Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony PlayStation 3 - seconda parte

di Gian Luca Di Felice , Emidio Frattaroli , pubblicato il 25 Marzo 2007 nel canale GAMING

“In questa seconda parte dell'analisi condotta sulla nuova PlayStation 3, l'attenzione viene concentrata sui principali aspetti legati alla qualità audio e video della nuova console Sony, sia come riproduttore Blu-ray Disc, sia come centro di intrattenimento multimediale”

Risoluzioni video in uscita


Tra le impostazioni avanzate dell'uscita video è possibile forzare alcune risoluzioni

Come abbiamo visto nella pagina dedicata alle configurazioni delle uscite video, la PlayStation 3 è in grado di produrre vari segnali analogici e digitali, ad iniziare dal video composito che nella scala di valori è sul gradino più basso. La cosa più sconcertante è che nella confezione della PS3 è presente solo il classico cavo AV che permette appunto solo il collegamento videocomposito. Fortunatamente, l'uscita AV della PS3 è pienamente compatibile con gli accessori della PSX e della PS2 ed è possibile utilizzare tutti gli accessori che consentono di prelevare il segnale S-video, RGB o component. Questi quattro tipi di segnali sono disponibili alla classica risoluzione TV standard con 720x576 punti a scansione interlacciata (conosciuta meglio come 576i).

Se si sceglie dal menu impostazioni l'uscita HDMI, le uscite video analogiche non saranno disponibili. In caso di bisogno è possibile sempre operare un reset sulle uscite video, tenendo premuto il testo di avvio durante l'accensione della PS3 per circa 5 secondi. Il reset viene confermato da un bip. Tornando invece alle risoluzioni disponibili, prima di procedere dobbiamo dire che le verifiche effettuate sono comunque legate al firmware 1.6 che è attualmente disponibile. Se e quando saranno disponibili gli sperati aggiornamenti, segnaleremo i cambiamenti in una news e provvederemo ad aggiornare anche il contenuto di questa pagina. In questo momento i DVD Video vengono riprodotti al massimo a scansione progressiva (quindi 480p oppure 576p a seconda dello standard video del DVD).


BD-Video 1080 24p possono essere riprodotti via HDMI a 1080p o 1080i 

Durante la riproduzione dei BD-Video, le risoluzioni disponibili sono direttamente dipendenti sia dal tipo di materiale registrato, sia dal tipo di uscita selezionata (component oppure HDMI). In particolare, i film registrati a 1920x1080 punti e 24p (la quasi totalità dei film attualmente disponibili sul mercato mondiale) attraverso la porta HDMI escono solo a 1080p 60Hz, 1080i 60Hz oppure 480p 60Hz. In pratica non è possibile generare un segnale video a 720p come invece possibile con altri lettori (es. Panasonic BD10 e Toshiba HD-XE1). Non crediamo si tratti di una grave limitazione poiché in qualche caso (es Toshiba XE1) la qualità dello scaling da 1080p a 720p operata dal lettore è peggiorativa rispetto a quella effettuata dal display o dal proiettore. Con lo stesso tipo di dischi (1080 24p) ma scegliendo in uscita il segnale component, si perde la possibilità di avere in uscita il segnale 1080p a 60Hz e sono quindi disponibili solo risoluzioni 1080i 60Hz e 480p 60Hz.


BD-Video con materiale a scansione interlacciata vanno solo a 1080i oppure 480p

Se nella PlayStation 3 viene inserito un BD-Video che contiene materiale nativamente a scansione interlacciata (registrato quindi con telecamera a 60i), quali ad esempio concerti o altri eventi che non sono acquisiti da pellicola cinematografica, non sarà più possibile riprodurre un segnale video a 1080p, né dall'uscita HDMI, né da quella component. Con questo tipo di materiale permane l'impossibilità di scalare l'uscita a risoluzione 720p. In pratica sarà possibile vedere i concerti solo a risoluzione 1920x1080i 60Hz oppure a 720x480p sempre a 60Hz. Alcuni member del forum di discussione ci segnalano che con materiale registrato con scansione a 25p o 50i, la frequenza di quadro del segnale in uscita passa da 60Hz a 50Hz.


Il trailer 1080p AVC scaricato può essere riprodotto anche a 720p e 1080i
- click per ingrandire -

Tutte le limitazioni evidenziate fin qui con i media di tipo ottico (DVD Video e BD-Video) spariscono quasi completamente se vengono riprodotte immagini o clip video.  Segue tabella completa delle risoluzioni supportate in uscita, in funzione del tipo di materiale riprodotto e della tipologia del segnale selezionato (HDMI o component).