Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony High-Resolution Audio

di Gian Luca Di Felice , pubblicato il 23 Maggio 2014 nel canale DIFFUSORI

“Dopo qualche anno in sordina, Sony torna a puntare su soluzioni audio di qualità, grazie anche al traino della musica liquida in alta risoluzione. Siamo andati ad Amsterdam a scoprire tutte le ultime novità”

Le soluzioni per la casa: non solo Hi-Fi

Già dallo scorso anno, Sony propone, anche in Italia, l'ampli-DAC USB UDA-1, compatibile audio in alta risoluzione fino a 192kHz / 24bit e DSD, nonché il lettore musicale di rete con ampli integrato HAP-S1 e la sorgente Hi-End di rete "serie ES" HAP-Z1ES con 1TB di spazio d'archivazione. Da quest'anno la gamma di arricchisce del Multi Audio Player System MAP-S1, un compatto sistema completo di meccanica CD, sintonizzatori FM, AM e DAB, amplificazione digitale S-Master HX da 50W per canale,  lettura di file musicali fino a 192kHz / 24bit (FLAC e WAV) e DSD (2,8MHz) sia da perfiche USB che via dispositivi di rete UPnP / DLNA. Non manca, naturalmente, il supporto ai file lossy come Mp3, WMA o AAC e il sistema è anche completo di connettività Ehternet e Wi-Fi con accesso a servizi musicali come Spotify, Sony Music Unlimited e radio-web, oltre alla riproduzione wireless AirPlay di Apple e un modulo Bluetooth per lo streaming da dispositivi mobili con suppporto aptX e AAC (completo di sincronizzazione NFC). 

Ideali compagni del sistema, i diffusori SS-HW1, dotati di woofer da 13cm e super tweeter ad ampia dispersione. Questo interessante, sofisticato e compatto sistema, con un listino di 799 Euro per il MAP-S1 e di 599 Euro per i diffusori, non sarà però venduto in Italia (neppure online).

Per chi avesse problemi di spazio, ma non vuole rinunciare a una discreta qualità d'ascolto, Sony ha sviluppato il diffusore wireless ad alta risoluzione SRS-X9, un sistema 2.1 canali con 1 subwoofer e 2 radiatori passivi, 2 midrange e 4 super tweeter da 154W complessivi, completo di supporto PCM fino a 192 kHz / 24bit e DSD 2,8MHz, oltre a tutti i vari formati lossy più comuni. Per quest'ultimi è prevista anche la funzionalità di upsampling HD DSEE HX. Musica che può essere riprodotta via connessione Wi-Fi integrata, con supporto UPnP / DLNA, ma anche via AirPlay o Bluetooth con supporto aptX e sicronizzazione NFC. Una volta connesso a Internet è anche possibile accedere a servizi musicali come Spotify, Sony Music Unlimited e radio-web. Sarà disponibile solo online al prezzo di 699 Euro. 

Gli SRS-X7 (300 Euro) e X5 (199 Euro) sono, invece, soluzioni più piccole e dotate di batteria ricaricabile integrata con autonomia fino a 8 ore, che rinunciano però alla compatibilità audio in HD e DSD, con X7 dotato di 32W di potenza e X5 che scende a 20W ed è privo di supporto DLNA e accesso ai servizi musicali in streaming. Infine i CDMT-X7CD (349 Euro) e X5CD (250 Euro), entrambi da 40W di potenza e con meccanica CD, radio FM e player USB integrati, con X7CD anche completo di Wi-Fi compatibile AirPlay e accesso ai servizi musicali in streaming.