non solo c'è una flash ROM da 16 GB (di cui circa 12 GB a disposizione per l'utenta) ma c'è anche la possibilità di usare la scheda microSD sia come supporto di memoria classico (foto, video, musica e documenti), sia come memoria interna supplementare, utilissima - ad esempio - per l'installazione delle app. In questo caso l'acquisto di una scheda da 64 GB (appena 22 Euro su amazon.it) è vivamente consigliato. Non ci sono piaciuti invece i connettori, sia miniJACK che quello micro USB. Per il primo abbiamo faticato a trovare un connettore che calzasse perfettamente nella presa audio. Stesso discorso per la presa micro USB, anche se dobbiamo dire che il cavo in dotazione si adatta perfettamente.  

Segnaliamo anche qualche baco fastidioso, come la gestione della rubrica durante le chiamate in uscita, in cui il destinatario qualche volta diventa "sconosciuto". C'è anche da dire però che il sistema, in queste due settimane, ha ricevuto ben due update del firmware con la correzione di alcuni dei bug che avevamo rilevato. Aggiungiamo che il comparto audio è stupefacente per qualità generale ed estensione in frequenza. Il Be Pro 2 rivaleggia con i migliori terminali dal prezzo più che sestuplo e la potenza è più che sufficiente per la stragrande maggioranza degli auricolari a media impedenza. Il display è di qualità media, molto luminoso e con rapporto di contrasto sufficiente ma la fedeltà cromatica è scarsa, per colpa di una dominante molto fredda che non può essere corretta con gli strumenti a disposizione. Se alla fine diamo uno sguardo al prezzo, sembra proprio che Ulefone abbia compito un piccolo miracolo!

Per maggiori informazioni: gearbest.com/cell-phones/pp_258615.html

La pagella secondo la redazione di AV Magazine: voto medio 6,6

Dotazione 6,0
Costruzione 6,0
Ergonomia 5,5
Prestazioni 5,0
Audio 8,0
Display 6,5
Autonomia 6,5
Rapporto Q/P 9,0

 

Videorecensione

 

 

 

Articoli correlati

HTC Desire 626

HTC Desire 626

Esponente della fascia media, il Desire 626 di HTC strizza l'occhio alla fascia medio-alta per la qualità delle finiture, dei materiali, per l'ottimizzazione del software e per prestazioni audio che, in alcuni aspetti, sfidano la fascia più alta del mercato
Beelink i68 TV Box 4K

Beelink i68 TV Box 4K

Il Beelink i68 è un mini PC di produzione cinese, con sistema operativo Android 5.1, utilizzato per funzionalità di TV Box e basato sul SoC Rockchip RK3368: un chipset con processore 64 bit Octacore, che supporta la riproduzione di video Ultra HD 4K, anche nel nuovo formato HEVC H.265
Microsoft Lumia 640 XL

Microsoft Lumia 640 XL

Con meno di 200 Euro, Microsoft ha creato un piccolo miracolo, con qualità dell'audio e del display che superano di gran lunga alcuni concorrenti dal costo più che quadruplo, il tutto con un sistema operativo che riesce a far girare velocemente un hardware che notoriamente non brilla per le sue prestazioni



Commenti