Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Intocircuit: PC-26000 Powerbank

di Emidio Frattaroli , Franco Baiocchi , pubblicato il 21 Settembre 2015 nel canale MOBILE

“Caricabatterie esterno da 26 Ah per notebook (DC 12V/4A, 16V/3.5A o 19V/3A) e dispositivi mobile (USB 5V/2A) di iClever con brand Intocircuit, estremamente compatto e leggero e con un rivestimento in alluminio satinato.”

Test e pagella


L'interno del powerbank, con accumulatori rivestiti da un sottile strato di gomma termoconduttiva
- click per ingrandire -

L'interno del powerbank è razionale e di ottima fattura, con sei accumulatori Li-po da 3,7 volt e circa 4.300 mAh di capacità. La carica del powerbank è molto veloce; con la batteria completamente scarica, utilizzando l'alimentatore proprietario che assorbe circa 25 watt @ 220 volt, viene completata in poco meno di sei ore. L'indicazione dei LED non fornisce la percentuale già accumulata ma certifica soltanto che è in corso la carica. Durante le operazioni di carica è possibile utilizzare tutte le uscite, anche contemporaneamente, sia USB 5 volt che DC 19 volt. In questo modo però i tempi di carica si allungheranno di conseguenza, a seconda della quantità corrente prelevata dal sistema. La corrente massima che viene fornita all'uscita USB - limitata secondo specifiche a 2 Ah e 5 volt - è in realtà di 1.630 mAh,con tensione ancora superiore a 5 volt. La tensione cresce progressivamente al diminuire della corrente prelevata, fino a superare i 5,22 volt quando la corrente prelevata è di 500 mAh. Utilizzando entrambe le uscite, quella USB continua ad erogare la stessa tensione senza alcun problema.

 
L'interno con i sei accumulatori da 3,7 Volt in parallelo da circa 4.300 mAh
- click per ingrandire -

Abbiamo iniziato le misure dopo 10 cicli completi di carica e scarica, rilevando una media di 14,851 Ah al meglio di cinque cicli, condotti con una corrente di scarica di 1,515 Ah e una tensione costante di 5,09 volt, per complessivi 7,7 Wh costanti per quasi 10 ore. La potenza complessiva fornita dal powerbank è di 76,35 Wh, perfettamente in linea con la capacità dichiarata dei sei accumulatori da 3,7 volt, ovvero 96,1 Wh nominali (26.000 mAh per 3,7 volt). La capacità misurata è pienamente sufficiente a fornire fino a cinque cicli di carica completi a smartphone con batteria da 3 ampere oppure dalle due alle quattro ore di autonomia ad un notebook. In più, se si considera il prezzo di acquisto, inferiore a 100 Euro IVA e trasporto inclusi, il costo netto di ogni Wh è abbastanza contenuto da risultare uno dei powerbank più convenienti tra quelli con capacità più elevata e con possibilità di alimentare anche notebook a 19 volt.

Per maggiori informazioni: www.amazon.it/dp/B00AWM3MXI

La pagella secondo la redazione di AV Magazine: voto medio 8,3

Costruzione 8,5
Versatilità 8,5
Rapporto Kg/Wh 8,0
Rapporto Euro/Wh 7,5
Rapporto Q/P 9,0

 

 

Articoli correlati

IntoCircuit Powerbank Pc 11200

IntoCircuit Powerbank Pc 11200

Il powerbank Pc 11200 di IntoCircuit è accreditato di un pacco batterie da ben 11,2 ampere e 41 Wh di potenza complessiva, doppia uscita USB e corrente di carica fino a 2,1 ampere. Completano la dotazione una piccola torcia LED, display retroilluminato, cavo e custodia



Commenti